Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.  (Letto 446 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5440
LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« il: Novembre 03, 2018, 09:18:31 am »

Fattomi giustamente notar da una solerte utante che sto brano nulla c'entrava colla discussion corrente, l'ho extrapolato da quel loco et quì postato.
Non esistendo una sottosetion dedicata ai topici che per la qualità degli autori o per evidente verità "salvano il lallo", con una picciola forzatura metto quì un brano tratto un libro assai interessante:

La féminisation des sports équestres. Parigi 2006 - ed. Belin

nella fattispecie vi offro la spiegaazione del pereché i maschi son spariti dai maneggi, ecce li autori:

Tourre-Malen Catherine: membro della commissione pedagogica della federazione equestre francese; laureata presso l'universita provenzale in antropologie e Maître de conférences (Université de Paris est-Créteil).
Digard Jean-Pierre : direttore emerito della prestigiosissima  CNRS... vi risparmio il resto dei curricula et delle pubblicationi.

LA  MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE  A CAVALLUCCIO.
Oggi, il cavallo ha assunto una particolare condizione tra gli animali domestici, si trova in una posizione intermedia tra gli animali da reddito  e quelli da compagnia.
In più, le misure che sono state adottate per garantire il benessere del cavallo (limitazioni delle gare, controlli veterinari dei cavalli da scuola, regolamentazione dell'uso della frusta e della lunghezza degli speroni, tentativo di eliminare il concorso completo... ) fanno dire a Jean-Pierre Digard in: Cheval Mon Amour, che l'influenza di una certa esagerata sensibilità femminile che tende a far amare il cavallo in quanto tale a prescindere delle sue qualità e dall'uso che se ne fa, a lungo andare, finirà per metterlo in pericolo perché il cavallo perderà la sua vera dimensione per diventare "il lallo da compagnia", come l'idealizzato da  B. Bardot ,  destinato a non essere più utilizzato e finire - irriconoscibile - pieno di tare e fiocchettini in qualche pensionato per animali.

Rassicuriamoci, perché la maggioranza delle donne conserva il piacere di montare, non rinuncia al contatto fisico, al "corpo a corpo" col cavallo anche se la loro tendenza ad essere eccessivamente  protettrici e "puccipucciose", nei confronti del nobile equino, è oggettivamente imbarazzante.
Come che sia, non sono ancora ben definite le conseguenze dell'influenza che avrà la femminizzazione dell'equitazione sulla cultura equestre.
Di sicuro, il primo effetto è stato di allontanare irreversibilmente gli uomini dall'equitazione.

In Gran Bretagna, si è talmente associata l'immagine femminile all'equitazione che, in numerose famiglie, un ragazzo non può manifestare l'interesse per questo sport, senza suscitare l'inquietudine dei suoi genitori riguardo la sua sessualità, che - una volta - era riservata ai ragazzi che volevano fare danza classica.
I ragazzi e le ragazze costruiscono la loro identità personale seguendo un percorso identitario sessuale, questo spiega il perché la maggioranza dei ragazzi preferisce attività che rimanda loro una  rassicurante immagine di virilità, ed evitano gli "sport da donnicciole" che potrebbero metterla in dubbio.
Nei fatti, l'equitazione si salva dalla  totale desertificazione maschile, perché  - nell'immaginario collettivo - resistono ancora le figure del cow-boy, del cavaliere, del guerriero...
Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5440
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #1 il: Novembre 05, 2018, 04:26:31 am »

Gli autori hano evidentiato il pereché - secondo loro - son spariti i maschi dai maneggi, ma i maschi di genere maschile permangono - sia pure in sparuta minoranza - con due categorie: gli istruttori e i sapientini della staccionata... , tanti di costoro usano questa copertura, per entrar - senza sospetto - in un posto  caratterizzato dalla esagerata presenza femminile, infatti, in quei lochi, tra aglieve, mamme e zie delle aglieve si forma un concentrato di gnocca nel quale basta gettar l'amo che, prima o poi, qualecuna abbocca.

Quando frequentavo i maneggi, ho assistito e tuttora so di situazioni invero boccaccesche e posso affermare - per di certo - che un istruttore di mia cagnoscenza è particolarmente ricercato, non tanto per le sue qualità equestri quanto per quello che madre natura gli ha abbondantemente fornito... lui lo sa e cambia compagna ogni sei mesi, tutte prese tra  le carampane a cavallo e tra le genitrici delle aglieve... è abbastanza intelligente da non toccar le ragassine, che plobabilmente stravedono per lui.

Detto di questo haso particolar, devo dir che aumenta il numero delle istruttrici, il ché con la naturale allontanamenta dei "sapientini" chiuderà il circulo.

Però, la domanda: che fine hanno fatto i mascoli? Rimane.
Possiam, tentare di capir meglio ampliando lo sguardo alla femminizzazione degli uomini e alla conseguente mascolizzazione delle donne.
In questa osmosi, sono gli uomini che perdono, che sono sconfitti... mentre le femmine mascolinizzate  diventano "donne con le palle", gli uomini eterosessuali che si femminizzano diventano una sorta di fuchi sopportati per la fecondazione, oppure dei castrati, a corrente alternata, guardiani dell'harem nel quale regnano le donne.
L'argomento mi ha fatto ricordare un simpatico episodio di qualche tempo fa.
Mi trovavo in maneggio, primo pomeriggio, pochissima gente in giro, sto facendo il "mio cuoio" in selleria, quando ho un improvviso richiamo corporale, il bagno è lontano, dunque, mi apparto in un box vuoto lì vicino per espletare la bisogna.
Nel mentre, sento arrivar dei ragazzi che chiacchierando allegramente, prendono un cavallo e lo portano nel lavatoio proprio nei pressi del box dove mi ero accucciato ad evacuare l'intestino.
Sono ragazzi che ben conosco: 3 femmine e un maschio... maschio si fa per dire, sono imbarazzatissimo... spero che si allontanino in fretta, non li vedo ma capisco che cominciano a strigliare il lallo per poi bardarlo, continuando a ridere e a chiacchierare.
Stavo per prendere il coraggio a due manie e uscire quando la loro conversazione si fa interessante, evidentemente, il lallo deve aver sfoderato perché sento dire dal gay: "minchia che minchia"... da quì partono le risate e una discussione..

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
« Ultima modifica: Novembre 05, 2018, 04:29:14 am da raffaele de martinis »
Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5440
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #2 il: Novembre 05, 2018, 10:08:42 am »

Dimmi mia hara Rox, pereché non usi la tua lodevole solertia e - alla stessa maniera - non ti attivi per dare risposta alla mia "gentile"?

La domanda è volta a te personalemente come globbale, et da te - gentilemente - gradirebbo risposta. tenchiù.
Connesso

rhox

  • Conoscenza equestre a 360 gradi
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 4148
  • la sferrata più ferrata che c'è
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #3 il: Novembre 05, 2018, 01:21:59 pm »

Perché da stamattina è in sola lettura.
considerando il tutto cancellare non è stato ritenuto opportuno

Una risposta l'hai avuta..
Connesso
Il miglior modo per rispettare il cavallo è rispettare te stesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5440
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #4 il: Novembre 05, 2018, 01:54:04 pm »

Mai dissi di tutto cancellar ma di spostar la "Sala di Lettura" assieme alle sezioni del Colonnello e degli arabi, quelle chiuse.

Spero lo facciate prestamente sta operazione.
Alla stessa maniera toglietemi le facolté di mod. et bannate il mio accaunt. Mille grazie.
« Ultima modifica: Novembre 05, 2018, 01:55:49 pm da raffaele de martinis »
Connesso

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 6448
  • Sdomo
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #5 il: Novembre 05, 2018, 04:53:40 pm »

Dai Raffaè non fare il pupo capriccioso!
Connesso

maya

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1689
  • Sdomo
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #6 il: Novembre 05, 2018, 06:54:02 pm »

Che palle!!!!
Ma non aveva lasciato il forum RDM????
Non si riesce a mandare in naftalina una volta per tutte e definitivamente ???
Abbiamo bisogno dei suoi post vuoti, sbeffeggiatori e denigratori????
Che strazio infinito .... soprattutto nel giro di qualche giorno trovo gli interventi di RDM in ogni topic come se fosse SPAM...🤢🤮
Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5440
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #7 il: Novembre 05, 2018, 08:16:59 pm »



























































AHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHA

Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5440
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #8 il: Novembre 08, 2018, 08:23:55 am »

Perché da stamattina è in sola lettura.
considerando il tutto cancellare non è stato ritenuto opportuno

Una risposta l'hai avuta..

Egregia mod. globbale, tu hai scritto: "da stamattina(giorno 5 u.s.) è in sola lettura"; dopo 3 giorni, la sezion è ancora là, non è ancora emigrata nelle "sole letture".

Chiedo lumi.  Grazie per la chiara e sollecita risposta alla mia ".gentile richiesta"
Connesso

rhox

  • Conoscenza equestre a 360 gradi
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 4148
  • la sferrata più ferrata che c'è
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #9 il: Novembre 08, 2018, 08:41:24 am »

Raffaele hai rotto i cabasisi. La sezione è in sola lettura, non viene spostata.
stop, punto. Basta...

Non sei il proprietario del forum o l'utente fondamentale per stare ai tuoi capricci
Connesso
Il miglior modo per rispettare il cavallo è rispettare te stesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5440
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #10 il: Novembre 08, 2018, 08:53:44 am »

Tu "punto e basta" lo dici a tua sorella.

Ho chiesto di spostare la sezione al pari del Colonnello e degli arabi, perché non lo fate?
Esigo una spiegazione logica, chiedo troppo?

Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5440
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #11 il: Novembre 08, 2018, 09:05:53 am »

Che palle!!!!
Ma non aveva lasciato il forum RDM????
Non si riesce a mandare in naftalina una volta per tutte e definitivamente ???
Abbiamo bisogno dei suoi post vuoti, sbeffeggiatori e denigratori????
Che strazio infinito .... soprattutto nel giro di qualche giorno trovo gli interventi di RDM in ogni topic come se fosse SPAM...🤢🤮

Cara Maya, non mi sollazza affatto restare in questo forum et ho spiegato il perché.
Perché non fate una petizione all'ADM per esaudire la mia "gentile richiesta" così mi tolgo dai cabasisi?
Ve ne sarò estremamente grato e ovviamente sarò il primo firmatario.
Connesso

rhox

  • Conoscenza equestre a 360 gradi
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 4148
  • la sferrata più ferrata che c'è
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #12 il: Novembre 08, 2018, 09:28:18 am »

Tu "punto e basta" lo dici a tua sorella.

Ho chiesto di spostare la sezione al pari del Colonnello e degli arabi, perché non lo fate?
Esigo una spiegazione logica, chiedo troppo?

Perché non è ritenuto necessario. È una spiegazione logica e sufficiente.
la sezione si chiama sala di lettura e tanto basta.

Connesso
Il miglior modo per rispettare il cavallo è rispettare te stesso

Jumping Torriggia

  • Jr. Member
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 33
  • Sdomo
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #13 il: Novembre 08, 2018, 09:29:20 am »

sicuramente il fatto che i manegggi siano pieni di femmine scoraggia i ragazzini/bambini.
non dimentichiamoci che il senso di appartenenza, di gruppo, di accettazione è importante anche sotto il profilo del genere.
i  maschietti vanno, per sentirsi accettati e per consolidare la loro identità di maschio, vanno a ricercare ambienti con elevata presenza maschile, dove trovare amichetti e fare gruppo.
sicuramente in un maneggio, oggi, trovare un gruppetto di maschi che quindi favorisca un l'ingresso di altri maschi è raro.
prima l'ambiente equestre era prima di tutto militare, pertanto offriva accettazione e mascolinità e identità di genere in modo molto marcato.
finita l'equitazione militare e vista l'entrata in massa del gentil sesso nell'ambiente equestre, ecco che i maschi sono in gran parte migrati verso altri sport.
ovviamente questo non vale per i figli d'arte o per i figli delle carampane ricche e equitanti, che stando nell'ambiente dalla nascita non lo scelgono, semplicemente lo vivono e poi ne godono i frutti crescendo (in termini di risultati e di conquiste femminili).
i pochi maschi giovani che ci sono, dunque, sono avantaggiati, perchè nati praticamente a cavallo.
diventeranno più bravi e competitivi e vicenti delle ragazzine che entrano nel mondo dei cavalli verso i 10 anni, da famiglie non equitanti.
certamente le ragioni della superiorità dei maschi in termini di risultati, a discapito del numero, sta anche in una certa predisposizione genetica ad essere impavidi, oltre che in una indiscussa supremazia fisica in termini di forza e agilità (è vero che l'equitazione non è una maratona o una gara di sollevamento pesi, ma altezza, resistenza, peso, agilità, lunghezza delle leve ecc da un certo momento in poi e soprattutto per i professionisti fanno la differenza).
personalmente, vedo che le donne hanno una resilienza e una pazienza molto superiore degli uomini e che sopportano meglio gli inevitabili fallimenti, le difficoltà e le sconfitte che fanno parte della storia equestre di ciascun cavaliere. molti maschietti mollano quando vedono che non vincono, le femmine invece di solito si incaponiscono caparbiamente.
questo perchè per le donne l'equitazione è in genere passione vera, mentre per molti uomini è il mezzo per affermarsi, vincere, essere potenti.
non credo che sia sbagliato nessuno dei due modi di vivere l'equitazione e ovviamente ci sono donne che vivono l'equitazione al maschile e uomini che la vivono al femminile.
certo l'ideale sarebbe una sana via di mezzo, quanto meno per i professionisti.
sarebbe bello che l'ambizione sportiva e agonistica andasse di pari passo con una vera e profonda passione per il cavallo, che non può essere concepito solo come un mezzo per ottenere gratificazione e successo ma va rispettato come essere vivente con le proprie esigenze e peculiarità.
l'equitazione (in tutte le sue sfaccettature) deve essere prima di tutto equilibrio: nelle emozioni (quindi no checche isteriche, bambini/e viziati/e, picchiatori, violenti, frustrati, paranoici, ipocondriachi, animalisti estremi, antispecisti ecc), nella tecnica (no gente che si schiata al primo scarto, che si tiene in equilibrio tirando le redini, che precipita sulla paletta ad ogni sobbalzo ecc), nella gestione (che tenga conto delle esigenze logistiche del cavaliere ma anche dei bisogno del cavallo) e negli obiettivi (che siano realistici e sostenibili in base a inclinazioni, capacità, forma fisica e tecnica di entrambe le parti).
detto ciò, le carampane saranno anche la rovina dell'equitazione ma sicuramente sono la fortuna di molti cavalli, che hanno trovato proprio grazie a loro una collocazione nel mercato e possono fare una vita più che dignitosa rendendo felice la loro umana.
Connesso

maya

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1689
  • Sdomo
Re:LA MINACCIA DELLE "DIABOLICHE" CARAMPANE A CAVALLUCCIO.
« Risposta #14 il: Novembre 08, 2018, 11:24:06 am »

Che palle!!!!
Ma non aveva lasciato il forum RDM????
Non si riesce a mandare in naftalina una volta per tutte e definitivamente ???
Abbiamo bisogno dei suoi post vuoti, sbeffeggiatori e denigratori????
Che strazio infinito .... soprattutto nel giro di qualche giorno trovo gli interventi di RDM in ogni topic come se fosse SPAM...🤢🤮

Cara Maya, non mi sollazza affatto restare in questo forum et ho spiegato il perché.
Perché non fate una petizione all'ADM per esaudire la mia "gentile richiesta" così mi tolgo dai cabasisi?
Ve ne sarò estremamente grato e ovviamente sarò il primo firmatario.

Puoi sempre andartene spontaneamente, una mezza idea a chi mancherai ce l’ho già e magari preso dal dispiacere anche chi tiene tanto ai tuoi inutili sproloqui potrebbe seguirti :blob3: :blob9: :blob9: :blob3:
Connesso