Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Il cavallo? Una donna come l'altre!  (Letto 25739 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #60 il: Gennaio 25, 2016, 03:10:42 pm »

Per un attimo ho pensato che Ireneo fosse questo qui:



 :icon_eek:

Mi sembrava strano che tu o la Ravello foste andati così indietro....
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #61 il: Gennaio 25, 2016, 11:23:05 pm »

Io di sicuro no.

Ma chi minchia è?

Padrepio da giovine?
Connesso
modestamente: [email protected]

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #62 il: Gennaio 26, 2016, 12:17:35 am »

No, è Ireneo.
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #63 il: Gennaio 26, 2016, 08:20:29 am »

Fra gli argomenti più importanti trattati possiamo citare le origini della famiglia e dei legami sociali, della differenza dei ruoli tra uomo e donna, il comportamento territoriale e l'aggressività. Nell'ulitma parte dell'opera le conosenze etologiche vengono utilizzate per comprendere quelle manifestazioni dell'uomo che gli sono peculiari: arte, scienza ed etica. Anche in questo caso la conoscenza delle radici biologiche del comportamento fornisce una nuova chiave di lettura.

Questo dicie Ireneo che equivale a quello che dicie Desmondo:

La donna è un animale a parte.

Perché devo scomodare illustri scienziati per dimostrare che uomo e donna sono differenti, quanto basta Mingone:

https://www.youtube.com/watch?v=DvIpKlU-YmU

oppure Cassini:

https://www.youtube.com/watch?v=1wL3wBQ5mOQ

a dimostrare sciscientificamente che non siamo uguali?
Connesso
modestamente: [email protected]

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #64 il: Gennaio 26, 2016, 09:24:26 am »

Perché devo scomodare illustri scienziati per dimostrare che uomo e donna sono differenti .... a dimostrare sciscientificamente che non siamo uguali?

Perchè vogliamo tenerti occupato  :horse-cool:

Ma dicci, tu che hai letto attentamente Ireneo e citi proprio quella frase grassettando: perchè l'illustre etologo ha detto "differenza dei ruoli" (sai che scoperta....) invece che "differenza dei comportamenti"?
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #65 il: Gennaio 26, 2016, 01:42:35 pm »

Per lo vero non è il Nostro che si esprime così ma il recenzore, il pubblicizzatore itagliano del libro.

http://www.bollatiboringhieri.it/scheda.php?codice=9788833913230

Ireneo, descrive i comportamenti della femmina (m anche di uomini e bambini) di homo sapiens di varie culture, proprio per evidenziarli filogeneticamente.
Il libro, un malloppone di 600 pagine, è ricco di foto dell'autore e di grafici...

Splendida la sua descrizione dei rituali di corteggiamento humani, di come - a nostra scajola -dimostriamo interesse disponibilità o viceversa con atteggiamenti innati quasi invisibili, malgrado le sovrastrutture religiose et culuturali che ci affliggono.

Connesso
modestamente: [email protected]

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #66 il: Gennaio 27, 2016, 04:39:08 am »



Ireneo è "figlio" di Lorenz ma tenta di distaccarsi da lui - almeno parzialmente - per quanto riguarda l'aggressività come fattore preminente dei comportamenti umani, ricavato dallo studio delle simmie antropomorfe, confortati dalle ricerche della Goodal sugli scimpanzé.

Recentissimamente si tenta di provare che la società dell'uomo primitivo, piuttosto che a quella dei sanguinari scimpanzé somigliasse alla lieta associazione dei bonobo dove vige il sesso libero, i figli son figli di tutti e i conflitti sono risolti con giolivi accoppiamenti anche omosessuali e la masturbazione è una gioconda pratica quotidiana.

A guardare quel ***io di feisbuc e alle guerre e alle violenze che sono "normali" in tutto il pianeta, tento a credere che abbiamo preso un pò dagli uni un pò dagli altri dei nostri cugini...

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2016/01/19/nella-vera-storia-del-sesso-non-ce-la-monogamia47.html?ref=search

Chiudo la parente e torno agli amati lalli e alle amatissime donne...
« Ultima modifica: Gennaio 27, 2016, 04:49:37 am da raffaele de martinis »
Connesso
modestamente: [email protected]

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #67 il: Gennaio 27, 2016, 05:08:24 pm »

Nella mia vita - piuttosto movimentata - ho conosciuto molte donne: alcune delle oche perfette, altre delle complicate psicoesoteriche, molte intelligenti, tante allegre e ironiche e qualcuna anche autoironica... ma nessuna che non fosse permalosa. Come dimostrerà la valanga di insulti che mi verrà rovesciata addosso.

Di lalli ne ho visti tanti tantissimi: generosi, retrivi, coraggiosi, pavidi, viziati, infami, aggressivi perfino, ma nessuno che non fosse fondamentalmente un cacasotto...

Potrei fare milla exempla a tal proposito, ne porto uno recente:
Silent Boy è un lallone da salto, alto forse 1.80, quasi tutte le mattine lo prendo per metterlo al pascolo. per ragioni che non so spiegare, di punto in bianco a deciso che non si deve far più mettere la capezza, io l'ho fregato subito: zuccherino e capezza nella sx. lui abbassa il capoccione per prendere la delicatessen, nel mentre, passo la dx sotto il suo mento l'appoggio sul muso, lo tengo e gli infilo la capezza da pascolo in robusta horda.

L'infame ha scoperto che se alza la testa e forza la mano non posso seguirlo a tre metri di altezza, dunque, piglia lo zuccherino, alza la testa, si gira e mi porge il posteriore.

Hosa niente affatto gradevole, e la scenetta si può ripetere anche per 270 volte, lui gradisce e prima ancora che metta la mano ha già alzato la testa e si è girato nell'angolo, il cornuto ha velocizzato il tutto, cosa avreste fatto anime belle?

Di sicuro colla relazione il puccipucci e con qualche mese di tempo ci sareste riuscite a far si che il lallaccio  si accostumerebbe  gentilmente a voi e di sua sponte.

Il vostro affezionatissimo - però - non
« Ultima modifica: Gennaio 27, 2016, 05:11:23 pm da raffaele de martinis »
Connesso
modestamente: [email protected]

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #68 il: Gennaio 27, 2016, 05:29:51 pm »

Una volta ho affrontato un problema similare, un cavallo che come ci si affacciava al box presentava il posteriore (vizio molto sedimentato, "irrisolvibile", di un cavallo sconosciuto in centro ippico sconosciuto) e accertato guardandolo negli occhi  :icon_eek: che non era cattivo l'ho risolto in cinque minuti con gran sorpresa degli astanti: "guardate il sussurratore..."

Non ricordo come precisamente ho fatto, ho improvvisato, ma l'idea era quella: invece di implorarlo "vieni" gli ho chiesto "continua ad andare avanti",  e andando avanti.... girava nel box e mi presentava la capoccia. Che io, ovviamente, NON acchiappavo; lo lodavo soltanto.

Dopo la decima ripetizione, per quel giorno, era risolto; l'intelligente quadrupede aveva capito che siccome la situazione era insolubile e si ritrovava sempre, a sua scajola, nella posizione che voleva evitare, , tanto valeva stare fermo invece che affaticarsi a fare il giro del box; ma non so se la cura è stata definitiva - ne dubito assai.
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #69 il: Gennaio 28, 2016, 03:25:54 am »

Bravo, ma il Boy viene subito quando lo chiamo: toh - toh - toh e mi si mette di fronte ed aspetta la delicatessa poi - l'arraffa come un condor - e scappa.

Il mio lato femminino/lalista mi dicieva:
prendi una corda,
fai un lazzo
e senza fare frizzi
gliela butti al collo,
delicatamente...
lo prendi, e ci metti la cavessa.

Al che il mio lato masculino/cavallaro mi dicie:

Non ti vergogni?
Vuoi fare il cauboi in 12 metri quadrati di box?
Fai il cacasotto con sto rincitrullito aterosclerotico (Boy ha 22/23 anni)?
Sto infamone fino ad ieri si faceva prendere tranquillo, di cosa hai paura?
Ti sei fatto vecchio, sei malconcio, e va bé, ma mica devi fare un rodeo?


A chi ho dato retta secondo voi?
Domanda retorica, vado via, sfaccendo un pochino, poi torno, entro nella scatola e il giolivo mi viene incontro, becca lo zuccherino come un avvoltoio e si gira verso il solito angolo...
Il vostro affezionatissimo, stavolta aveva la cavessa nella dx, gli molla una scavezzata completa  di catena dietro la spalla accompagnata da una terribil voce che ha fatto scoppiare d'invidia Bruce Lee che - seduto su una nuvoletta - assisteva.

... consilio per lalliste: nel caso - remoto assai - doveste dare una scomodata al vostro lallo e non potete essere a debita distanza di sicurezza, non toccatelo mai sul posteriore, per gesto riflesso, il giolivo potrebbe allungarvi una doppietta che vi cambia i connotati.

Dunque,
« Ultima modifica: Gennaio 28, 2016, 03:35:15 am da raffaele de martinis »
Connesso
modestamente: [email protected]

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #70 il: Gennaio 28, 2016, 06:22:55 am »

Preciso: io non l'ho mai chiamato. Non gli ho mai dato nulla. Non ho mai aperto bocca nè assunto una posizione minacciosa - sono stato un sussurratore muto. Le uniche parole che ho usato solo il "Bravo" quando si ritrovava nella posizione giusta. Semplicemente, notato il suo automatico movimento di camminare via dalla porta del box non appena mi affacciavo, come mi affacciavo e faceva la pantomina di camminare via continuavo a farlo camminare .... non ricordo se solo con un gesto della mano oppure con un gesto della longhina... e lui si ritrovava col muso a me. Alla fine non si spostava nemmeno se facevo un gesto esagerato nell'entrare in box.

Per una volta non ho usato il "premio alimentare", nemmeno una volta. L'ho assecondato nel suo vizio.... solo che assecondandolo si ritrovava a fare la cosa giusta.

Ovviamente la tattica inventata su due piedi era "modellata" sul lallo; se  il sentiment avesse colto qualcosa di diverso, il tacte avrebbe seguito; tocca adattare le tecniche al momento. Quella tecnica specifica ha funzionato quella volta con quel cavallo, non è riproducibile; la cosa riproducibile è: usare sentiment e tacte, sempre, come meglio riesce.
« Ultima modifica: Gennaio 28, 2016, 06:24:38 am da alex »
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #71 il: Gennaio 28, 2016, 09:22:35 am »

OT
http://www.vialardi.org/VdSF/fanny_vialardi/fanny_vialardi/monta_amazzone.pdf

Magnifico: come parlare per paginate della monta all'amazzone, con vero lirismo, senza mai spiegare perchè è stata inventata.
FINE OT
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #72 il: Gennaio 28, 2016, 02:58:57 pm »

Due situescion ben differenti, plobabilmente io non ci avrei messo becco: lallo scognosciuto in ambiento troppo stretto = enorme rischio di fare una figura de mierda.

Nel mio haso, il lallo lo cognoscevo benissimo e prendevo atto del suo comportamento inspiegabile, privo di logica, di equilibrio e di ponderatezza in una parola: un comportamento uterino.
Il lallo sapeva perfettamente come doveva comportarsi, si attaccava ad una fisima e - quale che fossero le ragioni/le cause - la fisima andava eliminata.
Connesso
modestamente: [email protected]

raffaele de martinis

  • Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5956
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #73 il: Gennaio 28, 2016, 03:10:35 pm »

OT
http://www.vialardi.org/VdSF/fanny_vialardi/fanny_vialardi/monta_amazzone.pdf

Magnifico: come parlare per paginate della monta all'amazzone, con vero lirismo, senza mai spiegare perchè è stata inventata.
FINE OT

Tento di indovinare il perché.

E' stata inventata dagli uomini/dai maschi per evitare che le loro compagne - stando a cosce aperte -  mettessero le loro vulve a contatto con la sella, o peggio, con la ignuda schiena dello lallo.

Siccome il ben equitare consiste in una ritmica azione di spinte pelviche, la combinazione: coscie aperte + contatto vulva collo animale + spinte pelviche poteva produrre qualcosa che i maschietti - educati dai salesiani e dai gesuiti - ben difficilmente potevano far provare alle loro gentili signore: l'orgasmo.
Connesso
modestamente: [email protected]

PokerFace

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 2570
  • Sdomo
Re:Il cavallo? Una donna come l'altre!
« Risposta #74 il: Gennaio 28, 2016, 03:26:49 pm »

settimana prossima vado a prendere uno stalloncino, nemmeno incapezzato, di 6 anni. Lasciato languire in un paddock da solo da 3 anni perchè, mi dicono, attua difese pericolose.
Questo è ciò che capita ai cavalli di qualità e carattere e amor proprio quando capitano in mano a una fanciulla. Che non castra perchè poverino è contro natura. Che non porta in maneggio perchè poverino in box no. Che non fa ferrare perchè tanto muovendosi nel paddock si consuma i piedi il giusto. Che non fa addestrare dal professionsita perchè vuole fare da sola. Ed ecco che questo magnifico figlio di Quidam Rubin è diventato talmente pericoloso per la sua proprietaria e le ha fatto talmente male e talmente paura che me lo porto a casa io.
Ci provo eh... prima devo prenderlo!! Ma siamo in due e l'unica cosa di cui abbiamo veramente paura nella vita è equitalia.
Connesso