Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Domanda sul dressage  (Letto 1780 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8367
Domanda sul dressage
« il: Dicembre 15, 2013, 10:58:46 pm »

Non capisco una cosa, del dressage (più di una, ma questa  è veramente strana).

Se il dressage è prova di addestramento, perchè ai livelli più alti non comprende i livelli più alti dell'addestramento, ossia le figure di alta scuola?  Ha senso raggiungere l'eccellenza.... della bassa scuola?

Connesso
Il cavallo è così intelligente che capisce presto che gli conviene sembrare stupido.

DivinityOfDarkness

  • Horse Addicted
  • Admin
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3552
  • ^_^
Re:Domanda sul dressage
« Risposta #1 il: Dicembre 16, 2013, 12:22:28 am »

Probabilmente perchè certuni vedono le 'arie alte' come qualcosa di più affine all'arte cirense che al'arte equestre?
Connesso
Dove ci sono i cavalli... c'è la cacca.

raffaele de martinis

  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 5211
  • Orgogliosamente cavallaro.
Re:Domanda sul dressage
« Risposta #2 il: Dicembre 16, 2013, 02:12:12 am »

La confusione dei termini su questo argomenta è sovrana, per capirci quaccosa vai nel nostro dizionario e vedi:
Equitazione accademica/superiore
bassa squola
alta squola
mezze arie
arie alte/rilevate
arie di fantasia
arie spagnuole

Una volta capito queste distintioni e analizzato i movimenti contenuti in codeste raggruppamenta il comitato equestre internazionale ha fatto delle scelte....credo che siamo negli anni 20/30 del s.s.

Si trattava di inserire figure da valutare con dei punteggi prestabiliti como i tuffi, la ginnastica, il pattinaggio ecc.
Dunque hanno scartato le arie alte e le mezze arie perché troppo complicate e riservata a lalli particolari addestrati con metoda piuttosto duri che possono essere governati solo da gente vramente esperta, mettere i pilieri nelle mani del cavallerizzo della domenica  :icon_eek: significa creare forti occasioni di danni e dei mostri.
Connesso
Il cavallo? Una donna come l'altre!
Jean-Louis Gouraud

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8367
Re:Domanda sul dressage
« Risposta #3 il: Dicembre 16, 2013, 12:49:41 pm »

In una vecchissima discussione, mi avevi indicato una buona fonte che suddivideva "bassa scuola" e "alta scuola" (ricordi? domandavo cos'è la bassa scuola...); e ricordo che l'alta scuola inizia "in basso", ossia, dalla riunione. In altre parole: la riunione è già alta scuola; e chi afferma di saper fare una buona riunione afferma di essere capace di fare qualcosa di alta scuola.

Approfitterei per chiederti delle "mezze arie", e per segnalare la parola "terragnolo" e l'espressione "terra-terra" che gli autori della scuola napoletana danno per scontate ma per me scontate non sono.
Connesso
Il cavallo è così intelligente che capisce presto che gli conviene sembrare stupido.

raffaele de martinis

  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 5211
  • Orgogliosamente cavallaro.
Re:Domanda sul dressage
« Risposta #4 il: Dicembre 16, 2013, 02:06:08 pm »

Equitatione academicca nome complessivo, si divide in:

bassa squola: tutte le andature su una o due peste collo lallo non riunito.

alta squola: le dette andature tiunite ed enfatizzate: passo di scuola, trotto di scuola, da cui la passeggiata e la ciambella, galoppo di scuola, da cui cambiamenti al tempo, piroette ecc.

mezze arie: la levata, la pesata, appunto:quando il lallo alza uno dei due treni mentre l'altro resta a terra.

Arie alte: qualdo lo lallo si stacca completamente dallo solo: corvetti, capriola, pallottata.

il terra terra: galoppo a due tempi quasi sul posto, oggi lo si vedo solo nelle corrida a lallo,quando è precipitato è una difesa. A volte è chiamato anche mezzaria.

Arie di fantasia, i classici le ripugnano, i moderni tendono ad inserirle nel novere dellAS.
Connesso
Il cavallo? Una donna come l'altre!
Jean-Louis Gouraud