Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Problemi nel salto ostacoli  (Letto 7236 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

seibe

  • Newbie
  • Offline Offline
  • Post: 1
  • Sdomo
Problemi nel salto ostacoli
« il: Settembre 09, 2018, 03:42:06 pm »

Ciao ragazzi credo di avere un problema per quanto riguarda la posizione che devo assumere mentre salto un ostacolo a cavallo. Ho già parlato di questo al mio allenatore ma non mi ha fornito molte soluzioni oltre al dirmi di cercare di spingere di più sulle staffe, spero che qualcuno qui mi possa spiegare più nel dettaglio cosa sbaglio. In pratica quando salto, una volta che il cavallo atterra con gli anteriori la mia schiena non ritorna dritta ma rimane curvata in avanti e questo mi sbilancia tantissimo quando gli ostacoli diventano più alti di 1 o 1.10 m circa, a volte proprio cado sul collo del cavallo. All'inizio ho anche pensato che il problema fosse il fatto che monto un pony piccolo (1.40 al garrese) per la mia altezza (1.73) però il mio istruttore ha detto che non c'entra niente...ringrazio in anticipo chi riuscisse ad aiutarmi :angel5:
Connesso

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3884
  • Sdomo
Re:Problemi nel salto ostacoli
« Risposta #1 il: Settembre 10, 2018, 12:09:46 pm »

ciao, ci sono persone più specializzate di me qui, che magari potranno dare qualche consiglio generico; il problema è che senza vederti in sella è difficile commentare. la persona giusta per aiutarti è proprio il tuo istruttore, però capisco che la raccomandazione di spingere di più sulle staffe ti sembri oscura. immagino, ma potrei sbagliare, che il consiglio sia rivolto a farti tenere la gamba più ferma e più "sotto di te", in modo che il baricentro non si sbilanci tutto in avanti e tu abbia una più veloce "rimessa in sella" alla ricezione (cioè, ti sia più facile "tirare indietro la schiena").

se fossi in te, anche per evitare spiacevoli cadute, eviterei di saltare più alto finchè non sei un po' più stabile in sella. fai tanti esercizi sui cavalletti. tanti esercizi alla corda (se il tuo istruttore la fa, cosa che è sempre più rara) senza mani, senza staffe, alternando il lavoro seduto a quello sull'inforcatura. quando avrai un assetto solido e indipendente vedrai che andrà tutto meglio. buon lavoro!
 
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming

BigDream

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2218
Re:Problemi nel salto ostacoli
« Risposta #2 il: Settembre 10, 2018, 03:08:16 pm »

In effetti prima di far saltare, soprattutto "alto", sarebbe bene far sistemare l'assetto.. nulla contro di te ovviamente, non è colpa tua, ma purtroppo sempre più istruttori tendono a bruciare le tappe (chissà perché). Una mia amica ha appena iniziato a saltare da poco, in pochi mesi l'hanno messa a saltare più di 1m nonostante non fosse ancora così stabile con l'assetto sul salto, e infatti qualche tempo fa è caduta e ha preso paura.

Anche io tendo ad andare avanti e infatti più di cavalletti e crocette non sto facendo. A parte il fatto di poter perdere l'equilibrio, si rischia anche di dar fastidio al cavallo e che questo, giustamente, si inc***i (magari quelli buoni buoni da scuola no, ma altri cavalli potrebbero). Quindi sottscrivo il consiglio di Luna: cavalletti e crocettine basse, anche solo barriere a terra, finché l'assetto migliora. Volendo si può fare l'esercizio anche alla longe, che serve un sacco.
Connesso

Zarathustra

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 239
  • Sdomo
Re:Problemi nel salto ostacoli
« Risposta #3 il: Settembre 10, 2018, 10:59:49 pm »

Come dice Luna, è impossibile azzeccarla senza vederti facendo meglio di un istruttore che ti vede.
Dalla descrizione che dai, SEMBRA che tu faccia un gesto un pò troppo "atletico" per l'altezza, che cioè salti un metro come se saltassi 1,60. Prova innanzitutto ad abbassare i salti (restandoci finchè non hai risolto...), e sforzarti di saltare stando quasi fermo, sull'inforcatura, cedendo un pò le mani ma senza inchinarti o buttarti in avanti.
In un salto di 100, un pony di 1,40 alza la "pancia" da terra di 20cm, non è che sia questa elevazione a richiederti di fare gran che......più facile che il pony (come tutti i pony) ti si scaraventi contro l'ostacolo, e che tu, per bilanciare la velocità di lancio ti "inserisca" nel missile.....in tal caso o lavori il pony per indurlo alla ragionevolezza, oppure, dato che spesso è una battaglia persa, ti limiti a startene su come fanno i bimbetti e a SEGUIRLO (non anticiparlo).

Non so, sono ipotesi di fantasia.
Connesso

Aluna

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 124
Re:Problemi nel salto ostacoli
« Risposta #4 il: Marzo 04, 2019, 10:13:25 pm »

seibe, io ho un problema simile, anche se non so se la causa sia la stessa.
Se ti può aiutare, io non so quando spingere sulle staffe (o alzarmi, che dir si voglia). L'insegnante dice che devo farlo prima.
Praticamente non azzecco il "timing", non riesco a capire a che distanza dall'ostacolo sollevarmi (soprattutto al variare di velocità/stazza del cavallo tutto cambia)... e di conseguenza il resto viene malaccio.

Magari un esperto si adatta... io non vedo l'ora di trovare quel ritmo >.< e la capacità di collegare ciò che vedo/sento a come deve reagire il mio corpo.
Connesso