Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Medicina complementare/alternativa  (Letto 346 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 7476
Medicina complementare/alternativa
« il: Dicembre 19, 2016, 04:39:46 pm »

Questo è un buon elenco delle pratiche che, per importanza sociale e per diffusione, sono inserite fra le medicine complementari/alternative:

Agopuntura
Fitoterapia
Medicina antroposofica
Medicina Ayurvedica
Medicina Omeopatica
Medicina tradizionale cinese
Omotossicologia
Osteopatia
Chiropratica
Posturologia

Qualsiasi sia la pratica si tratta di medicine e quindi sono riservate a chi ha un titolo medico, perchè comunque, qualsiasi sia la terapia praticata, essa deve seguire a una diagnosi, che è di competenza medica. Le lauree di tipo medico comprendono, oltre quella in medicina e chirurgia, quelle dell'odontoiatra, del veterinario e del farmacista, nei rispettivi ambiti di competenza.



Connesso
"Il cavallo arriva ancora agitato e fradicio di sudore per la sua corsa furibonda. Toglietegli la briglia.", disse Rousselet.

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5569
  • Sdomo
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #1 il: Dicembre 19, 2016, 05:17:46 pm »

Alex hai scritto che SONO riservate a chi ha un titolo medico, io, più realisticamente, direi che DOVREBBERO essere riservate perchè purtroppo molti omotossicologi, osteopati, chiropratici ecc. NON hanno alcun titolo medico, proprio perchè la materia (come giustamente notavano alcuni utenti) NON è disciplinata.
Connesso

raffaele de martinis

  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 4875
  • Orgogliosamente cavallaro.
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #2 il: Dicembre 19, 2016, 05:19:31 pm »

Caro doctore, hai obliato:
L'ippoterapia
L'onoterapia
La petorapia
La cura dei fiori di Bec
La medicina oligoterapica
La medicina sciamanica
La medicina urinoterapica
La medicina padrepiotica
Pare, che miglioni di persone trovano giovamento nelle suddette pratiche, ma hai obliato - e non a caso metto assieme - la psicoanalisi e la lalloterapia.

La mia guida spirituale, a pag. 53 del suo fondamentale librello, apre un capo che noma:
L'incontro tra donna e cavallo e la loro reciproca guarigione.
Pare che funzioni, a detta dell'autrice, funziona alla grande...
Connesso
Il cavallo? Una donna come l'altre!
Jean-Louis Gouraud

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 7476
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #3 il: Dicembre 19, 2016, 05:35:35 pm »

L'elenco non è completo per vari motivi; primo, perchè vale per l'Italia; secondo perchè elenca le "più importanti" in base a documenti ufficiali che peraltro non ho consultato: si ritrovano come fonti della voce wikipedia "Medicina alternativa". Mi raccomando, non state a questionare sull'attendibilità di wikipedia: se volete approfondire, andate nell'articolo e seguite i link ai documenti ufficiali usati come fonte.

Questo topico vorrebbe semplicemente chiarire che osteopatia, chiroterapia e magnetoterapia rientrano nell'elenco, con tutti i suoi "chiari e scuri", fianco a fianco, per dire, dell'omeopatia. L'ho scritto perchè in topic recenti si parlava di queste tre forme di medicina alternativa/complementare, ma al proposito avevo notato un po' di confusione.

Te, Raffaele, sei specialista in sberleffoterapia; vi sono indicazioni che, fatti salvi i possibili effetti collaterali, sia piuttosto efficace. Da alcuni commenti recenti a miei post, io invece risulto specialista in aniaterapia, dal greco ανία.


Connesso
"Il cavallo arriva ancora agitato e fradicio di sudore per la sua corsa furibonda. Toglietegli la briglia.", disse Rousselet.

raffaele de martinis

  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 4875
  • Orgogliosamente cavallaro.
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #4 il: Dicembre 19, 2016, 10:37:01 pm »

Si diceva, dicevamo: una risata vi seppellirà... in un paese normale, ma cos'ha di normale il nostro?

https://www.youtube.com/watch?v=yBKb17HTPuY

Siamo impermeabili allo sberleffo al sarcasmo al satireggio, spiegatemi pereché, su 60 miglioni di itagliani, un Angelino debba rappresentarci così all'estero... e la sua ignornza dell'inglese mi pare  - in confronto agli altri - un difetto trascurabile.

Il lallo - per noi ragasse - è un "oggetto" simil simbiotico, maravigliomi come mai non ancora lo si tatui e lo pirseringhi come facciamo molte di noi.


Connesso
Il cavallo? Una donna come l'altre!
Jean-Louis Gouraud

sissy

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 562
  • Sdomo
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #5 il: Dicembre 20, 2016, 05:57:26 pm »

secondo me, chi parla di farmaci  e di terapie in genere, dovrebbe  riportare con estrema precisione ed esattezza le cose,altrimenti si rischia di fare una grossa confusione.

Meglio sarebbe lasciare l'argomento agli "addetti" ai lavori,o quanto meno farsi portavoce pedissequo della notizia.

Faccio un esempio per tutti,parlare ad esempio di "sedativi" è diverso che parlare di "tranquillanti maggiori"; parlare di "vitamine" è diverso che parlare di  "fiori di Bach"; per non entrare nel discorso delle dosi ...

dare ad un cavallo un antipsicotico è diverso che dare una benzodiazepina ecc...

così tanto per accennare ai possibili equivoci che possono venirne fuori.
Connesso

segreto

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 728
  • Guardo, stupisco e dubito
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #6 il: Dicembre 20, 2016, 08:22:13 pm »

Mi trovo eccezionalmente a concordare con le considerazioni di Sissy.
Al compimento del mio sessantaquattresimo anno (ieri), dopo aver manifestato ottima (non solo buona) volontà di capire, di inserirmi e di trarre vantaggi culturali ed emozionali dalla web-way-of-life devo concludere che trovo la rete pericolosamente orientata a diventare una palestra di superficialità.
Tende ad esautorare i "competenti specifici": non si sa mai a che livello sia l'interlocutore (o il pontificante di turno) e ogni pirlata viene violentemente sublimata dal video; diventa, se non Verità, per lo meno "opinione di saggio".
E' come quando, nel secolo scorso, il popolo basico diceva "l'han detto in televisione".
I fiori di Bach lasciamoli sulla tomba di Bach (quello inglese, intendo), le coperte magnetiche sull'androide freddoloso, e le manipolazioni dei "medegoni" si limitino ai loro distretti non nominabili in "fascia protetta".
Nel campo della cultura di massa "il sonno della ragione genera fessi".
E se non ci fidiamo del veterinario, cambiamo veterinario, non categoria di problem solver.

Segreto
Connesso

sissy

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 562
  • Sdomo
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #7 il: Dicembre 20, 2016, 08:32:04 pm »

Grazie Segreto e auguri!
...comunque i fiori di Bach li uso con successo!
Connesso

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5569
  • Sdomo
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #8 il: Dicembre 20, 2016, 09:03:53 pm »

 :chewyhorse:
Connesso

Corla

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 101
  • Sdomo
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #9 il: Dicembre 26, 2016, 05:09:45 pm »

Questo è un buon elenco delle pratiche che, per importanza sociale e per diffusione, sono inserite fra le medicine complementari/alternative:

Agopuntura
Fitoterapia
Medicina antroposofica
Medicina Ayurvedica
Medicina Omeopatica
Medicina tradizionale cinese
Omotossicologia
Osteopatia
Chiropratica
Posturologia

Qualsiasi sia la pratica si tratta di medicine e quindi sono riservate a chi ha un titolo medico, perchè comunque, qualsiasi sia la terapia praticata, essa deve seguire a una diagnosi, che è di competenza medica. Le lauree di tipo medico comprendono, oltre quella in medicina e chirurgia, quelle dell'odontoiatra, del veterinario e del farmacista, nei rispettivi ambiti di competenza.

Penso che sia stata fatta un po di confusione. Le lauree di tipo medico comprenono esclusivamente Medicina e chirurgia e Medicina Veterinaria.

Le altre rientrano tra le professioni sanitarie, e, inoltre,  farmacia non è tra queste.

http://magazine.alphatest.it/professioni-sanitarie-quali-sono/
Connesso

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5569
  • Sdomo
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #10 il: Dicembre 26, 2016, 08:48:01 pm »

Ci mancherebbe altro che farmacia non rientrasse tra le professioni  sanitarie!
Questo è  un classico esempio di cattivo uso delle fonti infatti  si cita Alpha test che è un gruppo che guadagna pubblicando testi che dovrebbero preparare gli studenti ai test  di ammissione alle varie facoltà e si confondono le professioni sanitarie in base al gruppo di test per l'ammissione all'università.
Connesso

Corla

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 101
  • Sdomo
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #11 il: Dicembre 26, 2016, 09:10:49 pm »

Cara milla , anche se avessi ragione tu, cmq non rientra tra le professioni MEDICHE. Come detto da Alex. Ma appunto, tra le professioni sanitarie  (che comprendono anche il medico come figura, ma non il contrario)
Connesso

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5569
  • Sdomo
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #12 il: Dicembre 27, 2016, 08:51:13 am »

Cara Corla, certo che ho ragione, per l'appunto io esercito una professione sanitaria, infatti  se leggi quello che IO ho scritto non ho parlato di professione MEDICA ( che , come dice 'lapalissianamente ' il termine stesso indica solo il medico , ovvero il laureato in medicina e chirurgia e in medicina veterinaria ) bensì di professioni SANITARIE, dalle quali tu hai erroneamente escluso farmacia.
Fine Ot.
« Ultima modifica: Dicembre 27, 2016, 08:53:22 am da milla »
Connesso

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 7476
Re:Medicina complementare/alternativa
« Risposta #13 il: Dicembre 27, 2016, 09:39:25 am »

Anche queste osservazioni confermano che nel campo delle medicine complementari/alternative c'è un bel po' di confusione. Temo che non ne usciremo.
Connesso
"Il cavallo arriva ancora agitato e fradicio di sudore per la sua corsa furibonda. Toglietegli la briglia.", disse Rousselet.