Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: i cavalli si affezionano o no?  (Letto 26823 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Ally

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 217
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #15 il: Settembre 08, 2015, 08:17:04 am »

Sillogismo

Io a cavallo sono una capra.
I cavalli si affezionano alle capre.
Il mio cavallo può affezionarsi a me.

voto per miglior risposta  :laughter-485:

secondo me si affezionano...ma far affezionare il proprio cavallo a noi..tenendolo in un box e andandolo a trovare 2 volte alla settimana...il rapporto è difficile da costruire...

Connesso

Kimimela

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 5462
  • Amazzone imprigionata in corpo da impiegata
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #16 il: Settembre 08, 2015, 09:10:28 am »

Mai avuto un cavallo di proprietà, eppure posso fare almeno quattro esempi di cavalli che mi si sono affezionati.
In tutti e quattro i casi c'è stata da subito una simpatia reciproca o solo da parte mia, una sensazione particolare, insomma, che poi si è evoluta in qualcos'altro.
Due li invalidiamo: a uno piacevano le mele e all'altro essere portato in passeggiata, qualcuno potrebbe giustamente obbiettare.

Altre due:
1) La cavalla non è mia. La montano in tanti. Non ha voglia di lavorare. So che ha del potenziale, lo intuisco, non so come e non so perché ma credo in lei, i casi sono due: o lo mette in mostra o finisce al macello. Il mio rispetto per lei è assoluto. Monto con gli stessi strumenti degli altri (compresi gli speroni) in modo che nessuno abbia da ridire. Rispetto i suoi momenti di rifiuto, le faccio capire che la capisco. La sua risposta è quasi immediata: con me lavora bene e da il massimo, con gli altri rifiuta ancora. Pian piano inizio un processo di desensibilizzazione per toglierle millanta fisime e cerco di staccarla da me in modo che lavori anche con altri come con me. Mentre progrediva la cavalla sembrava sempre cercare il mio contatto visivo o uditivo.

2) Cavalla con cui sono molto severa: non ho occhi di riguardo con lei, la situazione in cui si trova non me lo permette. Montata solo due volte, desensibilizzata da me alla doccia, ora le sto insegnando a dare i posteriori senza fare storie. Arrivata in maneggio spaventata e diffidente, ha cominciato ad avere fiducia prima in me, poi negli altri. Non c'è stata una ragione precisa: io per lei sono come molte altre persone che vede tutti i giorni eppure fa la gelosa solo con me (manda via altri cavalli e persone che mi sono vicini), per ora da i piedi solo a me e alla pareggiatrice (senza storie, si intende), cerca un contatto con me ogni volta che sono nei paraggi (mi guarda continuamente), mi viene in contro anche se non ho cibo con me....

Insomma hanno le loro simpatie e preferenze, si affezionano e cercano rassicurazione.
Ecco questo tuo racconto afferma la mia tesi: I cavalli si affezionano a una guida sicura e coerente, non importa cosa gli faccia fare.
Connesso
La Medicina (Canto Apache)
“Il vento e’ la mia medicina che spazza via le pietre dalla mia mente. La pioggia e’ la mia medicina che lava le mie ossa stanche.
Il mio cavallo è la mia medicina, e quando cavalco il ritmo del suo passo dentro mi accende”

kriss

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 757
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #17 il: Settembre 08, 2015, 09:25:15 am »

Aahahahahha Alex vince!
Scherzi a parte, io credo che non si affezionino a noi nel senso che possiamo intendere noi, però credo che possano prendere alcuni di noi come riferimento, come una sicurezza, come punto di appoggio anche per trarre dei vantaggi.
Mi spiego meglio: la mia cavalla , tutte le sere, appena vede la mia macchina si avvicina al cancello del paddock e comincia a nitrire. E' affezionata?No, non credo che lo sia , semplicemente associa il mio arrivo a grattini, figura che la toglie dal fastidio degli insetti, doccia fresca, profenda. Ok, c'è di mezzo anche un'ora di lavoro, ma ormai fa parte della routine.
Sono il suo riferimento, quella che può aiutarla a risolvere i problemi. Essendo poi lei il capo branco, se una delle altre cavalle mi si avvicina, viene cacciata malamente. E' gelosa? no, io credo che essendo lei la femmina dominante si "voglia accaparrare" (perdonatemi il termine, spero si capisca il concetto) tutti i vantaggi che la mia presenza può portare.
Lo dimostra il fatto che quando non ci sono acquisisce gli stessi atteggiamenti nei confronti della persona che si occupa di lei al posto mio.
Stessa cosa in sella. Venendo dalle piste non è che sia proprio stata trattata con i guanti, è diffidente nei confronti di chi non conosce. Se le chiede qualcosa una persona di cui si fida, si butta ovunque, se lo fa uno sconosciuto qualche storia e qualche difesa la fa. Affetto? non credo, penso piuttosto ad una questione di istinto di sopravvivenza.
Connesso

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3884
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #18 il: Settembre 08, 2015, 12:08:46 pm »

ci saranno anche cavalli a cui piace essere  montati da amazzoni che (parole tue) fanno schifo in sella.

ma non ho detto che gli piace essere montato da me (che faccio schifio, confermo!). ho detto che tutto sommato gli fa piacere stare con me.
da sella prima mi lanciava, ora ci abbiamo lavorato un bel po': io sono migliorata tecnicamente, lui è migliorato caratterialmente e nel complesso mi sopporta di buon grado.

ovviamente se lo monta uno più bravo di me, è più bravo che con me. e meno male. that's equitazione.

e mi piace anche l'intervento di kriss, con considerazioni molto interessanti sulla questione del problem-solver
« Ultima modifica: Settembre 08, 2015, 12:11:52 pm da Luna di Primavera »
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming

bionda

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2785
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #19 il: Settembre 08, 2015, 12:25:22 pm »

Scherzi a parte, io credo che non si affezionino a noi nel senso che possiamo intendere noi, però credo che possano prendere alcuni di noi come riferimento, come una sicurezza, come punto di appoggio anche per trarre dei vantaggi.

Secondo me questo non è diverso dall'attaccamento di un bambino piccolo agli adulti di riferimento.
Connesso
"Entschuldige, mein Tier, ich werde schon noch dahinterkommen"
Udo Bürger
"Scusami, mio animale, prima o poi ci arriverò"

Kimimela

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 5462
  • Amazzone imprigionata in corpo da impiegata
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #20 il: Settembre 08, 2015, 12:31:52 pm »

Il veterinario dei miei gatti, che oltre ad essere un grande veterinario era un grande uomo, diceva sempre che gli animali sono come eterni bambini...e non aveva torto
Connesso
La Medicina (Canto Apache)
“Il vento e’ la mia medicina che spazza via le pietre dalla mia mente. La pioggia e’ la mia medicina che lava le mie ossa stanche.
Il mio cavallo è la mia medicina, e quando cavalco il ritmo del suo passo dentro mi accende”

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3884
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #21 il: Settembre 08, 2015, 12:35:02 pm »

è una teoria molto diffusa che la domesticazione di cani e gatti li porta ad mantenere lo stato mentale del cucciolo anche in età adulta.
coi cavalli non so però, è un rapporto troppo diverso.
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming

Giada88

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 7635
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #22 il: Settembre 08, 2015, 01:08:32 pm »

Scherzi a parte, io credo che non si affezionino a noi nel senso che possiamo intendere noi, però credo che possano prendere alcuni di noi come riferimento, come una sicurezza, come punto di appoggio anche per trarre dei vantaggi.

Secondo me questo non è diverso dall'attaccamento di un bambino piccolo agli adulti di riferimento.
Quoto bionda e kriss!

Ho notato, mio malgrado, che quando Lasco era in clinica (condizioni diverse dal box, paddock, lavoro di casa... Non dovevo toglierle insetti, darle biscotti etc) ed arrivavo a trovarla, mi cercava, sentiva la macchina e nitriva (era in terapia intensiva controllata 24 h su 24 h). A detta dei vet che non avevano visto questa sua particolarità finché non gliel'ho fatto notare io, solo se c'ero io si sentiva "sicura" di giocare con la lingua. Inoltre era più invogliata a mangiare (dalle mie mani prendeva sempre qualsiasi cosa anche se era piena di reflusso fino al midollo). Una cavolata, probabilmente anche lì mi riconosceva come punto di riferimento/sicurezza/aiuto (essendo diffidente di natura verso gli altri).
Connesso
Thoroughbred is not just a horse, it's an adventure.

Wild

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 852
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #23 il: Settembre 08, 2015, 02:17:19 pm »

Aahahahahha Alex vince!
Scherzi a parte, io credo che non si affezionino a noi nel senso che possiamo intendere noi, però credo che possano prendere alcuni di noi come riferimento, come una sicurezza, come punto di appoggio anche per trarre dei vantaggi.
Mi spiego meglio: la mia cavalla , tutte le sere, appena vede la mia macchina si avvicina al cancello del paddock e comincia a nitrire. E' affezionata?No, non credo che lo sia , semplicemente associa il mio arrivo a grattini, figura che la toglie dal fastidio degli insetti, doccia fresca, profenda. Ok, c'è di mezzo anche un'ora di lavoro, ma ormai fa parte della routine.
Sono il suo riferimento, quella che può aiutarla a risolvere i problemi. Essendo poi lei il capo branco, se una delle altre cavalle mi si avvicina, viene cacciata malamente. E' gelosa? no, io credo che essendo lei la femmina dominante si "voglia accaparrare" (perdonatemi il termine, spero si capisca il concetto) tutti i vantaggi che la mia presenza può portare.
Lo dimostra il fatto che quando non ci sono acquisisce gli stessi atteggiamenti nei confronti della persona che si occupa di lei al posto mio.
Stessa cosa in sella. Venendo dalle piste non è che sia proprio stata trattata con i guanti, è diffidente nei confronti di chi non conosce. Se le chiede qualcosa una persona di cui si fida, si butta ovunque, se lo fa uno sconosciuto qualche storia e qualche difesa la fa. Affetto? non credo, penso piuttosto ad una questione di istinto di sopravvivenza.

Nel mio caso, anzi, nei miei casi, la prima cavalla veniva lavorata e accudita anche da altri oltre che da me, ma con nessuno ha mai assunto gli stessi atteggiamenti che aveva nei miei confronti, la seconda è la più remissiva nel branco, è l'ultima ruota del carro, per nulla dominante...
Concordo sul fatto che si leghino a chi da loro sicurezza, ma non escludo che potrebbe esserci anche qualcosa di più, che magari percepiscano sentimenti e intenzioni da parte nostra e che questo li attragga...o magari altro...

Un'altra cosa che ho notato è che molti cavalli finiscono per somigliare al loro proprietario o a chi si prende cura di loro, a volte, più raramente, somigliano al proprietario anche se non è lui ad occuparsi di loro tutti i giorni. Se se ne prendono cura più persone a volte acquisiscono gli atteggiamenti di una di queste. Se vengono montati da più persone può capitare che con una di esse cambino atteggiamento rispetto alle altre...insomma, tutti episodi e\o fatti che fanno pensare...
Connesso
"Quando accarezzi un cavallo metti il cuore nella tua mano" Pat Parelli

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3884
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #24 il: Settembre 08, 2015, 02:54:53 pm »

vorrei dire un'altra cosa.
io sono per il relativismo cosmico e le 50 sfumature di ogni colore  :blob3:

per cui, a mio parere, tra la teoria lallopucciosa dell'ammmmmore e quella meccanicistica dell'interesse/abitudine secondo me ci sta veramente di tutto in mezzo, e ogni binomio si posiziona in un'area sua propria, in base a tanti fattori.

del resto i cavalli, essendo individui, hanno caratteri, esperienze e reazioni diverse. un cavallo che ha cambiato 26 proprietari avrà probabilmente un atteggiamento diverso da uno che ha avuto uno o due padroni solamente in tutta la sua vita. uno che è stato picchiato sarà diverso da uno che è sempre stato trattato bene. ecc ecc ecc.

insomma io ci andrei cauta coi dogmi "si, tutti i cavalli si affezionano" "no, non gliene frega niente a nessuno".

comunque in generale mi pare che se a un animale tu dai amore, considerazione, rispetto e attenzioni... beh, quello se ne accorge.
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming

Ally

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 217
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #25 il: Settembre 08, 2015, 03:05:39 pm »

vorrei dire un'altra cosa.
io sono per il relativismo cosmico e le 50 sfumature di ogni colore  :blob3:

per cui, a mio parere, tra la teoria lallopucciosa dell'ammmmmore e quella meccanicistica dell'interesse/abitudine secondo me ci sta veramente di tutto in mezzo, e ogni binomio si posiziona in un'area sua propria, in base a tanti fattori.

del resto i cavalli, essendo individui, hanno caratteri, esperienze e reazioni diverse. un cavallo che ha cambiato 26 proprietari avrà probabilmente un atteggiamento diverso da uno che ha avuto uno o due padroni solamente in tutta la sua vita. uno che è stato picchiato sarà diverso da uno che è sempre stato trattato bene. ecc ecc ecc.

insomma io ci andrei cauta coi dogmi "si, tutti i cavalli si affezionano" "no, non gliene frega niente a nessuno".

comunque in generale mi pare che se a un animale tu dai amore, considerazione, rispetto e attenzioni... beh, quello se ne accorge.

condivido in pieno quello che dici....

per chiarire meglio, la mia domanda era "i cavalli, hanno la capacità di affezionarsi?, possono provare un sentimento vicino al voler bene ad una persona?"...

è ovvio che ci sarà quello che odia il genere umano perchè magari ha sempre preso delle frustate....

però qui, mi semnbra di capire che per alcuni, il cavallo, in nessun caso ha la capacità di affezionarsi....
e onestamente non sono per niente d'accordo....
Connesso

Giada88

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 7635
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #26 il: Settembre 08, 2015, 03:11:32 pm »

Non so se ci sia la possibilità o meno che i cavalli si affezionino.

Intendendo "affezionarsi" come "stabilire un rapporto di consuetudine", risponderei "Si" alla tua domanda.
Connesso
Thoroughbred is not just a horse, it's an adventure.

Ally

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 217
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #27 il: Settembre 08, 2015, 03:24:03 pm »

Non so se ci sia la possibilità o meno che i cavalli si affezionino.

Intendendo "affezionarsi" come "stabilire un rapporto di consuetudine", risponderei "Si" alla tua domanda.

io riporto la situazione dii un collega...

quando aveva circa 15 anni ha preso un cavallo....un arabo intero bravissimo.... e lo ha sempre tenuto a casa vivendo in campagna, fino ai 18/19 anni....erano sempre insieme,
praticamente lo montava tuttti i giorni 1/2 ore...con sella, senza sella, con testiera e non...
il loro rapporto era davvero forte....
poi all'università le uscite sono un pò diminuite....

poi ha fatto qualche anno in in belgio e ora lavora e vive a 200km da casa, dove torna solo 1/2gg al mese a volte meno....
il cavallo ha 25/26 anni....(mi sembra di ricordare) ed è tenuto al pascolo tutto il giorno, in un pascolo un pò ditante da casa....tipo 1km...
lo monta pochissimo e lui stesso mi dice che molte volte quando torna a casa, tra un impegno e l'altro non riesce nemmeno ad andare  a trovarlo....quindi capita a volte che si vedano per mesi...

però mi ha fatto vedere un video...
nel video si vede lui  che si mette sul bordo del pascolo (1 ettaro circa)...e lo chiama....il cavallo spunta dal bosco....e guarda nella sua direzione incuriosito....

lui lo chiama ancora si fa vedere meglio....il cavallo non ci pensa su...parte al galoppo e si fionda da lui....proprio come a salutare...quasi a fare delle coccole...

beh...non so se affezionarsi è la parola giusta....ma di sicuro tra lui e quel cavallo...c'è un qualcosa che va ben oltre le carote o i grattini....
Connesso

Ally

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 217
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #28 il: Settembre 08, 2015, 03:26:03 pm »

ps....e a pelo si fa montare solo da lui....
Connesso

Giada88

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 7635
  • Sdomo
Re:i cavalli si affezionano o no?
« Risposta #29 il: Settembre 08, 2015, 03:33:33 pm »

Guarda, io con la mia PSI riuscivo a fare cose che gli altri non riuscivano a fare (anche solo prenderle la lingua, farla salire sul van)... Non so perché, sicuramente dopo le brutte esperienze passate si fidava di me. Non so se mi volesse bene come io ne volevo (voglio) a lei. Sicuramente, grazie anche all'abitudine riuscivamo ad avere un rapporto di "complicità" (non so se si può definire così). Ma ripeto, non so se fosse affezionata a me=mi volesse bene.
Connesso
Thoroughbred is not just a horse, it's an adventure.