Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Esperimento.  (Letto 114 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5957
Esperimento.
« il: Gennaio 13, 2019, 05:27:34 am »

Per il seguente esperimento avete bisogno di un maniscalco che ferra a caldo in azione... appena lo avete scovato correte a prendere la vostra sessantenne zia Adelina, la vosra adolescente nipotina Miriam, la vostra 40enne amante Samantah o chi hazzo volete voi delle vostre cognoscenze femminili e portatela ad assister al lieto labor del maniscalco... importante è che la "femmina umana" non sia esperta di lalli et manco frequntatrice di maneggi... sicuramente i lalli le piacciano perché quest'attrazione è insita nell'animo femminil anche se mai poseranno le loro chiappe su un dorso lallino.

Il risultato sarà sicuramente questo post:

... leggiendo questa tuo concetto mi è sobbalzato alla mente un episodio un flescibec un lampo di tanti anni fa: il m/llo Canto stava ferrando un lallo, ovviamente a caldo, alla vista del fumo, una signora - capitata da noi per caso - a momenti sviene, non ti dico quando ha visto piantare i chiodi... era convita di assistere ad una sessione di tortura torquemadesca, tra l'altro quel lallo scalciava e - dunque - aveva l'imbracatura di corda per sicurezzae, le ho spiegato che era una hosa normale e che il lallo non sentiva alcun dolore.Andò via guardandomi con sospetto, forse era convinta che avessi detto una menzogna e - comunque - dolore o non dolore, quello spettacolo non la sollazzava affatto.

Ora domandiamoci: pereché dopo 3000 anni di sperimenti, di tentativi, di prove e della soluzione della ferratura che - però - ancora continua ad evolversi con la ricerca di nuovissimi materiali "aereospaziali" per migliorare la protezione del lallopedee, solo da qualche diecina d'ani è nato il movimento del lallo scalzo  ?

Stranamente, il tempore coincide colla ondata massiva dell'invasion femminina et di tutta una conseguente filosofia che ripudia oltre i ferri, anche l'imboccatura, la sella coll'arcione, il et il contenimento nella scatola del lallo.
Stranamente, come il solito tutta la "modernità" parte dall'America, e in men che non si dica, dei rudi cow boy son diventati dei fighetti tutti sussurri e dolcezza... attenzione, da sempre la doma deve esser un misto di rigore e delicatezza, nessuna doma/nessuna educatione può esser fatta soltanto colla dolcezza o soltanto colla violenza.
Allo stesso tempo si è scatenata la produzione di orpelli, libri, audivisivi, corsi, stages tutti pagati a caro prezzo sulla teoria lalloscalzesca.
Insomma è nato lo sport nomato: Il lallobenessere, attività per la quale son istintivamente portati gli animalisti, i vegani, i vegetariani, i fankoffiani... chi sono i fankooffiani?
Sono una specie abietta presente in tutte le humane categorie della quale ciacolerò - forse - la prossima puntata.
Connesso
modestamente: [email protected]