Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Consigli per un nuovo cap  (Letto 1551 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

kitiara

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3512
  • Sdomo
Consigli per un nuovo cap
« il: Gennaio 17, 2019, 04:13:42 pm »

Ci sono diversi post sull'argomento ma tutti un po' datati perciò ne riapro uno nuovo soprattutto visto che sembra sia entrata in vigore da non molto una nuova normativa.
Il mio cap della Casco reclama la pensione: gli anelli in acciaio che tengono la mentoniera han fatto la ruggine, l'imbottitura ha perso la sua elasticità perciò direi anche che urge un sostituto.
Non monto più tanto e spesso in campo monto anche senza cap, ma mi sono spostata di recente in un posto dove fanno passeggiate ed in campagna preferisco usarlo (non fosse altro che con un cavallo da 1,75 m posso potare gli alberi senza fatica) :firuu:.
Spulciando nei siti vedo che è magicamente riapparsa la rotellina dietro la nuca per la regolazione della taglia, ma non era stata eliminata perchè pericolosa?
Datemi qualche parere, consiglio, recensione sui vostri s'il vous plait  ;)
Grazie
Connesso
... ed ognuno che è veramente cavaliere monta allo stesso modo in cui vive. Cerca quindi te stesso in sella o meglio ancora vicino ai cavalli. Accanto a loro troverai le ragioni nascoste del tuo essere e del tuo destino.

cilla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 1413
  • Sdomo
Re:Consigli per un nuovo cap
« Risposta #1 il: Gennaio 17, 2019, 07:33:05 pm »

Io ho un vecchio Las da endurance (che dovrei anche cambiare  :icon_rolleyes:). Mi sono trovata bene perché è molto leggero, è di quelli traforati tipo ciclismo, e traspirante, una volta che ti abitui sembra di avere un cappellino. Ha la rotellina sulla nuca
Connesso

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 6655
  • Sdomo
Re:Consigli per un nuovo cap
« Risposta #2 il: Gennaio 17, 2019, 09:49:10 pm »

Io ho un cap della Owen in velluto, classicissimo però in estate morivo dal caldo allora me ne sono regalata uno della Kep. A parte il fatto che praticamente lo puoi configurare in ogni sua parte come preferisci tu, mi sono trovata benissimo, ottima qualità, leggero e ventilato per la stagione estiva.
Nessuno dei due ha la rotellina per la regolazione.
Connesso

kitiara

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3512
  • Sdomo
Re:Consigli per un nuovo cap
« Risposta #3 il: Gennaio 17, 2019, 09:57:53 pm »

Io ho un cap della Owen in velluto, classicissimo però in estate morivo dal caldo allora me ne sono regalata uno della Kep. A parte il fatto che praticamente lo puoi configurare in ogni sua parte come preferisci tu, mi sono trovata benissimo, ottima qualità, leggero e ventilato per la stagione estiva.
Nessuno dei due ha la rotellina per la regolazione.
No la kep l'ho scartata per una questione di prezzo ed in parte anche di estetica, saranno anche il top di gamma ma son piuttosto bruttinj :icon_rolleyes:
Connesso
... ed ognuno che è veramente cavaliere monta allo stesso modo in cui vive. Cerca quindi te stesso in sella o meglio ancora vicino ai cavalli. Accanto a loro troverai le ragioni nascoste del tuo essere e del tuo destino.

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 6655
  • Sdomo
Re:Consigli per un nuovo cap
« Risposta #4 il: Gennaio 18, 2019, 05:10:52 pm »

Allora guarda gli Samshield, anche questi sono di ottima qualità oppure il modello Ayr 8 della Charles Owen che dovrebbe essere ventilato (è quello che usa la Dujardin  :horse-wink:)
« Ultima modifica: Gennaio 18, 2019, 05:18:35 pm da milla »
Connesso

kitiara

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3512
  • Sdomo
Re:Consigli per un nuovo cap
« Risposta #5 il: Gennaio 23, 2019, 05:42:51 pm »

Ho provato sia quelli della Las come suggeriva cilla, leggerissimi ma tutti con la rotellina; sia visto gli altri che suggeriva milla che però son cap da maneggio/gara, pitoni, strass e glitter non sono mai stati nelle mie corde ancor meno ora che il cap lo userei principalmente tra le frasche.
Alla fine ho scelto un tattini ovviamente meno leggero e forse più caldo del mio vecchio Champ della Casko, ma almeno non ha la rotellina dietro e la calotta interna è staccabile e lavabile. Con l'uso che prevedo di farne è il migliore che ho visto in termini qualità/prezzo ed è comunque omologato  CE VG1
Grazie ad entrambe per i consigli  :horse-smile: :horse-smile:
Connesso
... ed ognuno che è veramente cavaliere monta allo stesso modo in cui vive. Cerca quindi te stesso in sella o meglio ancora vicino ai cavalli. Accanto a loro troverai le ragioni nascoste del tuo essere e del tuo destino.

Shanna

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 3849
Re:Consigli per un nuovo cap
« Risposta #6 il: Gennaio 24, 2019, 12:02:01 pm »

io ho un uvex con la rotellina e mi sono sempre trovata benissimo, tanto che sono andata a vedere nuovi cap, mi sono spaventata dei prezzi assurdi e della scomodità della calzata in testa o del senso di soffoco (chissà con il caldo d'estate) e ho deciso di tenermi il mio vecchio cap o di ricomprarlo esattamente uguale.

Per me la rotella è comodissima, ho fatto un sacco di voli, mai stata pericolosa.
Connesso