Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Galoppo battuto  (Letto 1380 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5588
Re:Galoppo battuto
« Risposta #30 il: Dicembre 06, 2018, 07:32:16 pm »

... forse ho capito, ti riferisci alla distanza coperte dalla sequenza dei tempi di galoppo, è il metro che usano gli ostacolisti per misurare la distanza tra gli ostacoli... allora quello che hai scritto è giusto, ma non c'entra nulla col tempismo del galoppo battuto, sei fuori strada.

« Ultima modifica: Dicembre 06, 2018, 07:34:53 pm da raffaele de martinis »
Connesso

gi.

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 158
  • appuntidiequitazione.altervista.org
    • Appunti di Equitazione
Re:Galoppo battuto
« Risposta #31 il: Dicembre 06, 2018, 07:42:02 pm »

Ma certo. Oggi vengono chiamati tempi, o galoppi ( non so te ma quest'ultimo non mi piace affatto), mentre  anni fa falcate. Falcate proprio da non confondere con i tempi che determinano una o l'altra andatura ( passo 4 tempi, trotto 2 tempi + sospensione etc,etc).
Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5588
Re:Galoppo battuto
« Risposta #32 il: Dicembre 07, 2018, 10:02:48 am »

Caro Gi. siccome tu scrivi seriamente, invitoti a fare ricerche serie sulla terminologia equestre.
Per me è stata una battaglia persa, tra pessime traductioni, dimenticatio dei vecchi testi itagliani, introduzione di orribili neologismi... non si capisce più un hazzo!
Uno per tutti: i cavalli da un pò di tempo a questa parte non si governano più ma si "gestiscono".
Non ci si capiscie più tra di noi.

Ecco come i nostri cugini mangiarane spiegano la falcata:
dal vocabolario:
foulée (n.f.)
1.appui pris sur le sol par le cheval; enjambée d'un athlète qui court; le pas, dans la marche normale.

dalla pratica del s.o. :
Abord des obstacles au trot

Saut de puce : 2.90 mètres à 3.20 mètres
1 foulée : 5.50 mètres à 6.10 mètres
2 foulées : 8.60 mètres à 9.15 mètres
3 foulées : 12 mètres à 13.10 mètres

Abord des obstacles au galop

Saut de puce : 3 mètres à 3.50 mètres
1 foulée : 5.80 mètres à 6.70 mètres
2 foulées : 9.15 mètres à 10.50 mètres
3 foulées : 12.50 mètres à 13.70 mètres
4 foulées : 15.90 mètres à 17.40 mètres
5 foulées : 19 à 20.70 mètres

Questo è uno dei pochi casi in cui sento la mancanza di Angiomi...
« Ultima modifica: Dicembre 07, 2018, 10:05:50 am da raffaele de martinis »
Connesso

gi.

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 158
  • appuntidiequitazione.altervista.org
    • Appunti di Equitazione
Re:Galoppo battuto
« Risposta #33 il: Dicembre 07, 2018, 01:02:09 pm »

Grazie Raffaele per  il complimento. Mi ha fatto piacere.

 Nel mio piccolo ho fatto  ricerche e ho avuto parecchie difficoltà anch'io. Tu dici che senti in alcuni casi la mancanza di Angioni. Ti confesso una cosa- Per paura di aver scritto stupidaggini ho chiesto ( a testo oramai pubblicato)  al Colonnello un suo parere. Devo dire che è stato gentile. Mi ha detto dove secondo lui  c’erano imperfezioni , o dove secondo lui si poteva fare meglio, in merito proprio alla terminologia mi ha rassicurato. Credimi ho tirato un sospiro di sollievo, perché dubbi ne avevo, e ne ho tanti, confesso perciò che mi è anche andata bene!

Comunque hai proprio ragione, oggi non si capisce più nulla. Pensa solo alla parola corda- Oggi: longia, longhina, lunghina ecc.probabilmente perchè avranno sentito i cugini d'oltralpe dire "le travail à la longe"e così itaglianizziamo.

Dimenticavo . Tu hai voluto tradurre da dizionario francese falcata , ma se dai un’occhiata ai dizionari italiani ( non tutti ovviamente) stiamo messi bene, non credere.

La parola falcata  comunque viene ancora per fortuna usata e non solo in ambito equestre : accorcia o allunga la falcata, che bella falcata, o una falcata ampia—proprio come - come questa.



Lui è Martino,il mio cane.
Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5588
Re:Galoppo battuto
« Risposta #34 il: Dicembre 07, 2018, 01:43:10 pm »

Caro Gi. apprezzo lo sforzo di divulgare dal basso la culutura equestre, cìè un però: la gente come me non compra il tuo libro, ritengono Caprilli  superato da una vita e le ragasse si interessano alle minchiate etologico/natural/dolci/sussuranti o ai trattatoni sul "benessere del lallo", fossi stato in te avrei scritto "Appunti di equorelazioni", avrei trovato un nome simil amaricheno: John Harry.

Sulcesso garantito. :icon_eek:

Detto questo, spero che comunque il tuo libro venga lettissimo, magari sarà lo spunto per arrivare a JDO, ai poleri, ai miiei amici gauci... alla semplicità, già, l'equitazione è semplice, altrimenti non si spiegherebbe il pereché i cavallari - generalmente - montano magnificamente bene, certamente meglio di milla di noi.
Connesso

gi.

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 158
  • appuntidiequitazione.altervista.org
    • Appunti di Equitazione
Re:Galoppo battuto
« Risposta #35 il: Dicembre 07, 2018, 02:08:43 pm »

A bene, io ti rispondo ringraziandoti..... Che pirla che sono.

Io non stavo facendo nessun tipo , genere di pubblicità. Ti stavo raccontando e confessando i miei timori e con vera sincerità indipendentemente dal vari punti di vista.

Preciso che per campare faccio il muratore, quando c'è lavoro e quando la salute lo permette. Si la salute. Ho scritto quella m....a di libro anche  per non impazzire in letto per  più di un anno e n altro anno di fisioterapia.

Se pensi che io abbia secondi fini, ti sbagli. Sul fatto che tu non abbia comprato il libro ne ero certo e non me ne frega nulla.

Detto questo, dall'alto del tuo sapere spiegaci il galoppo battuto.


Connesso

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8509
Re:Galoppo battuto
« Risposta #36 il: Dicembre 07, 2018, 02:22:21 pm »

Gi. guarda che ci deve essere un equivoco...... è difficile comunicare via forum, nel post di Raffaele non ho visto alcuno sberleffo. Magari dipende che sono un po' miope, una decina di diottrie, ma io non ce l'ho visto e rileggendo non ce lo vedo.
Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare.

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5588
Re:Galoppo battuto
« Risposta #37 il: Dicembre 07, 2018, 02:31:50 pm »

Cara Gi. se non si fosse capito, io non mi prendo e non prendo sul serio.

Ti sto facendo pubblicità aggratis, perché mi hai fatto tanta simpatia, ho capito subito la tua essenza naif, le tue precisazioni e sottolineature private non erano necessarie.

Il ploblema, almeno per le ragasse femmine, è che si prendono troppo sul serio, e sappiamo bene il pereché, non farlo anche tu che sei una ragassa maschia... la leggierezza, nell'equitatione come nella vita è un valore assoluto, questo almeno io penso.
Connesso

gi.

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 158
  • appuntidiequitazione.altervista.org
    • Appunti di Equitazione
Re:Galoppo battuto
« Risposta #38 il: Dicembre 07, 2018, 03:56:27 pm »

Leggendo da cellulare non avevo compreso bene, soprattutto senza occhiali.

Rileggendo meglio comprendo. Mi scuso eventualmente se ho mancato.




Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5588
Re:Galoppo battuto
« Risposta #39 il: Dicembre 08, 2018, 02:47:52 pm »

Niente scuse! Non hai nulla da scusare.

Come anticipatovvi, anch'io restai sorpreso al galop battuto, e ho cercato di capire, credo di aver trovato la tennica per farlo, spero di provarla - quanto prima - de culu.

Siccome si tratta di pareggiare le battute dispari, e, a quanto pare lo si fa di norma, le soluzioni potrebbero esser queste:

1) seguire il ritmo del tempo di sospensione che è uguale a quello del  tempo delle tre battute messe assieme, dunque sono pari/simmetrici.
In pratica: tre battute seduto - sospensione all'erta.

2) lasciar perdere le battute che son dispari et dividere i tempi che son pari.
In pratica: primo tempo, secondo tempo seduto - terzo tempo, tempo di sospensione in aria.
In questo caso, Gi. avrebbe visto giusto la dinamica, ma senza capire la differenza tra tempi e battute-

Comunque sia mi pare che non facia molta differenza.

Nel galoppo di corsa e in quello di scuola sulle anche (a 4 battute e a 5 tempi), è difficilissimo se non impossibile battere il galoppo dato che le battute e il tempo di sospensione hanno durate diverse... tempo di sospensione più lungo o più breve dunque sono asimmetriche, hanno tempi differenti.
Almeno così mi pare.

Se ci fosse un'altra soluzione migliore... vera, sono pronto ad accettarla.
« Ultima modifica: Dicembre 08, 2018, 02:49:33 pm da raffaele de martinis »
Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5588
Re:Galoppo battuto
« Risposta #40 il: Dicembre 09, 2018, 08:22:47 pm »

... avevo accennato alla sella da polo che, con la sua architettura, dimostra il fatto che lo strignimento delle gambe non serve per stare in sella se non in conditioni di emergenza.

La sella da polo classica, non ha appoggi, cuscini, banane o altre diavolerie che aitano la gamba a trovare la presa in un posto fisso, sono liscie di quartiere e praticamente piatte di seggio.
Infatti, i simpatici giuocatori di polo,  si assicurano in sella nelle loro variabilissime azioni, appoggiandosi sopratutto sulle staffe et sul culo, cambiando continuamente l'equilibrio usando questi 3 punti di appoggio...

In pratica: o stanno seduti con tre punti di appoggio, oppure in piedi con due, a volte battono il galoppo e quindi stanno alternativamente con duue e tre punti di appoggio.
Le gambe servono essenzialmente a spinger il lallo et a coadiuvare la tenuta delle torsioni et delle propulsioni in avamti et delle frenate brusche  che sono tutte impostate a partire dalle staffe... dal "peso nei tallon.

Mi direte: ma questo è valido per il polo!

No.
Le gambe - quale che sia - la disciplina praticata, non devono stringnere, tamtomeno "fasciare" il corpo del lallo... ma quuesta è un'altra historia!

Connesso

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5588
Re:Galoppo battuto
« Risposta #41 il: Dicembre 10, 2018, 09:50:03 am »

Qualcuno, mi pare  milla et Max, hanno allarmato il facto che, stando indietro, si ruinano i sacri lombi dei lalli.
Il che non è vero, quando la sella è giustopositionata, a questo punto sovviennomi di questi cavaglieri:



[img width=800 height=600]https://i.pinimg.com/originals/8c/23/31/8c23316d09c417ae5bc2e4f94b5a1c39.jpg[/img

Codesti si, che si seggono sulle pretiose reni dei lalli et lo fanno in maniera sciscisciscientifica, infatti, usano selle appositamente costruite per impostare la retroseduta.

Ora, cossa hanno in comune gli eleganti et longilinei lalli americani coi lalli islandesi tozzi et bassotti?

Lovviamente è questo:

https://www.youtube.com/watch?v=-7rWeWymJDw

Ora, anche Angiolino dedurrebbe che - date le enomi differenze - deve essere l'andatura a determinare quell'assetto "strano" che - a quanto pare - non provoca nocumento alle bestie, altrimenti non si sarebbe affermato sarebbe abortito subito.

Il pereché merita un ulteriore sforzo di meningi... chissàsesoppravviverò!

AITAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.....

Connesso

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3727
  • Sdomo
Re:Galoppo battuto
« Risposta #42 il: Dicembre 10, 2018, 10:00:17 am »

non so, la discussione prende una piega che fatico a seguire, per miei limiti chiaramente.
concordiamo però che la foto è abbastanza orrenda?
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming

raffaele de martinis

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 5588
Re:Galoppo battuto
« Risposta #43 il: Dicembre 10, 2018, 10:21:41 am »

Se l'orrore fotografico è riferito all'assetto, allora sappiate che su quell'orrore si basano campionati nationali et internazionali dedicati, con relativo giro di dinero:

https://www.youtube.com/watch?v=QCR_OJyAvcI

Quell'orrore, è stato regolamentato e standardizzato con regole et protocolli simili/uguali, nella substanza, al dressaggio e al reining
Connesso

Luna di Primavera

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3727
  • Sdomo
Re:Galoppo battuto
« Risposta #44 il: Dicembre 10, 2018, 11:03:11 am »

no, mi riferivo alla postura del cavallo
Connesso
I cavalli davanti mordono, dietro scalciano e in mezzo sono scomodi.
I. Fleming