Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Il cavallo? Una donna come l'altre!  (Letto 22452 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #30 il: Gennaio 21, 2016, 12:23:17 am »

Continuo ad avere l'impressione che non si stiano confrontando uomini e donne, con il loro reale profilo, ma due stereotipi di uomo e donna. I vari elementi di questo stereotipo in realtà si trovano (IMHO), variamente combinati in svariate maniere e proporzioni, in ogni uomo e in ogni donna. Poi i questi stereotipi magari ci si ritrova.... proprio come ci si ritrova nei famosi oroscopi.

Sto cercando, qua e là, la dimostrazione; ho già trovato che nei test psicometrici di tipo proiettivo (non so bene cosa significa, diciamo una variante dei test psicometrici) le differenze fra uomo e donna sono così evidenti che.... chi analizza i test spesso discorda sul sesso dell'individuo analizzato  :icon_rolleyes:.

Io ho una personale esperienza, ho letto attentamente e tradotto dall'inglese il sito di tale Paige Poss immaginandolo come un energico pareggiatore USA baffuto, ed invece era una graziosa signora.

In  questo forum dal nick ho sbagliato completamente l'identificazione del genere, e ho usato il femminile finchè mi è stato fatto notare che dietro il nick c'era un ragazzo.

Sarò tonto io.... può essere....  :dontknow:
« Ultima modifica: Gennaio 21, 2016, 12:25:06 am da alex »
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5957
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #31 il: Gennaio 21, 2016, 10:20:08 am »

Ho paura che tutto ciò miri a dire che la donna non é adatta a montare a cavallo perché troppo simile negli atteggiamenti (comportamento istintivo, emotivo, privo di equilibrio e ponderatezza)
Quindi incapace di essere una "guida" e di essere forte come un uomo può esserlo.

Raffaele contraddicimi per favore.

Questa è una observazione intelligente, ma non è vera, è contraddetta dai fatti, mentre hai centrato  quistione per quanto riguarda la doma del bestio.

La doma dolce... dolce è una parola che "odio", probabilmente è una cattiva traduzione del francese, i nostri amici mangiarane usano spesso doux ma intendono: delicato, gentile, garbato... femmineo, appunto.

La doma femminea (etologica) - dicevo - è stata inventata per noi ragasse, dubito che funzioni con un polledro di due/tre anni  preso dalle montagne cogli ormoni grossi come ramarri... per ragionarci devi esser più "maschio" di lui anche se hai le ovaie, ma questa è un altra storia.
Connesso
modestamente: [email protected]

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5957
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #32 il: Gennaio 21, 2016, 10:46:28 am »

Alex si addentra nei labirinti di genere... meglio starsene alla larga e - per capirci - semplifichiamo, tagliamo coll'accetta.

Ho appena accennato al polledro selvaggio "maschio" in fase di doma, bene, malgrado l'apparenza, il comportamento, l'atteggiamento assolutamente mascolino, è - nell'intimo - una gioliva "femminella" e il buon cozzone, il bravo cavalcatore di bardella come una lieta fanciulla lo tratta, lo tratta come una donna, come trattava/come tratta una donna l'amante esperto...

...eglino gli acquietavano, e li rendevano facili a montarsi. Giammai impiegavano il rigore né la forza, se prima provato non avessero le maniere più dolci, del cui buon effetto potessero lusingarsi...

Ho accennato - portando ad esempio mio figlio - la lieta situescion dei ragassi d'oggi, che - da una parte - galoppano in ubertose praterie, dall'altra hanno perso la capacità dei cavalcatori di bardella, personaggi che il de La Gueriniere definisce amatori, appunto.

... se ora si imitasse la condotta di questi antichi amatori, si vedrebbero meno cavalli storpiati, ruinati, ritrosi, ostinati e vitiosi.

« Ultima modifica: Gennaio 21, 2016, 10:52:07 am da raffaele de martinis »
Connesso
modestamente: [email protected]

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #33 il: Gennaio 21, 2016, 12:19:44 pm »

Ok, allora anche i cavalcatori di bardella erano lallisti.

Fuori dalla celia: posso capire come, con una capriola logico-semantica  basata sulla differenza fra ammansimento, ammaestramento  e addestramento si possa apprezzare quella frase e nello stesso tempo ritenere valido l'Assioma; ma non posso capire come si possa sostenere quell'altra frase, "la doma non sarà completa..... " eccetera, perchè la frase citata documenta il fatto che una doma, ben fatta, poteva "andare liscia" e se andava liscia era una cosa di cui compiacersi (ossia: una cosa buona).

Mi viene il sospetto che i nuovi addestratori "innovativi" non facciano altro che recuperare cose sempre esistite sì fra i cavallari, ma totalmente e colpevolmente ignorate dai cavalieri, anzi: snobbate come banali volgarità in cui non sporcarsi le mani; e la mia stima per questi nuovi addestratori cresce parecchio, invece di diminuire.

Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5957
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #34 il: Gennaio 21, 2016, 04:16:33 pm »

Quì stiamo cercando di capire se il lallo è una donna come l'altre,per poi proseguire il discorso.

I cavalcatori di bardella - per niente lallisti - sapevano come predere i lalli.
Gli uomini di una volta sapevano come prendere le donne.

I tempi son cambiati, son cambiate le donne e i lalli... in apparenza; ma finché una donna sarà donna apprezzerà in un uomo la forza e la tenerezza.
Così anche i lalli, per quanto pacioccosi li si possa far diventare, continueranno a capire immediatamente se hanno a che fare con una femminella bella o con un cavaliero giusto... sottolineo che parlo di equitazione, non di lieti giuochetti della minchia tanto amati da noi ragasse e ancor di più dai lalli... per loro tutto fa brodo, tutto va bene, basti che non si lavori.

Siccome accostare donne&lalli  nel "comportamento uterino"è grave offessa per le gentili signore utanti, andiamoci da un altro lato...
Connesso
modestamente: [email protected]

Ina:)

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 1443
  • Non c'è vittoria senza sacrificio
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #35 il: Gennaio 21, 2016, 04:31:59 pm »

Il cavallo é donna...secondo me può essere un paragone calzante in alcuni casi, ma in altri proprio no
Connesso

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5957
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #36 il: Gennaio 21, 2016, 07:18:35 pm »

Testa alta, sguardo fiero, nero come la pece, chioma lunga e ondulata, andatura sicura ed elegante, struttura possente... cosa c'è di più macio di un frison?

E qual'è il lallo in testa alle classifiche di preferenza tra le lalliste?

Però, anche il frison ha la stessa natura da donnicciuola di tutti i lalli, l'apparenza inganna... di recente - un paio d'anni fa - ho saputo - da una fonte diretta - che uno dei divi delle fiscion della TV, un giovinotto molto bello, sempre circondato da gnocche da paura,  in realtà, è un frocione perso...
Connesso
modestamente: [email protected]

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 6655
  • Sdomo
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #37 il: Gennaio 21, 2016, 08:49:26 pm »

Lasciamo perdere discorsi opinabili sul fatto che gli uomini di una volta sapessero come prendere le donne, su cosa cerca una donna in un uomo e bla bla bla.
Se il succo è che un cavallo deve essere trattato con dolcezza e fermezza con dolce fermezza con pugno di ferro in guanto di velluto, mettila come vuoi, credo siamo tutti concordi, idem sul fatto che un cavallo rispetterà più un cavaliere deciso ma giusto di una lallistra trallalà.
E siamo all'ennesima scoperta dell'acqua calda.
Possiamo procedere?
Connesso

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5957
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #38 il: Gennaio 21, 2016, 09:26:39 pm »

Ma dico, possibile debba esser tu a decidere cosa debba dire io?

Perché non mi lasci scoprire l'acqua calda da solo?

Stavo per dire qualcosa che ti farà giolivamente girare le ovaie come a tutte le altre gentili signore, cose di assoluta oggettività, verificabili con due clic.

... gli uomini e le donne sono diversi, direi diversissimi. Per affermare questo non serve nessuna teoria scientifica accreditata, studi longitudinali con campioni grandi quanto una metropoli, analisi ormonali e/o cerebrali, serve, come diceva mia nonna, degli “occhi buoni”, abbastanza per vedere che il corpo della donna è differente da quello dell’uomo, punto. Posso anche spingermi oltre ed affermare che partendo da questa diversità anche la struttura psichica della donna sarà, fin dal concepimento (o giù di lì), differente dalla struttura psichica dell’uomo...
Connesso
modestamente: [email protected]

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #39 il: Gennaio 22, 2016, 12:47:39 am »

Ma dico, possibile debba esser tu a decidere cosa debba dire io?

Perché non mi lasci scoprire l'acqua calda da solo?

Stavo per dire qualcosa che ti farà giolivamente girare le ovaie come a tutte le altre gentili signore, cose di assoluta oggettività, verificabili con due clic.

... Posso anche spingermi oltre ed affermare che partendo da questa diversità anche la struttura psichica della donna sarà, fin dal concepimento (o giù di lì), differente dalla struttura psichica dell’uomo...

E' verificabile solo che trattasi di una opinione di uno psicologo. Che si spinge oltre con audacia, che giunge quasi all'avventatezza.   Ottimo per convincere chi trova conferma di ciò di cui è già convinto; nient'altro; ben lontano da una dimostrazione ed estremamente lontano - direi: all'opposto - di un corretto metodo scientifico. Diciamo, uno psicologo che ama gli assiomi :icon_rolleyes:.




Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5957
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #40 il: Gennaio 22, 2016, 05:09:48 am »

Ribadisco la mia ammirazione nei confronti delle donne e sono perfino disposto ad ammettere la loro superiorità nei nostri confronti.

Mi limito a fotografare la realtà cruda e nuda e vedo che oggi sommando le popolazioni: cinesi, indiana, mussulmana, quelle dei paesi sottosviluppati, quelle dei paesi sviluppati ma con una ingombrante presenza cattolica, ci accorgiamo che per la stragrande maggioranza delle femmine di homo sapiens, la parità di genere è una chimera lontana/lontanissima.

Scritto questo, lungi da me inoltrarmi nelle ragioni storico religiose culturali antropologiche biologiche che hanno dettato questa situazione e - men che mai - in analisi psicologiche di genere.

Sto cercando di elaborare, la domanda e la risposta che si è fatta e che si è data Goudard:

Il cavallo? Una donna come l'altre!

stavo dicendo ... Siccome accostare donne&lalli  nel "comportamento uterino" è grave offessa per le gentili signore utanti, andiamoci da un altro lato... tentavo di andarci da un altro lato.

Ma prima, capiamo chi è il personaggio che ha osato fare una affermazione così audace:

Il signore in quistione ha scritto un centinaio di testi sul lallo, ha fondato una casa editrice specializzata sugli equini, nonché una associazione per la promozione del lallo berbero e dell'Akal teke in Francia, dirige tre pubblicazioni: Cheval chevaux - Caracole - Arts équestres
Sostenitore di Bartabas e del suo teatro equestre, si occupa anche del lallo nell'arte.

Nel 1986, si fa una lieta passeggiata di 3333 km: Parigi Mosca in 75 giorni in groppa a due lalli francesi; si è girato tutta l'Africa, la Russia, la Siberia, la Cina sempre alla ricerca del lallo e della sua culutura...
insomma, in Francia è unanimemente riconosciuto come uno storico enciclopedico del lallo e dell'equitazione.
Per chi volesse approfondire si legga uichipidia:

https://fr.wikipedia.org/wiki/Jean-Louis_Gouraud#Romans_et_fictions

Ma questo linco è ancora più sfizioso:

http://www.cheval-haute-ecole.com/index15-1.html

Ora,
« Ultima modifica: Gennaio 22, 2016, 05:15:07 am da raffaele de martinis »
Connesso
modestamente: [email protected]

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #41 il: Gennaio 22, 2016, 08:47:55 am »

Ok. Che prove abbiamo che l'illustre personaggio (la cui competenza in tema di cavalli mi pare ben comprovata) sia altrettanto competente nella psicologia di genere - umana?

Non sarebbe il primo caso in cui un grande esperto in un argomento, su altri navighi beatamente in banali luoghi comuni. Ed è sempre un serio errore dare per scontato il contrario.



Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #42 il: Gennaio 22, 2016, 08:56:12 am »

Aggiungo un esempio concreto (e terribile per gli effetti che produce). Quando ingegneri e architetti intervengono sulla natura, dove la scienza delle costruzioni dovrebbe essere associata a una profonda cultura in scienze naturali, di solito il risultato è devastante.
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

Bubba

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Post: 3843
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #43 il: Gennaio 22, 2016, 11:26:29 am »

Io ho perso un passaggio.
Si e' predicato fino allo sfinimento che i cavalli non sono bambini, non sono persone, che non vanno umanizzzati ma trattati e " letti" per quello che sono ( ovvero cavalli, animali predati).
Ora si dice che i cavalli sono assimilabili alle donne e vanno trattati di conseguenza.
In conclusione: e' il cavallo che e' tornato ad esser  umanizzato ( donnizzato?) o sono le donne che sono " regredite" animali predati?  :icon_eek:
Connesso

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3884
  • Sdomo
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #44 il: Gennaio 22, 2016, 11:32:36 am »

ma come Bubba, non lo sai che la donna è preda e l'uomo cacciatore?  :laughter-485:
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming