Cavallo Planet - Forum Per gli appassionati di equitazione inglese e americana... e di cavalli.

Club House => I cavalli..in generale => Topic aperto da: Miky Estancia - Gennaio 22, 2019, 10:43:26 am

Titolo: Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 22, 2019, 10:43:26 am
Di solito, quando tengo i miei corsi, sono solita stimolare gli allievi a far domande, poiché  penso che (quasi) nessuna domanda sia stupida.
Eppure, le domande stupide esistono....sono quelle domande che vengono fuori così, sovente senza riflettere...perché è vero che nessuno nasce imparato, ma è anche vero che a volte basta la logica e il buonsenso e le conoscenze a livello elementare, per dar risposta corretta...

Ci sono domande e situazioni "stupide"... così,  tanto per ridere un pò,  chi le ha vissute ha voglia di raccontarle?



Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 22, 2019, 11:01:21 am
Questa è  capitata anni fa ad un mio amico che faceva pensione cavalli.
Gli arriva in scuderia una nuova cliente con il suo cavallo, cavallo che aveva da anni e col quale aveva girato parecchie scuderie...
Il giorno seguente all'arrivo, la signora va da lui, preoccupatissima, dicendogli che il suo cavallo sta sicuramente male perché non ha mangiato.
Vanno a controllare e vedono il cavallo che mangia tranquillamente il suo fieno.
"No, sta male, perché non ha mangiato la sua carne tritata, guarda li, è  ancora nella mangiatoia da ieri sera! L'ha sempre mangiata, perché  ieri sera non l'ha mangiata?"
 :icon_eek:

Ovviamente,  con taaaanta pazienza, il mio amico spiegò alla signora che i cavalli non mangiano la carne....spiegazione inutile, in quanto la signora insisteva che negli altri maneggi glielo avevano già  detto, ma il suo cavallo invece la mangiava: lei gliela metteva prima di andare via e il giorno dopo, quando tornava, la mangiatoia era pulita....

Da qui, è facile capire perché avesse cambiato tanti maneggi e perché solo i cani dei vari posti, fossero tristi per i suoi cambi di indirizzo....
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 22, 2019, 11:13:00 am
Dicembre, poco prima di Natale, un freddo siberiano con diversi gradi sotto lo zero....noi in piazza con pony e carrozza, travestiti da babbo natale,  per servizio carrozza e battesimo della sella.

Arriva la solita animalata, che fiera di se, si presenta e parte con la sua filippica animalista fatta tutta di "io so...loro poverini...sfruttamento...io so...io so...io so..."
Mentre blatera, accarezza uno dei miei pony, e, con gli occhi fuori dalla testa starnazza: "aaah, cosa c'è qui? Una zecchina???".

 :icon_rolleyes: :icon_eek:

È una crosticina, cara la mia animalata che sa tutto....una zecca, a dicembre, a parecchi gradi sotto zero? Il cervello, colleghiamo il cervello please.... :icon_axe:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 22, 2019, 11:28:19 am
Sempre durante un servizio natalizio con pony e carrozza...
Perché  non fate salire mia figlia sul pony?
Perché  signora, sua figlia è troppo "grande" per il pony, la porti sulla carrozza, è divertente!
Come è  troppo grande? Lei è piccola, ha solo 8 anni, quella che è sopra al pony è più grande, avrà 10 anni
Signora, mi spiace ma non è  solo una questione di età,  la porti sulla carrozza, può  andare insieme a lei.
Ma lei vuole andare sul pony, al mare ce la facevano salire, perché  non la fate salire? Vede che piange? Vuole andare sul pony!

 :icon_axe: :icon_axe: :icon_axe:

Dove cavolo sono gli animalisti quando servono?
Perché  non azioni il cervello e non capisci che la tua bambina che sembra una lavatrice, a 8 anni pesa 4 volte quella di dieci che è  sul pony?
Al mare la facevano montare? Bene, ritorna al mare, sul mio pony non ci sale,  ci tengo alla sua salute!

Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: raffaele de martinis - Gennaio 22, 2019, 11:49:28 am
Bellissimo topico!

La vulgata corrente vuole che "uno vale uno" e ogniuno di noi può dire liberamente amene hazzate: pare che cultura, studio, pratica, esperienza non contino più nulla, ma sopratutto, la maggioranza di noi ha mandato il cervello all'ammasso se accetta di prendere in consideratione il ploblema del PLOCCIO et del numero delle piegholine.

Questa accadde tanti ani fa, all'apertura del nostro maneggio, (facemmo tornare i lalli che erano spariti da quella zona da almeno 40ani)... una signora arriva e mi fa: ma per quante ore può galoppare un cavallo?
Cossa si fa in questi casi?

O la si manda affanhulo, o la su tratta come un bimbo di sei ani, o le si risponde come se si avesse di fronte una malata psichica, una mentecatta...
Avendo un ruolo "istituzionale" - per forza di hose - scelsi la seconda optione.

Per completezza di informatione: malgrado ciò la signora non divenne nostra cliente.
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Luna di Primavera - Gennaio 22, 2019, 11:54:31 am
Sinceramente non trovo gli aneddoti molto divertenti. Quelle che dici essere stupide, secondo me in realtá sono persone con un'altissima convinzione delle proprie opinioni, che poi possono essere giuste o sbagliate.
Più che stupide io direi superbe, e ahimè di superbia pecchiamo tutti. Ma proprio tutti tutti (non ci credete?). Del resto nessuno nasce imparato, e dall'ignoranza e credenze errate ci son passati anche i luminari. La signora della carne è ignorante, niente di male, però diventa stupida quando si ostina a voler avere ragione.
La vera intelligenza per me sta nella capacità di ascoltare quello che gli altri ci dicono (quando esprimono il loro pensiero e anche quando ci correggono), e di mettere in discussione almeno ogni tanto le proprie fortissime convinzioni. Accettare che, per quanto noi ne siamo convinti, forse le nostre convinzioni non sono proprio veritá scolpite nella pietra e che magari esistono punti di vista diversi a cui non avevamo pensato e in cui magari c'è del buono.
Questa è intelligenza, secondo me.
Per cui, quanto all'essere stupidi.. beh "stupido é chi lo stupido fa".
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: raffaele de martinis - Gennaio 22, 2019, 12:01:23 pm
Sempre di quel periodo, porto in maneggio un morso a leve americano e lo parcheggio in selleria assieme alle altre imboccature della squola.

Dopo qualche giorno, trovo uno dei soci fondatori che monta una tranquilla lalla col detto morso... solo che - fraintendendo - aveva messo il barbozzale sul naso della poeraeta, lo aveva montato al contrario!
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: maya - Gennaio 22, 2019, 01:45:04 pm
Scusa Luna quindi sugli esempi citati da Miky,tu non ritenendo stupide le persone in questione,ma da persona intelligente quale sei metti in discussione la logica e l’intelligenza a fronte di domande e affermazioni idiote????🤦🏼‍♀️
No dai vi prego...convincetemi che l’essere umano non merita l’estinzione ma c’è ancora un po’ di speranza🙄
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 22, 2019, 03:40:39 pm
Luna rilassati e fattela na risata...
Poi....leggi con attenzione: io non ho dato dello stupido a nessuno, non mettermi in bocca parole che non ho detto....
E l'intelligenza, a mio avviso, non è solo ascoltare, ma anche (e soprattutto) capire ciò che dice l'altro interlocutore... :occasion14:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Zarathustra - Gennaio 22, 2019, 04:50:29 pm
Queste domande capitano, si sa, il mondo di oggi si è molto allontanato dalla natura e dagli animali. Per alcuni è come fare una spedizione archeologica, scoprono che le mucche fanno muh e i cavalli mangiano l'erba.
In genere io rispondo, spiego la cosa e amen, almeno quello torna a casa con una piccola sapienza in più.
Se invece l'"errore" riguarda la salute del cavallo o del cavaliere, avverto e spiego, dopo di che in mancanza di esito positivo, deferisco ai responsabili del luogo, che per fortuna non lasciano correre.
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 22, 2019, 05:24:23 pm
Qualche anno fa, domenica pomeriggio...nel paddock il cavallo di mio marito, El Destino, castrone baio oscuro, il mio Etienne de Navar, polacco da tiro leggero grigio e il pony Geronimo, una sorta di strano maculato grigio e baio oscuro.

Passa la famigliola cittadina in visita agli amici che vivono in campagna...con tribù di bambinetti in età assortite al seguito.

Guardate che belli: la mamma, il papà e il loro puledrino! Signora possiamo entrare e fare fare un giretto ai bambini?
 :icon_eek:
Ehm....non è un puledrino, è un pony e...
Ma si è lo stesso no? È piccolo!
 :icon_eek: :icon_rolleyes:
No non è lo stesso e gli altri due non sono madre e padre ma...
Come no? Ha i colori dei genitori!
 :icon_rolleyes: :dontknow:
Signora, sono tre maschi castrati...
Ma no, le femmine sono bianche, si sa!
 :firuu:
Si chini signora e dia uno sguardo...
 :blob3:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Ungarina - Gennaio 22, 2019, 09:08:32 pm
Quando rileggo il mio vecchio album nell’altro forum lo penso di me stessa! :mrgreen:
Una situazione un po’ imbarazzante mi è successa con una bimba alla vista di un cavallo il quale aveva sfoderato per far pipì:
-“Che cos’è quello?” A cosa serve?” Io rispondo un pisellino e che serviva per fare pipì, e lei: “eh ma mio papà non ce l’ha così grande!!”  :firuu:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 22, 2019, 09:36:51 pm
Mitica Ungarina, come hai fatto a rimanere seria? :blob3:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Tonymatador - Gennaio 23, 2019, 07:56:56 pm
Sempre di quel periodo, porto in maneggio un morso a leve americano e lo parcheggio in selleria assieme alle altre imboccature della squola.

Dopo qualche giorno, trovo uno dei soci fondatori che monta una tranquilla lalla col detto morso... solo che - fraintendendo - aveva messo il barbozzale sul naso della poeraeta, lo aveva montato al contrario!

Bella questa Raffaele!
A me è successa una cosa simile con un Liverpool.
Avevano attaccato le redini a banco, si, ma nella parte anteriore dell'anello ed era pure un modello con le aste snodate.
Non ti dico come era contento il cavallo  :vfncl:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Luna di Primavera - Gennaio 23, 2019, 08:09:44 pm
Scusa Luna quindi sugli esempi citati da Miky,tu non ritenendo stupide le persone in questione,ma da persona intelligente quale sei metti in discussione la logica e l’intelligenza a fronte di domande e affermazioni idiote????🤦🏼‍♀️
No dai vi prego...convincetemi che l’essere umano non merita l’estinzione ma c’è ancora un po’ di speranza🙄

Non ho capito niente di quel che hai detto. Io nel mio intervento sostengo che le situazioni raccontate da Miky mi sembrano situazioni in cui la persona è ignorante, nel senso che ignora, no stupida nel senso che non capisce niente. Diventa superba e conseguentemente stupida quando a fronte della spiegazione si ostina nelle sue convinzioni senza provare ad ascoltare cosa sta cercando di dire l'altro.
Forse così la mia opinione ti sarà più chiara  :dontknow:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Tonymatador - Gennaio 23, 2019, 08:13:06 pm
La signora della carne è ignorante, niente di male, però diventa stupida quando si ostina a voler avere ragione.
La vera intelligenza per me sta nella capacità di ascoltare quello che gli altri ci dicono (quando esprimono il loro pensiero e anche quando ci correggono), e di mettere in discussione almeno ogni tanto le proprie fortissime convinzioni.

Hai ragione: l'ignoranza può portare alla stupidità (intesa come atteggiamento e/o capacità di generare situazioni stupide), quando l'ostinazione impedisce all'intelligenza di ascoltare e capire/guardare e vedere.

Te ne dò atto, ho avuto conferme sia nel reale che nel web.
Inutile stare a spiegare e rispiegare a chi per ostinazione ascolta ma non vole capire o guarda ma non vuole vedere.

Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Tonymatador - Gennaio 23, 2019, 08:22:15 pm

Non ho capito niente di quel che hai detto. Io nel mio intervento sostengo che le situazioni raccontate da Miky mi sembrano situazioni in cui la persona è ignorante, nel senso che ignora, no stupida nel senso che non capisce niente. Diventa superba e conseguentemente stupida quando a fronte della spiegazione si ostina nelle sue convinzioni senza provare ad ascoltare cosa sta cercando di dire l'altro.
Forse così la mia opinione ti sarà più chiara  :dontknow:

 :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485:

Ah beh, meno male che lo dici tu stessa che non hai capito...leggere e non capire...Luna dillo che lo hai fatto apposta! :laughter-485: :laughter-485:
Scherzi a parte, ti ribadisco una cosa che ti ha già postato Miky: Miky non ha dato dello stupido a nessuno, cerchiamo di non travisare le parole, lei parla di "domande stupide" e "situazioni stupide", che è molto diverso dal dare dello stupido a qualcuno.

Fare una domanda stupida può capitare anche alla persona più intelligente....basta avere il cervello momentaneamente in pappa per una notte insonne  :horse-wink:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Luna di Primavera - Gennaio 23, 2019, 09:59:42 pm
Ciao Tony,
Te ne ricordi, spero, di quando non riuscivo a portarmi l'Etrillo manco alla longhina e col forum azzurro tu mi spiegasti per filo e per segno il misteriosissimo nonchè difficilissimo alt a mano. Forse no, io però si e te ne sarò grata a vita. Sicuramente ti avrò fatto domande stupide e banali, e oggi mi vergogno di quanto fossi ignorante e incapace. Meno male che tu avevi la pazienza di spiegare cose anche stupide e banali, mi hai aiutato moltissimo. Spero solo che tu non mi abbia dileggiata troppo alle spalle su quanto fossero stupide le mie domande   :icon_rolleyes:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: BigDream - Gennaio 24, 2019, 11:40:11 am
Ma poi dobbiamo capire che la gente "non di cavalli" ignora un sacco di cose (anche a me era stato chiesto una volta se pony e puledro non fossero la stessa cosa), ma in fin dei conti non è così scontato, secondo me! Se persone nella loro vita non hanno mai visto in vita loro un cavallo se non da lontano, cosa ne sanno di pony, puledri ecc? Se mi chiedessero qualcosa che ne so, di cammelli, di mucche o di altro, è ovvio che saprei ben poco se non nulla! Noi diamo per scontate delle cose che non sono poi così scontate (come la questione del pony e del puledro, ad esempio).

io ripeto, come ho già detto nell'altro topic: ho visto nella mia vita persone che (dovrebbero) essere nel mondo dei cavalli da 20, 30 anni fare cose molto più da ignoranti o da stupidi o da veri idioti, rispetto a gente che conosceva poco e niente i cavalli. Che per me è molto peggio.

Soprattutto perché c'è chi pensa di sapere tutto solo perché monta da qualche anno... non è cosî. Nella vita in generale, non per forza gli anni d'esperienza, o presunti tali, significano sapere davvero o essere davvero competenti. E sinceramente mi fanno più arrabbiare quelle persone che pensano di sapere tutto, rispetto a quelli che davvero ignorano tante cose e fanno magari domande apparentemente banali. Perché magari tra 5 anni, quelle persone della seconda categoria che prima ignoravano tante cose, ora sono più competenti di quelle della prima, perché quelli convinti non vanno oltre il proprio naso, rimangono nel loro orticello di convinzioni pensando di non avere più nulla da imparare.

L'umiltà, per me quello è il vero pregio, e quello che fa andare avanti nella vita ed imparare molto.
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: alex - Gennaio 24, 2019, 12:06:40 pm
Ripeto anche qui, stuzzicato da quello che dice giustamente Ungarina, quella vecchia frase illuminante: "Spesso l'esperienza non è che la ripetizione degli stessi errori". Diffidare, diffidare di quello che conosciamo solo per esperienza! Ci vogliono "manutenzioni periodiche"....
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 25, 2019, 11:06:40 am
Ma poi dobbiamo capire che la gente "non di cavalli" ignora un sacco di cose (anche a me era stato chiesto una volta se pony e puledro non fossero la stessa cosa), ma in fin dei conti non è così scontato, secondo me! Se persone nella loro vita non hanno mai visto in vita loro un cavallo se non da lontano, cosa ne sanno di pony, puledri ecc? Se mi chiedessero qualcosa che ne so, di cammelli, di mucche o di altro, è ovvio che saprei ben poco se non nulla! Noi diamo per scontate delle cose che non sono poi così scontate (come la questione del pony e del puledro, ad esempio).

io ripeto, come ho già detto nell'altro topic: ho visto nella mia vita persone che (dovrebbero) essere nel mondo dei cavalli da 20, 30 anni fare cose molto più da ignoranti o da stupidi o da veri idioti, rispetto a gente che conosceva poco e niente i cavalli. Che per me è molto peggio.



Boh...certe cose io le do per scontate perché le ho imparate alle elementari. Mi ricordo ancora la mia maestra Maria Teresa Bracco, con i suoi capelli raccolti a cipolla sopra la testa e il grembiule nero, noi bimbi col sussidiario con le foto degli animali, i cartelloni che ci faceva fare e poi li si appendeva ai muri, con le foto ritagliate dai giornali o i disegni fatti a mano.... è alle elementari che ho imparato la differenza tra cavalli, puledri, pony, asini, muli e bardotti....sempre alle elementari che ho imparato che il piccolo della mucca non si chiama mucchino ma vitello, che la rana gracida, il cane abbaia, il cavallo nitrisce, l'asino raglia....non si insegnano più ste cose alle elementari? :icon_eek:

Per il resto che dici, ci credo...racconta qualche aneddoto, siamo qui per ridere un po' :occasion14:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Tonymatador - Gennaio 25, 2019, 03:48:13 pm
Ciao Tony,
Te ne ricordi, spero, di quando non riuscivo a portarmi l'Etrillo manco alla longhina e col forum azzurro tu mi spiegasti per filo e per segno il misteriosissimo nonchè difficilissimo alt a mano. Forse no, io però si e te ne sarò grata a vita. Sicuramente ti avrò fatto domande stupide e banali, e oggi mi vergogno di quanto fossi ignorante e incapace. Meno male che tu avevi la pazienza di spiegare cose anche stupide e banali, mi hai aiutato moltissimo. Spero solo che tu non mi abbia dileggiata troppo alle spalle su quanto fossero stupide le mie domande   :icon_rolleyes:

Si Luna, mi ricordo di te e di tante altre persone. Alcune le sento ancora adesso, anche se sono passati tanti anni.
Sono contento di essere stato utile per aiutare a risolvere i problemi.

Non capisco perchè tu pensi che io ti abbia dileggiata alle spalle: se uno non sa, la domanda non è stupida.
E non capisco neanche perchè ti vergoni del tuo passato: nessuno è nato imparato.

Piuttosto, mi lascia sempre perplesso, il fatto che le persone debbano cercare la risoluzione ai loro problemi attraverso un forum: ma gli istruttori dei maneggi che frequentano e che pagano cari e salati, possibile che non siano in grado di insegnare una cosa elementare come la condotta alla longhina? :icon_eek:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Tonymatador - Gennaio 25, 2019, 04:27:22 pm

Soprattutto perché c'è chi pensa di sapere tutto solo perché monta da qualche anno... non è cosî. Nella vita in generale, non per forza gli anni d'esperienza, o presunti tali, significano sapere davvero o essere davvero competenti.

L'umiltà, per me quello è il vero pregio, e quello che fa andare avanti nella vita ed imparare molto.

Umiltà....questa sconosciuta.

Soprattutto da parte di coloro che, appunto, montano da qualche anno, o magari hanno addestrato UN unico cavallo nella loro vita, o hanno deciso di fare il grande salto ed hanno speso qualche euro per frequentare qualche corso di addestramento/pareggio, ecc., oppure passano il loro tempo ad acculturarsi su google o in biblioteca e se toccano un cavallo una volta al mese è un avvenimento.

Questi soggetti si farciscono la bocca con la parola umiltà: la pretendono dagli altri ma sono i primi a non sapere cosa sia.

Me li trovo in giro, che appena vengono a sapere che lavoro faccio, si mettono lì a cercare di insegnarmi il mio mestiere, perchè loro sanno, loro hanno letto, loro hanno visto, loro hanno studiato....loro loro loro loro....parole parole parole...persone col complesso di inferiorità che si mettono sempre in competizione col mondo intero... tanto fumo e niente arrosto...

Perchè se gli chiedi di mettere in pratica quel che secondo loro sanno, se gli metti raspa e martello in mano si sgagnano le mani e azzoppano il cavallo; se gli chiedi di mettere a posto un cavallo con qualche problema, si perdono in ore di chiacchiere inutili e per vedere qualche risultato (se ne arrivano) ci vanno mesi quando basterebbe magari mezz'ora....

Eh ma loro sono quelli che a te professionista, ti dicono che devi essere umile, che devi aggiornarti, che anche se sono anni che fai il tuo lavoro bene e ne hai continuo riscontro, devi avere dubbi....
Quanti post di questo tipo mi sono beccato sui forum...e guarda caso, mai nessuno di questi post era scritto da uno del mestiere, ma solo da amatori che se guardavi negli album o curiosavi nelle varie sezioni, vedevi che aprivano discussioni in continuo per cercare di aver pareri su come risolvere i tanti problemi che avevano con i loro cavalli.

Io queste persone non ho più la pazienza di ascoltarle: se ho dubbi, mi confronto con gente del mestiere, di comprovata professionalità esperienza e serietà, i tuttologi alla dottor google non fanno per me.
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Luna di Primavera - Gennaio 25, 2019, 08:17:49 pm

Non capisco perchè tu pensi che io ti abbia dileggiata alle spalle: se uno non sa, la domanda non è stupida.
E non capisco neanche perchè ti vergoni del tuo passato: nessuno è nato imparato.

Piuttosto, mi lascia sempre perplesso, il fatto che le persone debbano cercare la risoluzione ai loro problemi attraverso un forum: ma gli istruttori dei maneggi che frequentano e che pagano cari e salati, possibile che non siano in grado di insegnare una cosa elementare come la condotta alla longhina? :icon_eek:

Non lo penso, ma come Miky dileggia la signora della carne (palese esempio di ignoranza) potrei venir dileggiata io. Era un esempio.

Perché la gente chiede sui forum?
Perché l'istruttore non dà risposte convincenti, perché vuol sentire altre opinioni, perché vuol capire meglio, per avere conferme o smentite o perché l'istruttore in quel momento non ce l'ha (era il mio caso). Secondo me è una cosa buona, si può imoarare moltissimo, sia in termini di equitazione sia in merito al proprio eventuale istruttore del momento.
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 25, 2019, 10:28:42 pm


Non lo penso, ma come Miky dileggia la signora della carne (palese esempio di ignoranza) potrei venir dileggiata io. Era un esempio.



Luna adesso hai proprio stancato con il tuo modo di mettermi in bocca parole che non ho detto.
Se rileggi il post della carne, mi sono limitata a riportare l'accaduto come mi è  stato raccontato, non ho insultato nessuno, semmai sei tu che qualche post dopo scrivi:

"La signora della carne è ignorante, niente di male, però diventa stupida quando si ostina a voler avere ragione".

Sei tu che dileggi, che dai dello stupido, non io.

Del resto non è la prima volta che prendi cantonate su quel che scrivo (come quando pensavi che denigravo la capezza parelli perché la chiamo paperelli in relazione ad un evento comico legato ad essa), oppure non capisci quel che dico (come ad esempio, nel topic della voce, e ci sta che non capisci, ho pensato che non mi ero spiegata bene, che ero stata superficiale nella piegazione, e ho provato a rendere più chiara la cosa, con gli esempi e i video che di solito uso con successo durante i corsi. E li, bho, hai capito, non hai capito, non si sa: molli la discussione e io mi chiedo che senso ha perder tempo a cercare di spiegare le cose, se tanto non frega niente a nessuno,  tanto che vien da pensare che certe obiezioni, vengono solo buttate li a caso, tanto per il gusto di "far la punta alla matita", senza aver capito di che colore è la matita...).

Te lo ha anche scritto Tony di evitare di travisare le mie parole (ma lo hai letto il suo post?), e con questa, sono due volte che te lo dico io: tre in totale....

E siamo perfettamente in topic: questa è proprio una "situazione stupida"....famose na risata va'  :laughter-485: :laughter-485:

Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: BigDream - Gennaio 28, 2019, 10:55:29 am
@Tony: spero tu non ti riferisca a me, visto che non ho mai attaccato né te né nessun altro professionista. Se invece, come sembra, ti riferivi anche a me, fai pure, non mi offendo: io sono di certo una persona che ha ancora tante cose da imparare, ma ne ho imparate anche tante e sono da 4 anni accanto a un professionista, quindi  scusa ma il tuo "attacco" con me proprio non funziona. Io, se ho mai aperto topic per chiedere qualche parere, non era certo per "cercare di risolvere i miei problemi" tramite un forum; era per avere un'idea di eventuali altre soluzioni che non avevo ancora provato fino a quel momento, o semplicemente per curiosità, per sapere se qualcun altro aveva avuto i miei stessi problemi e, se sì, come erano stati risolti.

Non sono di certo una di quelle persone che pensa di aver capito tutto, ma nemmeno una di quelle che non ha la minima idea di cosa stiamo parlando: infatti, nonostante un cavallo difficile e la mia relativamente poca esperienza, i grossi problemi li ho risolti, e ne vado molto fiera.

Detto questo, continuo a credere che le persone che pensano di sapere tutto, oppure è quel che fanno trapelare da quel che scrivono, in fin dei conti forse non hanno tutta questa sicurezza in loro stesse, altrimenti non avrebbero bisogno di sottolinearlo continuamente (soprattutto in un forum). E quindi, ripeto, ogni tanto un bel bagno di umiltà farebbe bene a tutti. Se invece mi sbaglio, meglio così.

E con questo chiudo. Buona giornata
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Tonymatador - Gennaio 28, 2019, 06:08:22 pm
@Tony: spero tu non ti riferisca a me, visto che non ho mai attaccato né te né nessun altro professionista. Se invece, come sembra, ti riferivi anche a me, fai pure, non mi offendo: io sono di certo una persona che ha ancora tante cose da imparare, ma ne ho imparate anche tante e sono da 4 anni accanto a un professionista, quindi  scusa ma il tuo "attacco" con me proprio non funziona. Io, se ho mai aperto topic per chiedere qualche parere, non era certo per "cercare di risolvere i miei problemi" tramite un forum; era per avere un'idea di eventuali altre soluzioni che non avevo ancora provato fino a quel momento, o semplicemente per curiosità, per sapere se qualcun altro aveva avuto i miei stessi problemi e, se sì, come erano stati risolti.

Non sono di certo una di quelle persone che pensa di aver capito tutto, ma nemmeno una di quelle che non ha la minima idea di cosa stiamo parlando: infatti, nonostante un cavallo difficile e la mia relativamente poca esperienza, i grossi problemi li ho risolti, e ne vado molto fiera.

Detto questo, continuo a credere che le persone che pensano di sapere tutto, oppure è quel che fanno trapelare da quel che scrivono, in fin dei conti forse non hanno tutta questa sicurezza in loro stesse, altrimenti non avrebbero bisogno di sottolinearlo continuamente (soprattutto in un forum). E quindi, ripeto, ogni tanto un bel bagno di umiltà farebbe bene a tutti. Se invece mi sbaglio, meglio così.

E con questo chiudo. Buona giornata


 :icon_eek: :icon_eek: :icon_eek: :icon_eek:

E no, non mi riferivo a te Big Dream.
Ti ho citata perchè mi trovo d'accordo con te su quella frase che hai scritto.
Infatti ho scritto che quel tipo di persone mi capita di trovarle in giro mentre lavoro e non può esserci riferimento a te visto che non ci siamo mai incontrati.
E quando ho accennato ai forum, mi riferivo principalmente ad attacchi che ho subito anni fa su un altro forum, quando ancora avevo voglia di condividere....
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 28, 2019, 09:03:21 pm
.....e dopo questa, mi sa che la voglia ti è passata di nuovo  :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485:

Niente....è proprio difficile capirsi  :dontknow:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: BigDream - Gennaio 29, 2019, 03:15:50 pm
@Tony: ok, meglio così allora, in effetti non capivo come mai dovessi rifertirti a me, però sembrava davvero così (è vero che non ci siamo mai incontrati, ma hai anche scritto "Quanti post di questo tipo mi sono beccato sui forum...e guarda caso, mai nessuno di questi post era scritto da uno del mestiere, ma solo da amatori che se guardavi negli album o curiosavi nelle varie sezioni, vedevi che aprivano discussioni in continuo per cercare di aver pareri su come risolvere i tanti problemi che avevano con i loro cavalli. ", quindi si poteva presumere che parlassi di persone del forum).

Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: nala - Gennaio 31, 2019, 12:57:19 pm
Che peccato questo topic sia interrotto così.  Era divertente.
Appena ho tempo vi racconto una stupidata fatta da me. Ancora ridono al vecchio maneggio 🤦‍♀️
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 31, 2019, 02:58:06 pm
Quel che si è interrotto, si può riprendere....aspettiamo il tuo racconto nala  :occasion14:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 31, 2019, 03:08:48 pm
Intanto che aspettiamo il racconto di nala....

Durante una visita ad un parco che ospita, tra le altre cose, un allevamento di tpr, una coppia di una certa età nota nei paddok in lontananza dei cavalli sauri, alcuni con coda e criniera bionde....il marito, felicissimo "guarda guarda quanti avelignesi". Un addetto ai lavori risponde "guardi che sono tpr". E il tipo, non convinto, continua "è sicuro? Perché io li avevo gli avelignesi,  so come sono fatti". Prima che l'addetto ai lavori potesse rispondere, la moglie tira una gomitata al marito e gli porge gli occhiali da vista...."oh, è  vero, mi scusi.."  :laughter-485: :laughter-485:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: nala - Gennaio 31, 2019, 03:57:57 pm
Eccomi. Dunque,ero novellina, ai miei inizi in un maneggio dove si pratica salto ostacoli.  Stavo affrontando un percorsino con circa  5, 6 ostacolini quando in prossimità del primo  l’istruttore mi urla “alza la testa!” Io allungo un pochino il collo e alzo il mento.
In prossimità del secondo “ alza la testaaa” ed io mi ergo un pochino di più col collo e alzo ancora il mento. Al terzo lo stesso, urla “ alza la testaaaaaaaaaaa” ed io che guardavo un pezzino di cielo in più. Così in prossimità di ogni ostacolo fino all’ultimo dove urla sgolandosi “ ma vuoi alzate la testa a sto cavallo?!” .
“ ahhh, al cavallo!”  :icon_eek: rispondo cretina. Mi sarò allungata il collo di 20 cm per alzare il più possibile la testa che manco uno struzzo. Ho terminato tra gli sghignazzi generali. 

Invece un aneddoto del maneggio attuale, proprio poco tempo fa. Vado al prato a prendere un cavallo, non il mio ma il cavallo di un ragazzo del maneggio che arriva al galoppo se si fischia, anche male, ma si fionda ovunque si trovi. Siccome è una cosa fighissima e funziona pure con me che non so fischiare bene,  a volte mi offro di andare a prenderlo io. Si avvicina una donna e mi fa “ posso guardare ?” ed io “ certo, ma devo solo prendere il cavallo”. Insomma fischio,  il cavallo si lancia al galoppo verso d me, si blocca a distanza, io mi avvicino lo incapezzo e la signora mi fa “ scusi ma non fanno come i cani?” ed io “ ossia?” e lei “ quando sono contenti di vedere i padroni gli saltano addosso”.  :icon_eek:
Eh si, in genere lo fanno e poi si siedono scondinzolando sopra la nostra poltiglia...  :ciao:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 31, 2019, 04:54:41 pm
Bellissime nala  :laughter-485: :laughter-485:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: milla - Gennaio 31, 2019, 05:25:10 pm
Beh vabbè allora da noi capitò una signora che, alla fine della lezione, al fatidico "redini sul collo" si mise le redini attorno al SUO collo.
Invece nel posto dove sono ora, mentre stavo preparando la mia cavalla, si avvicinano due signori dal marcato accento siciliano, forse erano in vacanza, non so. Uno dei due spiega all'altro: "vedi Peppino, questo è uno stallone irlandese" indicando la mia cavalla.
Io zitta continuo a sellare.
"Vero Signo' che è stallone irlandese, ce lo dica lei a Peppino"
"Veramente è una  femmina Hannover"
EH?  :icon_eek:
E' una femmina di razza Hannover, non irlandese
Silenzio poi l'omino si illumina e fa: " Ahhhhh germanica è"
Ecco sì bravo è una cavalla germanica.
Dopo di che hanno proseguito il giro soddisfatti. :icon_rolleyes:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: nala - Gennaio 31, 2019, 06:15:50 pm
Ah ah ah la signora con le redini sul collo ...SUO  :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: nala - Gennaio 31, 2019, 06:53:08 pm
Ne ho un'altra simile a Milla! Poco tempo fa, ero in sella al rientro da una passeggiata. Mi ferma un tizio e mi fa "complimenti, bellissimo cavallo. Posso accarezzarlo?"
" certo" e lui " che razza è ?"
" è un maremmano". E il tizio guardandolo ammirato " ahhh, un bell'abbruzzese!"  :horse-scared:
 :laughter-485: :laughter-485:

Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Gennaio 31, 2019, 07:12:15 pm
Alza la testa di nala mi ha riportata indietro nel tempo di oltre 20 anni...
Ero in maneggio e una mia amica aveva piacere che la accompagnassi in concorso, poiché il suo stallone, con me a terra, stava bravo (  :firuu: ).
Erano i suoi primi concorsi fuori casa e si era comprata tutto il corredo nuovo...stivali, giacca, pantaloni....cap...

In campo prova il cavallo un bijou...tranquillo come una pasqua.
Entra in campo gara, suona la campanella e il cavallo parte a razzo....si mette a tirare da bestia, lei non riesce a rallentarlo, a malapena riesce a dare la direzione....e in tutto questo can can, o aveva regolato male il cinturino del cap o era di misura sbagliata, fatto sta che dopo il primo salto il cap le finisce sugli occhi e lei, che assolutamente non poteva staccare le mani dalle redini, visto che il  cavallo dopo ogni ricezione ripartiva a razzo con sgroppatina annessa, ha fatto tutto il percorso steccando con la testa per cercare di rimandare indietro il cap e vedere dove andava  :laughter-485:

Non mi ricordo se fece netto, comunque fu veramente molto brava a gestire la situazione.

Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: nala - Gennaio 31, 2019, 07:21:51 pm
Scusate, l'ultima. Sempre nell'attuale maneggio. Arriva un ragazzo presentandosi come grande cavallerizzo e conoscitore di cavalli. Si propone di aiutare a montare cavalli e parla solo lui per 40 minuti. Ad un certo punto il mio istruttore gli fa " va bene, per me puoi iniziare anche ora. Se vai in selleria, accanto alle testiere trovi gli sgnaps. Prendine uno intanto e io vedo chi puoi montare"
Il ragazzo si è diretto in selleria come un soldato  :o, ci mancava il signorsisignore.Quel giorno ha vagato per il maneggio come un matto chiedendo a chiunque se avesse visto gli sgnaps.
Della serie , ma non eri un esperto cavallerizzo?
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: nala - Gennaio 31, 2019, 08:09:43 pm
Ah ah ah Micky,  immagino la scena della tua amica  :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Angeletta85 - Febbraio 01, 2019, 08:24:53 am
Beh in lezione, ragazzina principiante 14anni, ho spiegato le transizioni a cosa servono, cosa sono ecc ecc tutto bene...
Due giorni dopo torna a montare e gliele faccio fare e poi le chiedo cosa era quello che stava facendo... Mi risponde "la transumanza".... È rimasta nella storia :horse-cool: :horse-cool:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: nala - Febbraio 01, 2019, 09:14:09 am
 :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Ungarina - Febbraio 01, 2019, 09:53:15 am
Una scenetta divertente, ancora oggi ne ridiamo insieme, è successa anni fa a questa mia amica, si stava avvicinando al salto, l'istruttore urla il classico "aspettaaa" per non farla precedere e lei si ferma, lo guarda e chiede: "cosa c'è?"
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: Miky Estancia - Febbraio 01, 2019, 01:36:24 pm
Mitica  :laughter-485: :laughter-485: :laughter-485:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: milla - Febbraio 01, 2019, 01:55:17 pm
A proposito di domande stupide: Cosa sono gli SgNAPS? :horse-embarrassed:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: blackhorse68 - Febbraio 01, 2019, 02:21:24 pm
Penso siano simili alla squadra tonda che da noi i vecchi muratori facevano cercare ai novelli manovali
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: nala - Febbraio 01, 2019, 06:20:46 pm
Si Blackhorse! Il mio istruttore ci aveva visto lungo. Uno scherzo  per stanare i quaquaraqua  :horse-wink:
Titolo: Re:Le domande e le situazioni "stupide"
Inserito da: milla - Febbraio 01, 2019, 06:29:45 pm
 :horse-scared: figurati che pensavo fossero qualcosa tipo i chaps