Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Cruccio sulla questione paddock.  (Letto 722 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

BigDream

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2073
  • "I'll tell you what freedom is to me. No. Fear."
Cruccio sulla questione paddock.
« il: Novembre 05, 2018, 11:33:49 pm »



Chi mi conosce Sa quanto mi preme la questione paddock. Purtroppo come diciamo spesso, e come avete detto nel topic aperto da Ale90, non è evidente trovare scuderie che assicurano la messa a paddock giornaliera.

Nelle prime due scuderie dove sono stata il cavallo usciva tutto il giorno, anche se c’erano dei contro, ad esempio davano il mangiare solo due volte al giorno (personalmente preferisco le tre volte) e la “cena” veniva data tardissimo. Vabbé.
Dove siamo ora, visto che come spiegavo nel diario siamo in una situazione di quasi autogestione, non è mai stato molto chiaro quanto e per quanto tempo escano: io pago per la messa a paddock giornaliera (o 1h di giostra la mattina se piove), e ora che siamo rimasti tre gatti sono quasi sicura che stia fuori almeno 3 ore tutte le mattine, in un paddock abbastanza grande, in sterrato. Il mercoledi e il week end io arrivo in scuderia presto e anche se monto, lo rimetto fuori almeno un’ora/un’ora e mezza, di solito in erba cosí bruca, se arriva prima il mio moroso lo mette subito fuori e quindi a volte sta fuori altre 2/3 ore a dipendenza. Gli altri giorni solitamente il mio moroso arriva prima di me di almeno un’ora, quindi sta fuori un’altra ora. Noi andiamo tutti i giorni (io non tutti, lui però si). Eppure a me sembra sempre troppo poco, anche se il cavallo è stra sereno, non è mai carico nemmeno quando piove e lo metto scosso nel coperto, e non è mai stato cosí bello (peso, pelo, ecc). A dire il vero non è mai stato cosí sereno negli altri posti.
Eppure io mi sento costantemente in colpa e in ansia perchè non sta fuori tutto il giorno e non so di preciso quanto sta fuori.

Ora, il dilemma è se rimanere dove siamo (finchè non succede qualcosa, vista la situazione precaria) o se spostarci comunque nella scuderia che abbiamo scelto nel caso dovessero mettersi male le cose. La domanda principale che continuo a farmi è: dove starebbe meglio il cavallo?

Nell’altra scuderia, se ho ben capito, i cavalli escono tutto il giorno, però: i paddock sono più piccoli (non possono galopparci, per dire), anche se tutti hanno almeno un po’ d’erba, e i box hanno tutte le 4 pareti in muratura, con porta con finestra apribile ovviamente, e cavalli sia di fianco sia davanti, eppure non so a me hanno messo l’ansia quelle 4 pareti in muratura. Dove siamo ora, è vero che son sempre 3 pareti chiuse e quindi tra un box e l’altro i cavalli non si vedono, però la quarta parete ovvero quella con la porta è tutta aperta (con le stanghe di ferro per intenderci) + finestra sempre aperta.

So che sembro maniacale e leggermente apprensiva, anzi non sembro, lo sono, ma secondo voi quale delle due soluzioni è migliore, se valutiamo solo a livello di box e paddock? Ah nella nuova Scuderia niente giostra, quindi se piove tutto il giorno box finchè arriviamo noi.
Connesso
"The horse is a mirror. It goes deep into your body. When I see your horse, I see you too. It shows me everything you are." (Ray Hunt)

maya

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1707
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #1 il: Novembre 06, 2018, 12:49:27 am »

Ma non esistono uomini di scuderia in queste strutture che ti prendono il Dream e lo mettono fuori 12 ore?
Per me 2/3 ore non sono niente in confronto ad un box 20ore...il box potrà essere XXL,finestrato,vista amici,vista panorama...etc etc ....ma per me non è la soluzione.
Cioè io capisco che per chi ha sempre e solo fatto vita di maneggio sia più difficile da digerire,ma avendo vissuto la differenza abissale tra vita in maneggio con tutti i confort (per noi) e vita più all’aperto non avrei dubbi...il solo compromesso che potrei accettare paddock giornaliero e box notturno,piuttosto fattoria da Gino ma a queste condizioni😉!
Scusa Big non è un attacco nei tuoi confronti,mi dispiace che sia così difficile trovare strutture che diano la possibilità di fare il cavallo.
Comunque nei paddock è più facile vederli sonnecchiare che correre all’impazzata...però sono liberi di poter decidere😬
Connesso

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 6531
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #2 il: Novembre 06, 2018, 08:05:36 am »

Dream non so cosa consigliarti, ti posso dire solo che in molti, moltissimi maneggi ti garantiscono la messa a paddock giornaliera per tot ore e poi invece la realtà è molto diversa.
Connesso

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3727
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #3 il: Novembre 06, 2018, 08:57:55 am »

io sono sulla linea di pensiero di maya, ma come è noto il mio cavallo prevalentemente cazzeggia perché a me altre cose più di tanto non interessano. il compromesso che devi trovare tu è più difficile, me ne rendo conto.

detto questo, fra i due mali si sceglie quel che pare il minore, e a mio parere così da quel che racconti è meglio dove sei adesso. "non è mai stato così sereno negli altri posti", quindi non spostarlo. finchè dura ovviamente.
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming

Jumping Torriggia

  • Jr. Member
  • *
  • Offline Offline
  • Post: 39
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #4 il: Novembre 06, 2018, 09:04:37 am »

purtroppo siamo lontani, penso.

io per molto tempo non ho avuto la cultura del paddok vero e proprio ma adesso che ho la struttura che me lo permette metto fuori tutti i cavalli dalla mattina alla sera e grazie alle capannine possono ripararsi da sole, vento e pioggia.
i miei li metto insieme, ma quelli dei clienti dipende un pò da cosa vogliono loro... non voglio imporre nulla e se un proprietario giustamente ha paura di eventuali screzi ecc  tengo il cavallo in paddok singolo.

il movimento costante durante il giorno fa veramente bene al fisico del cavallo, contribuisce a mantenerlo sano a lungo.

anche il puledro intero sta fuori, però purtroppo lo devo tenere da solo.

https://www.youtube.com/watch?v=pBmOBqVVP7k
Connesso

Elisa89M

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 739
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #5 il: Novembre 06, 2018, 09:09:20 am »

Dai potete scagliarvi tutti contro di me 😂
Il mio cavallo fa una vita da recluso perché intero, e anche non lo fosse i paddock sono tutti occupati. Tra una settimana cambieremo scuderia dove ovviamente non vi è nemmeno un paddock e il box con l’affaccio esterno costa 100€ in più rispetto alla quota standard che per le mie tasche è già alta.
Triste storia...vivo in una regione alla deriva, ma prima o poi spero di aver la possibilità di scappare da qui!
Connesso
“He's more myself than I am. Whatever our souls are made of, his and mine are the same.”


― Emily Brontë

maya

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1707
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #6 il: Novembre 06, 2018, 09:15:22 am »

Che tristezza elisa89,ecco io al posto tuo non ci riuscirei...spesso le bestie sono meglio di quanto ci aspettiamo...
Connesso

Elisa89M

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 739
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #7 il: Novembre 06, 2018, 09:20:56 am »

Che tristezza elisa89,ecco io al posto tuo non ci riuscirei...spesso le bestie sono meglio di quanto ci aspettiamo...

Le soluzioni sono 2: o lo vendo o accetto il compromesso...per ora sono egoista e accettiamo il compromesso
Connesso
“He's more myself than I am. Whatever our souls are made of, his and mine are the same.”


― Emily Brontë

aDy_90

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2997
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #8 il: Novembre 06, 2018, 09:51:18 am »

Io sono la prima a sostenere il paddock almeno qualche ora al giorno ... Nelle nostre condizioni sono 3/4 ore a meno che non sia tutto schifosamente fangoso come in questo periodo. Anche con la neve van fuori, sotto il diluvio però no. Vengono in caso mossi e passeggiati a mano o lavorati alla corda se i proprietari non ci sono.  Vero che più tempo fuori sarebbe meglio ma accetto questo compromesso vedendo oserei dire tutti i cavalli, non solo la mia, sereni. Spesso escono in gruppo e hanno quindi modo di socializzare. Alla luce di questo ti direi di ascoltare il Dream senza farti prendere da ansie che non trovino una giustificazione nei suoi atteggiamenti!
« Ultima modifica: Novembre 06, 2018, 09:53:06 am da aDy_90 »
Connesso

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 6531
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #9 il: Novembre 06, 2018, 09:53:42 am »

In che zona sei Elisa?
Connesso

BigDream

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2073
  • "I'll tell you what freedom is to me. No. Fear."
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #10 il: Novembre 06, 2018, 09:59:30 am »

Maya il problema da noi è che la gestione al momento è praticamente inesistente, come spiegavo nel mio diario. La scuderia è in vendita da più di un anno e non è chiara la situazione, pare che ci fossero degli acquirenti e che avessero già dato un acconto, ma uno dei soci non fosse d’accordo quindi ha bloccato tutto, nel frattempo un altro socio aveva già dato il menavia ai ragazzi che ovviamente sono sca**i perchè vivono alla giornata non sapendo quando verranno lasciati a casa... è già bello che almeno la mattina i nostri escano, perchè i ragazzi con noi sono carini visto che siamo gli unici che li trattano bene. Il problema è che i paddock in erba sono dall’altra parte della stradina che divide tutta la scuderia dal campo esterno e paddock, e visto che i ragazzi praticamente dalle 12 quando danno il mangime alle 16 non si vedono perchè hanno pausa, la nostra scuderia è il deserto dei Tartari, quindi non possiamo fidarci a farli metter fuori e lasciarli da soli: una cliente che c’era prima voleva la cavalla sempre fuori, ma continuava a scappare quando voleva rientrare (la lasciava fuori ij piena estate col caldo da sola, vedete voi) e potete immaginare il macello e quanto ha rischiato sta cavalla, con la
Strada di mezzo. Anche se è sterrata, passano auto moto trattori ecc.
Vicino alle scuderie ci sono solo due paddock in sterrato, ma come dicevo questi alle 12 vanno in pausa quindi chi me lo mette fuori al pomeriggio? E se mentre è fuori viene il diluvio e nessuno se ne accorge? Purtroppo la situazione gestionale al momento è questa e quindi c’è poco da fare. Fortunatamente noi siamo sempre lí, quindi è rarissimo che il cavallo faccia meno di 5/6 ore fuori al giorno, contando poi anche che 2 ore tra preparare lavorare e poi giostra o brucata o passeggiata passano ancora, non è che sta davvero 20 ore in box (non lo accetterei mai). Però certo preferirei potermi fidare e sapere che se anche un giorno non dovessimo esserci o dovessimo arrivare tardi, come ogni tanto succede, il cavallo sia uscito di più.
Purtroppo in questi due anni siamo stati alla costante ricerca di una nuova scuderia, ma sembra impossibile trovarne una che vada bene per tutto e soprattutto che garantisca una gestione come si deve. Perchè vedo anche posti dove te li sbattono fuori certo, ma d’estate a 50 gradi non me li puoi lasciare sotto la stecca del sole con ottomila moscerini che li mangiano tutto il santo giorno, oppure in mezzo metro di palta (e infatti poi perdono i ferri, ma va?!). Bisogna sempre fare le cose con buon senso.

@maya: guarda, da una che vuole trasferirsi in Normandia ti assicuro che preferirei fargli fare una vita molto più da cavallo, sto già progettando come vorrò farlo vivere su, purtoppo è anche vero che i terrritori qui e lí da te sono lontani anni luce, qui trovare un prato dove farsi una mini galoppata è già un miracolo, quindi immagina trovare una scuderia con prati grandi e sufficienti per tutti i cavalli..

@elisa ti capisco, mi dispiace un sacco per il tuo cavallone ma d’altronde non è colpa tua e se non ci sono altre scuderie non è che puoi invertartele!

@jumping purtroppo sí siamo lontane, sembra un bellissimo posto e che lo teniate molto bene. Logisticamente sono un po’ sfigata perchè devo scartare molti posti a causa della distanza e del traffico. E qui vicino non ce ne sono molti

@luna: si in effetti anche io ho pensato che almeno dove siamo ora lui è sereno e sta bene, quando si spostano non si Sa come sarà, però io non la vivo bene sapendo che potrebbe star fuori di più. È vero che nel paddock in sterrato, quando io arrivo e lui è fuori in realtà è li davanti al recinto, fermo, e sembra annoiarsi parecchio, e spesso si vede proprio che vuole rientrare, però...
Connesso
"The horse is a mirror. It goes deep into your body. When I see your horse, I see you too. It shows me everything you are." (Ray Hunt)

BigDream

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2073
  • "I'll tell you what freedom is to me. No. Fear."
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #11 il: Novembre 06, 2018, 10:33:57 am »

@Ady si da quel lato hai ragione, il Dream sta benone e non ha mai dato segnali di soffrire, e alla fine quelle ore fuori è già meglio di niente. Come sempre siamo più noi umani a farci paranoie  :icon_rolleyes:
Connesso
"The horse is a mirror. It goes deep into your body. When I see your horse, I see you too. It shows me everything you are." (Ray Hunt)

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3727
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #12 il: Novembre 06, 2018, 10:35:13 am »

Dai potete scagliarvi tutti contro di me 😂
Il mio cavallo fa una vita da recluso perché intero, e anche non lo fosse i paddock sono tutti occupati. Tra una settimana cambieremo scuderia dove ovviamente non vi è nemmeno un paddock e il box con l’affaccio esterno costa 100€ in più rispetto alla quota standard che per le mie tasche è già alta.

beh ora non è che mi scaglio contro di te, ma…… pora bestia. io non potrei mai. come ho scritto nell'altro post per me è maltrattamento, e in altri Paesi non sarebbe consentito. spero vivamente per lui che tu possa trovargli una soluzione migliore.
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming

maya

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1707
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #13 il: Novembre 06, 2018, 10:36:41 am »

E cercare un ragazzo che venga mattina e tardo pomeriggio che ti assicuri uscita e rientro al paddock?
Magari 5giorni su 7.
Qualcuno di nazionalità indiana/Bangladesh?
Alla fine non è un costo così oneroso e potresti stare più serena tu e ne guadagnerebbe Dream😉
Connesso

maya

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 1707
  • Sdomo
Re:Cruccio sulla questione paddock.
« Risposta #14 il: Novembre 06, 2018, 10:39:52 am »

Che tristezza elisa89,ecco io al posto tuo non ci riuscirei...spesso le bestie sono meglio di quanto ci aspettiamo...

Le soluzioni sono 2: o lo vendo o accetto il compromesso...per ora sono egoista e accettiamo il compromesso

Esiste anche farsi i KM e cercare soluzioni alternative che non significa per forza maneggio da fighetti per chi ha mire agonistiche,ci sono allevamenti e aziende agricole che non hanno i confort richiesti da noi,ma che potrebbero permettere ai nostri equini una vita più dignitosa!
Il discorso è un po’ come se avessi un dobermann e lo tenessi recluso sul balcone,perché al momento la casa con il giardino e il tempo per portarlo al parco nemmeno,ma in futuro troverò un’altra sistemazione :icon_rolleyes:....in questo caso ti prendi un gatto😉
Connesso