Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: il mio grasso grosso blog dressagistico  (Letto 15928 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

PokerFace

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 2570
  • Sdomo
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #75 il: Ottobre 27, 2017, 04:50:11 pm »

il problema di chi monta cavalli zoppi è che non si rende conto che sono zoppi.
questa è la sfiga.
io, se sto montando un cavallo che non è proprio dritto (capita eh) e lo devo comunque presentare, conosco i trucchetti del mestiere per nascondere il difetto.

si lo so, sono un bastardo ahahahahah
Connesso

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #76 il: Ottobre 27, 2017, 05:11:06 pm »

Zoppo, con le costole di fuori, acciacchi vari... seeeempre zitti.

Se vogliono ti chiederanno... altrimenti lascia vivere

Lo stesso faceva the old man di Rashid.... sempre zitto, qualsiasi cosa vedesse, come fosse sordo e cieco, fuori del suo maneggio, ma disponibilissimo a dire ogni cosa se richiesto. Questo per il bene del cavallo: non c'è cosa peggiore, per un povero cavallo, di essere montato da un cavaliere imbestialito  per un "consiglio" non richiesto.
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

Winter Mirage

  • Toni tucame!
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 6482
  • We are all made of stars!
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #77 il: Ottobre 27, 2017, 06:13:09 pm »

...mah, oddio...
Forse serve precisare che si parla di altri cavalieri in campo, in lavoro, in lezione.

Sicuramente quando vado a vedere le lezioni di altri me ne sto zitta.
E quando Sachiko mi ha chiesto che ne penso del suo stambecco nuovo, ne abbiamo parlato in privato, nel box del cavallo e davanti ad un sushi.
Anche fossero solo cose positive, non trovo mai bello aprire bocca davanti ad un istruttore.
Anche se il cavallo è di una carissima amica, anche se lei me lo ha chiesto.


Figurarsi dare consigli non voluti in mezzo ad un campo a degli sconosciuti... o delle conoscenze passeggere, compagni di maneggio e basta!

Oh, per carità.
Ma forse, egoisticamente, lo faccio anche per me stessa.
Io ODIO i saccentoni che mi dicono cosa fare senza nemmeno sapere come mi chiamo.
« Ultima modifica: Ottobre 27, 2017, 06:16:11 pm da Winter Mirage »
Connesso
Assiduus usus uni rei deditus et artem et ingenium saepe vincit

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #78 il: Ottobre 27, 2017, 06:37:53 pm »

Io ODIO i saccentoni che mi dicono cosa fare senza nemmeno sapere come mi chiamo.

Non sei la sola... il problema è che magari fra i saccentoni passa un Oliveira in incognito. Non è probabile, ma nemmeno impossibile. Rifiuteresti un consiglio di un Oliveira in incognito  solo perchè non sa come ti chiami?
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

Winter Mirage

  • Toni tucame!
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 6482
  • We are all made of stars!
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #79 il: Ottobre 27, 2017, 07:09:33 pm »

Ho detto che odio i saccentoni, non quelli che le cose le danno davvero.
 :laughter-485:

Sai Alex, io penso che se passasse un Oliveira, sarebbe il primo a non dire menate ai cavalieri in sella.
Se proprio ha qualche cosa da dire, il grande davvero, prima chiede se può dirti "Una cosa che ha notato".

E non te lo sbraita di certo da un lato all'altro del campo, o te lo mormora con aria da cospiratore mentre ti passa accanto.
Connesso
Assiduus usus uni rei deditus et artem et ingenium saepe vincit

Ranas71

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 763
  • Cavaliere
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #80 il: Ottobre 27, 2017, 08:23:47 pm »

Se stessimo parlando di pallavolo, per fare un esempio, sarei d’accordo con voi. Ma qua c’è un secondo essere in mezzo, e non è che dici “ah, vabbè, non è il mio cavallo e quindi lo lascio essere montato da schifo”. Un conto è dire “metti il peso a destra, metti il peso a sinistra, mettilo al cento...” stiamo parlando per esempio di cavalli che vengono montati in rollkul, è una cosa abbastanza oggettiva. E poi non ho mai detto di urlarlo ai quatttk venti, ma di dirlo in maniere da non urtare la sensibilità di nessuno. Agli istruttori (a certi istruttori) sarebbe da dirglielo in faccia che non sanno fare il proprio lavoro, ad averci il coraggio.
Connesso
Cavalcare trasforma "vorrei" in "posso".

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3884
  • Sdomo
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #81 il: Ottobre 28, 2017, 08:38:35 am »

C'è una signora che monta al maneggio dove va mia figlia. È una signora un po' più grande di me, poco dotata come me, e con una paura fottuta. Avendo iniziato da meno tempo, logicamente è un po' più "indietro" di me, che comunque non sono nessuno, ma lotto con gli stessi problemi da tanto. E dunque quando mi capita di guardarla a lezione mi viene spontaneo fare un sacco di tifo a bordo campo. No consigli, proprio il tifo. È chiaro che vedo delle brutture (come si vedono su di me) e anche cose su cui non sono d'accordo: in primis il fatto che porta speroni su gambe instabili, martellando continuamente il cavallo. Ma che faccio, lo dico?
Ovviamente no. Eppure non è che serva essere Oliveira per accorgersi che quegli speroni mettono il cavallo ancora più indietro e che la signora dovrebbe fare qualche ora di lezione alla corda. Ma se non lo dice l'istruttore non posso mica dirlo io. È questione di ruoli, soprattutto. È vero che a volte bisogna far finta di non vedere, anche se dispiace per il cavallo.

Se poi dovesse capitarmi che lei, chiacchierando, mi chieda "o come mai pur portando gli speroni il cavallo non mi va?", allora è una cosa diversa e potrei, molto modestamente e umilmente, dirle cosa penso sulla base della mia esperienza. Sia mai che aiuti a prendere maggiore consapevolezza.
« Ultima modifica: Ottobre 28, 2017, 08:40:32 am da Luna di Primavera »
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming

Ranas71

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 763
  • Cavaliere
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #82 il: Ottobre 28, 2017, 09:27:19 am »

Per quanto riguarda gli speroni anche io penso che vadano messi dopo un po’ di tempo: l’istruttrice attuale ho visto che li fa mettere subito. Anche se non mi piace come cosa, non glielo dico ma non perché pernso che sia giusto non dirglielo, semplicemente non ho il coraggio e comunque mi sentirei in imbarazzo.
Per quanto gli errori tutti ne facciamo, ma un conto è essere principiante e sapere di sbagliare, un conto è essere convinto di non commettere alcun errore. Poi, ovviamente, il consiglio può essere accettato o meno, non bisogna imporre niente a nessuno. Sta alla persona interessata decidere se valutare o meno l’opinione espressa.
Connesso
Cavalcare trasforma "vorrei" in "posso".

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #83 il: Ottobre 28, 2017, 09:44:26 am »

Ho detto che odio i saccentoni, non quelli che le cose le danno davvero.

E come li distingui, se non dopo averli ascoltati  con attenzione, se sono degli sconosciuti? Mettiamo che siano veramente antipatici a prima vista, e che non siano nemmeno amichevoli, eppure che quello che dicono sia veramente "giusto". Perchè non prendere il buono e l'utile? Per una questione "di principio"?
« Ultima modifica: Ottobre 28, 2017, 09:47:05 am da alex »
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

Winter Mirage

  • Toni tucame!
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 6482
  • We are all made of stars!
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #84 il: Ottobre 28, 2017, 09:49:28 am »

Luna, bravissima, è esattamente così che credo anche io che si debba fare.
 :occasion14:

Il tifo non deve essere tale da indurre il cavaliere a credere di essere un genio, o di star facendo tutto perfetto, ma un sano pat pat sulla spalla che sarebbe piaciuto anche a tutti noi.


In merito... dicevo che sono andata con Ross&Nico a vedere il futurity di reining.
Finito l'open, entrano i non-pro ,(...sorry de sbaglio termini.... comunque, dopo i mezzi professionisti, entrano in dilettanti allo sbaraglio).
Questi ultimi, sono sì dei dilettanti... ma su cavalli di 3 anni che fanno cose che Mu non fa a 12. Quindi, per capirci, piano con le parole.
 :ciao:
Comunque, li vedi, li riconosci, si distinguono dagli altri: sono, ovviamente, due gradini sotto.
Sempre bravissimi, ma un altro livello, sia loro che i cavalli.

Ecco, scena: gara di una brava amazzone con un cavallo bellissimo ma un po' sulle sue (parlando di reining, sulle sue, sta a dire con le orecchie storte).
Arriva il momento dei cambi di galoppo sui cerchi e si capisce benissimo che non è il forte del cavallino: cambia solo davanti e fa un  po' di innocente pasticcio.

Al che, dell'arena che non smetteva un momento di incoraggiarla nella calda maniera Western (che a me piace un botto!) si leva la voce di un trainer famoso... che non è minimamente legato al binomio in gara, mai visto prima, e che, concitato le grida "cambia,cambia!!"

E non è il solo a darle quella voce. Lei traffica un po' e cambia.

L'altro trainer, stessa storia, visto il binomio non proprio perfetto, si è alzato dal suo posto, è andato a poggiarsi alla balaustra frontale al cavallo, e gli contava gli spin.

La gente sportiva e corretta non ha prezzo.
Per tutto il resto c'è Mastercard.
« Ultima modifica: Ottobre 28, 2017, 09:51:00 am da Winter Mirage »
Connesso
Assiduus usus uni rei deditus et artem et ingenium saepe vincit

Winter Mirage

  • Toni tucame!
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 6482
  • We are all made of stars!
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #85 il: Ottobre 28, 2017, 10:02:30 am »

Ho detto che odio i saccentoni, non quelli che le cose le danno davvero.

E come li distingui, se non dopo averli ascoltati  con attenzione, se sono degli sconosciuti? Mettiamo che siano veramente antipatici a prima vista, e che non siano nemmeno amichevoli, eppure che quello che dicono sia veramente "giusto". Perchè non prendere il buono e l'utile? Per una questione "di principio"?

Il saccentone da staccionata lo becchi subito, se sei in sella al tuo cavallo.
Cavallo che conosci, che stai lavorando, che hai sotto da tanti anni... con cui hai fatto lezioni mooolto serie.

Un genio, la scorsa settimana, mi fa: " Che bel cavallo!"
"Oh, grazie, è una femmina".
(Sono donna, mi piace difendere l'orgoglio di genere  :horse-embarrassed:)
E lui, fresco come un  quarto di pollo: "Non l'avrei mai detto."

Olè.

L'altra disgraziata, nell'altro maneggio, che monta come una capra, e che mi dice: "Guarda che è tutta storta".

Grazie, cretina, si chiama controflessione, dopo ti faccio un disegnino.

"Certo che muovi tanto i piedi eh!" mi fa sempre lei.
Dico  prego, sali un po in sella? Così ti trovi con il ginocchio contro la panza della cavalla e tutto il resto del piede che cade nel vuoto.
Poi mi fai vedere tu come fai a tenere i piedi fermi.
C'ho di quelle fotooooo!!

Il saccentone, o anche l'osservatore non equitante, va bene solo da specchio.
"Ti sembra che il cavallo sia sotto?" Gli chiedi.
Ti risponde il monosillabo appropriato e tu sai come regolarti. Proprio come vedersi allo specchio.
E poi basta.

Perché io resto dell'idea che il saccente, sia quello che fa finta di sapere. O è convinto di sapere.
Quello che sa, anche se è antipatico, si pone in modo diverso... ed è sempre il benvenuto.

« Ultima modifica: Ottobre 28, 2017, 10:04:11 am da Winter Mirage »
Connesso
Assiduus usus uni rei deditus et artem et ingenium saepe vincit

Fra287

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 500
  • Sdomo
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #86 il: Ottobre 30, 2017, 10:41:46 pm »

E' scoppiata oggi su FB la polemica tra Vedani e l'Equitazione Sentimentale di Mazzoleni, e non ho potuto fare a meno di pensare a questo topic.
In estrema sintesi: ES pubblica una foto di Vedani (col volto bollinato, ma riconoscibilissimo) e nella didascalia critica il cavaliere che sta montando, secondo loro, sul diagonale interno.
Ovviamente è scoppiata la bagarre su FB, con Vedani che pubblica post piccati e Mazzoleni junior che risponde "ma sei proprio sicuro di essere tu nella foto?".
Al di là di tutto, viene da chiedersi se non avessero proprio potuto prendere un'altra foto, internet è pieno di foto di gente che trotta. E ritorniamo sempre lì: sembra che tutti vogliano pedalare verso la stessa meta del rispetto del cavallo, ma intanto si infila il bastone tra le ruote dei colleghi.
Tristessssss
Connesso

PokerFace

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 2570
  • Sdomo
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #87 il: Ottobre 31, 2017, 05:50:25 am »

Colleghi?
Uno dei due principalmente commercia cavalli vendendoli ai suoi adepti.
L'altro no.
Connesso

Ranas71

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 763
  • Cavaliere
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #88 il: Ottobre 31, 2017, 07:16:23 am »

Scusa ma Vedani sostiene apertamente di trottare sul diagonale interno, non capisco dove sia il problema, non c’è nulla di scandaloso, se avessero voluto criticare questo aspetto avrebbero dovuto farlo tempo fa.
Connesso
Cavalcare trasforma "vorrei" in "posso".

Fra287

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 500
  • Sdomo
Re:il mio grasso grosso blog dressagistico
« Risposta #89 il: Ottobre 31, 2017, 07:53:22 am »

Colleghi in senso lato, in quanto professionisti dei cavalli. Chiaro che tra loro si considerano competitor. Questione di mentalità.
Connesso