Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: DIFESA DEL CAVALLO  (Letto 1643 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

CAVALIERE1961

  • Newbie
  • Offline Offline
  • Post: 6
  • Sdomo
DIFESA DEL CAVALLO
« il: Settembre 28, 2016, 10:17:04 am »

Buongiorno,
a tutte le amazzoni e a tutti i cavalieri!!!
è tanto che non mi collego, però adesso ho un problema e chiude un aiuto a tutti -
ultimamente non ho più feeling con il mio cavallo, che monto da 5 anni, e lui ne ha 10, non risponde più ai miei comandi, e si mette sempre in ""difesa"" come entro in campo comincia ad arretrare abbassa la testa, ....prima gran saltatore adesso non salta neanche le crocette e i salti da 80 cm, ho provato ha cambiare il filetto, adesso uso il Pessoa faccio a malapena le barriere a terra, e anche il mio istruttore dice che una cosa cosi non glie era mai capitata.
Abbiamo deciso di comune accordo di farlo montare ad altre persone per vedere se si rilassa di più mentre io monterò un altro cavallo. Accetto qualsiasi tipo di intervento fatemi sapere e aspetto i vostri consigli. Grazie e buona giornata a tutti.
Connesso

aDy_90

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2745
  • Sdomo
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #1 il: Settembre 28, 2016, 10:33:30 am »

Ho maturato una mia esperienza, non pretendo che sia la verità assoluta, ma magari posso fornire qualche spunto utile.

Per questi atteggiamenti eclatanti onestamente consiglio come PRIMA cosa una visita veterinaria seria, che escluda ogni dolore e disagio fisico, più un controllo del dentista e/o dell'osteopata. I cavalli purtroppo non parlano e non sanno esprimere il loro disagio se non in questa maniera. Una volta accertato lo stato di salute si può procedere col lavoro.

Seconda cosa, non mi piace per nulla, a pelle, che si usi un Pessoa su un cavallo che NON va. Come freno? Insomma, metterei un bel filetto, intero, con uno snodo o due a seconda della preferenza del cavallo, senza chiudibocca o altri aggeggi e lavorerei maniacalmente su due semplici cose, in piano nella prima fase e poi introducendo i salti. Se dico al cavallo avanza, deve avanzare, inizio sempre con richieste discrete per aumentare l'intensità finchè non ottengo la reazione desiderata. Se risponde cerco di non fare più nulla, non sostenere l'andatura, niente. Deve capire che smetto di disturbarlo se mi ascolta, posso anche accarezzare, dirgli grazie, o bravo, con tono di voce rassicurante. Possibilmente non userei neanche gli speroni, ma terrei in mano la frusta. Altra cosa che il cavallo deve rispettare è la mano, se dico "rallenta" o "fermati" deve ascoltare. Uso lo stesso principio ... Obiettivo: chiedere le cose con la massima discrezione.
Il cavallo ha 10 anni quindi sa saltare benissimo. A questo punto si può ripartire dalle croci con il medesimo concetto adottato in piano: io ho chiesto di avanzare, lui avanza, io sto lì e non faccio nulla. Se rallenta lo sgrido, se no deve avanzare e io faccio come se il salto non ci fosse, lui mi deve portare. Fa difesa? Ci sono due casi. Primo caso l'inchiodata. In quel caso non rispetta la gamba. Quindi mi allontano e lo mando in avanti più che posso, poi rallento, rimetto ordine e torno sul salto cercando di dimenticare quanto successo. Il secondo caso è lo scarto. Lì conviene farlo girare dalla parte opposta dello scarto, magari facendo una o due volte strette. Poi tornare con un buon ritmo ma senza farlo avanzare così tanto come se avesse rifiutato. Dopo una sessione di lavoro positiva penso sarebbe bene allungare le redini, accarezzare il cavallo, dargli magari un pezzettino di carota e se possibile smontare in campo e lasciarlo scosso (ma so che in molti posti non lo permettono).
Altre persone possono montarlo e aiutare ma ovviamente l'obiettivo comune è che un cavallo vada bene con il suo cavaliere, non con gli altri.
Connesso

BigDream

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 1347
  • "I'll tell you what freedom is to me. No. Fear."
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #2 il: Settembre 28, 2016, 10:45:30 am »

Forse dovremmo chiedere di spostare tutto in un unico topic, visto che hai postato la domanda in diverse sezioni (io ho risposto nell'altra)
Connesso
"The horse is a mirror. It goes deep into your body. When I see your horse, I see you too. It shows me everything you are." (Ray Hunt)

aDy_90

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2745
  • Sdomo
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #3 il: Settembre 28, 2016, 10:48:32 am »

Vero, non ho visto che c'è una discussione identica!
Connesso

BigDream

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 1347
  • "I'll tell you what freedom is to me. No. Fear."
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #4 il: Settembre 28, 2016, 10:49:47 am »

Credo che l'abbia postata in tre sezioni diverse :) si possono raggruppare comprese le risposte? Altrimenti copio la mia risposta qui e continuiamo solo su questa sezione...
Connesso
"The horse is a mirror. It goes deep into your body. When I see your horse, I see you too. It shows me everything you are." (Ray Hunt)

Idunas-Sanni

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 2705
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #5 il: Settembre 28, 2016, 10:59:35 am »

Concordo con aDy di capire se c'é un qualche problema fisico. Le prime cose che guarderei sono sella, denti e alimentazione. Poi si va avanti nella ricerca. Invece di rimediare con un imboccatura più forte proverei di montare senza imboccatura. Se va meglio potrebbero essere i denti.
Poi guarda come va con altri cavalieri, come si muove e comporta alla longe e al paddock/ pascolo.
Guarda anche se è cambiato fisicamente, più o meno grasso, più o meno o cambiata  muscolatura, il pelo è lucido o spento . . . Quelle osservazioni aiutano a capire dove sta il problema.
E infine guarda te stesso? Monti veramente corretto? Sei troppo duro con le mani? Gli aiuti li dai chiari o sono contrari tra loro? Sei sciolto e preciso a cavallo? Hai avuto problemi fisici ultimamente? Sei supposto a tanto stress in questo periodo?


PS. vedo adesso la confusione delle sezioni. Dai Big, copia e se i moderatori vogliono chiudono gli altri post.
Connesso
Il cavallo è il tuo specchio. Non ti adula mai. Rispecchia il tuo temperamento. E rispecchia anche i tuoi cambiamenti di umore. Non ti arrabbiare mai con il tuo cavallo, potresti pure arrabbiarti con il tuo specchio. (Rudolf G. Binding)

BigDream

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 1347
  • "I'll tell you what freedom is to me. No. Fear."
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #6 il: Settembre 28, 2016, 11:01:09 am »

Ecco qua (ho visto che anche poker ha risposto nell'altra sezione):

Ciao,

Prima sarebbe utile capire come mai fa difesa (potrebbe essere un problema fisico ad esempio).

Se invece fosse solo "lazzaronite" come faceva il mio, io posso raccontarti la mia esperienza:ho iniziato innanzitutto a farlo lavorare in doppia longe finché non rispondeva perfettamente alle richieste (se faceva difesa, ripetevo finché era ko. POi è andata sempre meglio finché all'ultimo facevamo solo 10 minuti fatti bene e basta.)

Poi ho iniziato a montarlo facendo un giro di lavoro serio (lavorava ogni giorno, o con me o con il mio istruttore), ma appena faceva bene smettevo, anche solo 15/20 minuti di lavoro. Se invece faceva male, lavoravo finché non era lesso. Evitavo le cose per cui mi faceva difesa (nel mio caso erano quasi sempre le partenze al galoppo) oppure le aggiravo (invece di chiedergliela dal passo, mettevo un cavalletto da saltare al trotto, così si riceveva al galoppo e continuavo, poi quando andava bene ho iniziato a chiedergliela dal trotto). Lo tenevo concentratissimo su altro (tantissimi circoli, cambi di mano ecc) finché si dimenticava completamente delle difese.

Ora le fa ancora ogni tanto (ad esempio davanti alla porta, ma ormai è carattere e un po' anche tipico della razza), ma niente rispetto a prima. Non appena ci prova lo mando avanti e gli passa (dovrei essere più tempestiva ma ci sto lavorando). L'importante è cambiare subito esercizio appena fa difesa, e riprovare quando è concentrato su altro. Magari lasciar proprio perdere per qualche giorno o settimana. Se le deve togliere dalla testa, in sostanza.

Certo, io non so che storia abbia il tuo cavallo, il mio non aveva un giro di lavoro serio quindi siamo intervenuti lì. Se mi dici che lo monti già da 5 anni probabilmente il giro di lavoro ce l'ha. Prova a vedere prima se non ha qualche problema fisico o di salute.
Connesso
"The horse is a mirror. It goes deep into your body. When I see your horse, I see you too. It shows me everything you are." (Ray Hunt)

PokerFace

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 2063
  • Sdomo
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #7 il: Settembre 28, 2016, 11:40:42 am »

che sbattimento sto topico multiplo...

va beh riposto PERCHE' SONO BUONO

ti dico cosa farei io, conscio che ci sarebbe da battagliare un po.
io appena entrato in campo lo lancerei al galoppo a manetta con la frusta e se necessario con l aiuto di qualcuno col frustone da terra.
10 giri a pancia a terra a destra, 10 a sinistra senza toccare la bocca e senza appoggiare il sedere sulla sella.
poi carezze complimenti piedi a terra, svestire il cavallo e lasciarlo 15 minuti libero in campo a farsi gli affari suoi.
ripetere esattamente cosi finchè non serve piu frustone o frusta.
a quel punto gradatamente inserire un po di lavoro normale avendo però cura di iniziare e finire sempre il lavoro con belle galoppate in assetto leggero e senza toccare la bocca nonchè, prima di uscire dal campo, 5 minuti di cavallo svestito e scosso.
è solo ingranato!!
Connesso

aDy_90

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2745
  • Sdomo
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #8 il: Settembre 28, 2016, 01:04:18 pm »

Se il cavallo fa difesa subito forse ha ragione Poker. Io però potendo e dopo visita vet per scrupolo lo piazzerei in giostra o gli farei fare due passi a mano prima specie se vive in box. Pronti e via a manetta insomma mi pare un po' esagerato. Il consiglio in sè è invece logico e giusto, anche se può sembrare brutale. Il punto è che un cavallo che fa difese così non è bello. Se ha dolore possono passare anche certe abitudini dopo adeguate cure, se no ... Non vedo molte alternative.
Connesso

Kimimela

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 5461
  • Amazzone imprigionata in corpo da impiegata
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #9 il: Settembre 28, 2016, 01:16:22 pm »

che faccia cosi dopo 5 anni mi apre strano.
se fosse il mio cavallo prima escluderei problemi fisici: schiena, denti, arti, sella etc..etc...
e' femmina? se si anche visita ginecologica con ecografia
tutte le visite fatte da specialisti e non da veterinario generic (te lo dico per esperienza personale)
se tutte queste visite danno esito negativo allora puoi fare come ti ha suggerito poker...
Connesso
La Medicina (Canto Apache)
“Il vento e’ la mia medicina che spazza via le pietre dalla mia mente. La pioggia e’ la mia medicina che lava le mie ossa stanche.
Il mio cavallo è la mia medicina, e quando cavalco il ritmo del suo passo dentro mi accende”

Idunas-Sanni

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 2705
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #10 il: Settembre 28, 2016, 05:17:31 pm »

Kissing spines? La butto lì, eh.
In passeggiata si comporta uguale?
Connesso
Il cavallo è il tuo specchio. Non ti adula mai. Rispecchia il tuo temperamento. E rispecchia anche i tuoi cambiamenti di umore. Non ti arrabbiare mai con il tuo cavallo, potresti pure arrabbiarti con il tuo specchio. (Rudolf G. Binding)

segreto

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 735
  • Guardo, stupisco e dubito
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #11 il: Settembre 30, 2016, 08:29:30 pm »

Se si trattasse di Kissing-spines (sindrome di Baastrup) e fai come dice Poker butti via il cavallo in tre giorni, se lui non ha mandato te al Traumatologico in uno.
Vet!

Segreto

P.S.: E non ti fidare di una tua palpazione: è la flessione e il carico che danno dolore.
Connesso

Corla

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 101
  • Sdomo
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #12 il: Dicembre 26, 2016, 03:52:33 pm »

Salve a tutti. Penso sia il caso di farlo vedere da un vet per capire se fa così per via di dolori fisici. Perché se fai come dice poker e il cavallo ha dei dolori ti sbatte solo per terra e ti fai male tu e il cavallo. Esclusi problemi di schiena, fallo risistemare da un bravo cavaliere.
Connesso

Nefferit

  • Sr. Member
  • ***
  • Offline Offline
  • Post: 364
  • Sdomo
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #13 il: Dicembre 28, 2016, 12:24:51 pm »

a me interesserebbe sapere com'è finita la storia... nessuna nuova?
Connesso

NightMare

  • Jr. Member
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 15
  • Sdomo
Re:DIFESA DEL CAVALLO
« Risposta #14 il: Marzo 15, 2017, 03:14:32 pm »

In prima istanza io assolutamente chiamerei il veterinario per fare un bel controllo completo (com'è già stato detto): denti, schiena, arti, tutto.


Solamente dopo aver appurato che il cavallo non ha dolore proseguirei con bastone e carota: ovvero rendere facili le cose giuste e difficili quelle sbagliate.

Un'abitudine che mi hanno insegnato con i puledri (pertanto non so quanto posso esserti utile) è quella di non cominciare immediatamente il lavoro appena entrati nel rettangolo, ma lasciargli quel minutino di assoluta tranquillità in cui il cavallo rimane vicino a te.

Una volta scaldato, il cavallo rifiuta anche alla longia?
C'è qualche richiesta in particolare che scatena la difesa?
Le difese sono cominciate all'improvviso o la loro gravità si è accentuata nel tempo?
Cosa fai tu quando l'animale si rifiuta?

Connesso