Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: La "Parola Contraria": la mia.  (Letto 849566 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 6655
  • Sdomo
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #75 il: Giugno 19, 2013, 01:12:54 pm »

Io metterei anche l'introduzione ed il pezzo sulla "personalità" del Generale, sono importanti per capire.
Connesso

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #76 il: Giugno 19, 2013, 05:12:49 pm »

Detto fatto...mia badrona !
Connesso
modestamente: [email protected]

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #77 il: Giugno 24, 2013, 11:00:41 am »

Bilancia di proporzione a piattaforme mobili.   :icon_eek:

Qualcuno di voi sà di cosa si tratta ?
Io mai sentii questa definitione, chi mi può aiutare ?
Connesso
modestamente: [email protected]

blackhorse68

  • Sr. Member
  • ***
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 439
  • Sdomo
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #78 il: Giugno 24, 2013, 11:24:54 am »

Mi viene in mente la "basacuna" solo che conosco solo il termine dialettale.

http://www.google.it/imgres?imgurl=http://images01.olx.it/ui/7/21/30/1369145058_512092130_1-Immagini-di--Bilancia-bassa-cuna.jpg&imgrefurl=http://matera.olx.it/bilancia-bassa-cuna-iid-512092130&h=787&w=625&sz=165&tbnid=4Ajdrc5-mTFr6M:&tbnh=94&tbnw=75&prev=/search%3Fq%3Dbassacuna%2Bbilancia%26tbm%3Disch%26tbo%3Du&zoom=1&q=bassacuna+bilancia&usg=__WRL-2cz8kw4L-5l5diveby6fLwc=&docid=DaR_I0IoJo8XIM&sa=X&ei=DRDIUYtth7bgBMjcgOAM&sqi=2&ved=0CE4Q9QEwBQ&dur=1095

il funzionamento è uguale a quello che hai scritto: sul piano metti il peso che viene rimandato "proporzionalmente" ad un piatto più piccolo su cui si appoggia un contropeso.

Se fosse questa magari posso spiegare meglio il funzionamento.
Connesso
Ero intelligente e volevo cambiare il mondo. Ora sono saggio e voglio cambiare me stesso.
                                                               Dalai Lama

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #79 il: Giugno 24, 2013, 05:24:27 pm »

Già, è quello che ho pensato anch'io, in itagliano questa bilancia si chiama "bascula", ma io mi riferivo proprio a "bilancia di proporzione a piattaforme mobile".

Passi per piattaforme ma "bilancia di proporzione" - hai mai sentito questa definisione ?
Connesso
modestamente: [email protected]

blackhorse68

  • Sr. Member
  • ***
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 439
  • Sdomo
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #80 il: Giugno 24, 2013, 05:46:56 pm »

Purtroppo no , mentalmente l' avevo associata a quel tipo di bilancia.
Mi spiace
Ciao
Connesso
Ero intelligente e volevo cambiare il mondo. Ora sono saggio e voglio cambiare me stesso.
                                                               Dalai Lama

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #81 il: Giugno 24, 2013, 07:34:15 pm »

Scusa Raffaele, c'entra con la distribuzione del peso anteriori/posteriori?
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #82 il: Giugno 24, 2013, 09:44:00 pm »

Certamente si...sono studi fatti da Baucher ed altri (al momento non ricordo i nomi). Ovviamente l'argomento è trattato da L'Hotte.

Purtroppo no , mentalmente l' avevo associata a quel tipo di bilancia. Mi spiace
Ciao

Infatti, è stata la mia prima impressione, difficile mettere dei lalli su due stadere, due bilancie a due piatti, o due bilici...a meno chè non si seghi il lallo in due.  :icon_eek:
Connesso
modestamente: [email protected]

max

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 1994
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #83 il: Giugno 25, 2013, 08:47:47 am »

generale Morris e Baucher:
"Journal des haras, chasses, et courses de chevaux, des progrès des sciences zooïatriques et de médecine comparée, Volume 2"

pagina 295:
http://books.google.it/books?id=8E5AAAAAcAAJ&pg=PA295&lpg=PA295&dq=chevaux+poids+morris+baucher&source=bl&ots=aphGVBRHOm&sig=vZP1Asnco54oO6vM5udkBwlzbnA&hl=it&sa=X&ei=STzJUYTYC4iUOP-QgYAI&ved=0CC8Q6AEwAA#v=onepage&q=chevaux%20poids%20morris%20baucher&f=false

"nous allàmes, M. Baucher et moi, à l'entrepôt général des douanes (...) pour y peser des chevaux sur des balances de proportion à planchers mobiles, inventées depuis peu d'années" etc etc...
Connesso
Quel pochissimo che sapete vi impedisce di capire quel moltissimo che non conoscete.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #84 il: Giugno 25, 2013, 09:16:58 am »

A parte la terminologia antiquata, e il riferimento specifico alla "recente invenzione",  trattasi IMHO di quuelle che adesso si chiamano "bilance a piattaforma" tipo quelle usate per il peso sui diversi  assi di un veicolo (e che potrebbero benissimo pesare anche anteriori/posteriori di un cavallo).


http://www.diniargeo.it/prd/bilance/indicatori-di-peso/it-3590/pesatura-ruote-statica.aspx
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #85 il: Giugno 25, 2013, 10:15:19 am »



Uploaded with ImageShack.us

Questa è una "balance a placher" della metà dell'ottocento, dunque perfettamente contemporanea a L'Hotte/Baucher, suppongo che se la si fosse collocata su delle rotelle o un carrello sarebbe diventata: balanche a placher mobile.



Uploaded with ImageShack.us

Questa è la versione moderna: balanche a placher mobile.

In itagliano questi marchingegni si chiamano : bascule.

Voici à ce sujet, des expériences qui ont été faites au moyen de deux balances de proportion, à planchers mobiles, sur l'une desquelles reposaient les pieds de devant du cheval, et, sur l'autre, ceux de derrière.
A questo scopo, si son fatti degli esperimenti per mezzo di due  bilance di proporzioni adeguate sulle quali si son collocate due piattaforme in legno.

Così ho tradotto nel capo VIII delle questioni già pubblicato in questo inclito foro.
Bene, io avevo capito e credo/credevo di aver fatto capire quello che è successo.

Mi sbagliavo, perché una gentile signora mi ha dimostrato di non aver capito una beata.

Ora, siccome la signora è colta e intelligente la colpa di non aver capito non è sua ma mia perché la traduzione non è stata adeguata: ho sbagliato, anche perché le parole francesi si prestavano ad un equivoco infatti nella versione stampabile l'ho cambiata è bastato poco.

Vi risparmio la traduzione Angioni, aspettiamo a vedere la sua nuova versione....è passato un mese (credo) dal suo ultimo penultimato, che poi vi faccio vedere la vecchia.




« Ultima modifica: Giugno 25, 2013, 10:18:27 am da raffaele de martinis »
Connesso
modestamente: [email protected]

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #86 il: Giugno 25, 2013, 05:58:45 pm »

Autore   Messaggio
labritos   
 Oggetto del messaggio: Re: Questioni Equestri - Generale l'HotteInviato: 18/06/2013, 15:48

Puledro

Iscritto il: 11/08/2011, 14:13
Messaggi: 16
Razza preferita: equus caballus   
Buonasera Colonnella ed un saluto a tutti i frequentatori del Forum,
mi sembra di capire che il lavoro di "pubblicazione" sia molto complesso.
Offro la mia disponibilità per un aiuto informatico... (se può essere utile alla causa !)

__________________________________________________________________________________

labritos   
 Oggetto del messaggio: Re: Questioni Equestri - Generale l'HotteInviato: ieri, 11:46

Puledro

Iscritto il: 11/08/2011, 14:13
Messaggi: 16
Razza preferita: equus caballus   
...se avete bisogno di un aiuto "informatico" mi rendo disponibile !

__________________________________________________________________________________

Era un pò che non controllavo i penultimatum del colonnello nel forum che è come la settimana enigmistica.

Stupendo !! Questo/questa labritos è commovente !

Disposto/disposta a sagrificarsi per la causa.

Per il mio piacere gli/le manderò il primo linco della copia stampabile delle "Questioni".

A proposito, sto cercando di metter il testo a fronte della tradutione se c'è un informatico che mi dà una mano a farlo senza fare molte tarantelle, gradisco. tenchiù
Connesso
modestamente: [email protected]

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
La "generosa persona".
« Risposta #87 il: Giugno 30, 2013, 11:38:22 pm »

 Oggetto del messaggio: Re: Questioni Equestri - Generale l'HotteInviato: 26/06/2013, 6:22
Moderatore

Iscritto il: 26/02/2011, 7:31
Messaggi: 878
Razza preferita: irlandese   
Grazie, caro Labritos. Penso che sia quasi tutto finito. Per quel che mi riguarda (premessa storica, traduzione, note) è tutto completato. La generosa persona che si occupa di pubblicare come si deve ha purtroppo altri impegni e ultimamente non ha potuto mettere a disposizione tutto il tempo necessario. Ma siamo agli sgoccioli e penso che tra brevissimo (non mi espongo ulteriormente a previsioni temporali precise) finalmente la traduzione vedrà la luce. Un cordiale saluto e ancora grazie.


Bene, ora sappiamo chi è il "colpevole" di codesti ritardi...sicuramente il col. non sa che per traformare un doc in pdf basta un clic (anche se ormai pochi usano il pdf: troppo "pesante") e con qualche clic lo si pubblica dove si vuole nel ueb.
Dunque, dobbiamo supporre che la "generosa persona" sta ancora copiando il testo completato con "note e illustrazioni" gli auguriamo buon lavoro e faccia con calma.

Connesso
modestamente: [email protected]

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
I tre "bravi" traduttori.
« Risposta #88 il: Luglio 05, 2013, 02:33:38 am »

Il faut encore que le cavalier possède l'intelligence particulière à son art, qui le portera à se rendre compte de tout et dirigera dans sa propre pratique comme, plus tard, dans son professorat.


Tre "bravi" traduttori hanno di fronte codesto periodo, ci sono vari modi di affrontarlo.
Il primo, si lancia a "corpo morto" in una traduzione alla lettera con questo risultato:

Bisogna inoltre che il cavaliere possegga l’intelligenza peculiare della propria arte, che lo porterà a rendersi conto di tutto e lo guiderà nella propria pratica come più tardi nel professorato. :icon_eek:

Il secondo, lodevolmente, ci ragiona un pò sù e cerca di dare un senso a quello che legge.

Occorre inoltre che il cavaliere possieda un’attitudine peculiare per la sua arte, che lo porterà a rendersi conto di tutto e guiderà le sue azioni durante il praticantato e,più tardi,nell’insegnamento.


Il terzo "bravo" traduttore legge la prima versione e non ci capisce una beata.
 
Legge la seconda: il discorso ha un senso ma è carente come forma ed è insoddisfacente  come significato.

Come ha tradotto il terzo "bravo" traduttore ?

Per prima cosa ha dovuto ragionare poi...il seguito alla prossima, me cala la palpebra.
« Ultima modifica: Luglio 05, 2013, 02:56:33 am da raffaele de martinis »
Connesso
modestamente: [email protected]

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 6655
  • Sdomo
Re:Le "attitudini" del colonnello Angioni.
« Risposta #89 il: Luglio 05, 2013, 08:40:57 am »

Questo è un colpo basso,elevo formale protesta.
La seconda traduzione è effettivamente carente nella forma ma,non sapendo cosa veniva richiesto dal datore di lavoro l'impiegata si attenne al minimo sindacale e tradusse "paro paro" .
La mia modestissima opinione è che il periodo vada reso come segue (e come ti avevo già proposto):

Occorre inoltre che il cavaliere possieda un'attitudine peculiare per la sua arte (in itaGLIano moderno diremmo:occorre che il cavaliere sia portato o sia dotato) che lo renderà consapevole ( rendersi conto di tutto)  dello scopo delle sue azioni e lo guiderà sia nell'apprendimento che, in seguito,nell'insegnamento.

Avendo ADESSO letto tutto ciò che lo precede potrei azzardarmi a dire che si potrebbe anche tradurre facendo riferimento al tatto ed alla sensibilità equestri che sono appunto le qualità che deve possedere il cavaliere per sentire il cavallo ed agire conseguentemente ma questo lo lascio al terzo bravo traduttore che costruisce la casa di mattoni che non può essere distrutta dal lupo cattivo.

Io direi alla fine che il cavaliere deve essere portato e sapere quello che sta facendo. Mica poco
Connesso