Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Stivali per livello amatoriale  (Letto 3163 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8760
Re:Stivali per livello amatoriale
« Risposta #15 il: Marzo 05, 2019, 11:38:01 pm »

Incuriosito dagli stivali spagnoli e dalla possibilità di applicare gli speroni senza cinturini (ma questa curiosità mi è rimasta: non l'ho capito...) ho rovistato fra gli articoli di una grossa selleria e, oltre a numerosi morsi piuttosto impressionanti, ho visto che ancora circolano le serretas!

Connesso
La nuda Verità è una donna difficile da amare. L'illusione invece è una donna seducente, amorevole, a cui è facilissimo restare fedeli.

BigDream

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2218
Re:Stivali per livello amatoriale
« Risposta #16 il: Marzo 06, 2019, 12:07:58 pm »

Ho usato per anni stivaletto +ghetta, che avrà i suoi vantaggi, ma da quando ho preso gli stivali, modello base di Tattini, carucci ma non troppo (mi sembra sui 340 euro), e secondo me dureranno un sacco), ho notato la differenza: riesco molto meglio a tenere ferme le gambe/caviglie, che prima invece andavano dove volevano. Inizialmente sono duri e sembrano scomodissimi, invece col tempo si adattano al piede e ti dimentichi di averli. Poi ovviamente sono gusti personali
Connesso

Aluna

  • Full Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 124
Re:Stivali per livello amatoriale
« Risposta #17 il: Marzo 06, 2019, 01:53:41 pm »

Quindi dici che lo stivale da "stabilità" alla parte inferiore delle gambe?

p.s.: ma nelle ghette + stivaletto non entra mai sabbia/polvere?
Io le avevo escluse principalmente per questo motvio...
Chiedo eh! Non ne ho proprio idea!
Connesso

milla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 6655
  • Sdomo
Re:Stivali per livello amatoriale
« Risposta #18 il: Marzo 06, 2019, 04:35:11 pm »

Circa la "stabilità" della parte inferiore della gamba devo dire che anch'io ho notato quello che diceva Dream: io non ho mai usato stivalette+ghette ma i primissimi tempi ho usato i soliti stivali in gomma della Deca (abbandonati subito per gli stessi motivi tuoi) poi sono passata agli stivali in cuoio da salto ostacoli ed infine a quelli da dress ed effettivamente cambiando stivali io ho proprio cambiato il modo di tenere la gamba, sarà un caso però io adesso non riesco più a cambiare stivali.
Connesso

BigDream

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2218
Re:Stivali per livello amatoriale
« Risposta #19 il: Marzo 07, 2019, 10:04:59 am »

Quindi dici che lo stivale da "stabilità" alla parte inferiore delle gambe?

p.s.: ma nelle ghette + stivaletto non entra mai sabbia/polvere?
Io le avevo escluse principalmente per questo motvio...
Chiedo eh! Non ne ho proprio idea!

Si, diciamo che avendo la gamba un po più "rigida", passami il termine, dentro lo stivale, mi viene più facile tenerla ferma, non so spiegarlo molto bene a parole ma credo che milla abbia capito. Una volta sono tornata a montare con gli stivaletti perché avevo dimenticato gli stivali non so dove, e mi son detta "mio Dio come facevo a montare con questi?!"

Quando hai le ghette non entra sabbia, se invece le togli e vai in giro con gli stivaletti e basta si, mi è già capitato. Certo d'estate gli stivali tengono caldo, ma puoi anche metterli solo per montare e poi ti cambi e metti altro (io per il grooming solitamente d'estate tengo delle scarpe da ginnastica, se fa davvero troppo caldo, facendo attenzione a non farmi schiacciare i piedi ovviamente)
Connesso

cilla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 1413
  • Sdomo
Re:Stivali per livello amatoriale
« Risposta #20 il: Marzo 07, 2019, 10:44:19 am »

Anche secondo me per montare in campo gli stivali sono un aiuto, anche a me davano la sensazione di aiutare a tenere più ferma la gamba. Facendo trekking io uso scarponcini da trekking e ghette ma più spesso solo scarponcini, facendo molta strada anche a piedi sono la soluzione più pratica.

Non me ne capisco molto di stivali all'inglese ma se resisti puoi aspettare la prossima fiera (forse Roma? O l'hanno già fatta?) perché lì di solito si trovano belle occasioni. Altrimenti puoi frugare un po' sui siti stranieri, una mia amica ha preso degli stivali onesti a buon prezzo su un sito tedesco mi pare
Connesso

cilla

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 1413
  • Sdomo
Re:Stivali per livello amatoriale
« Risposta #21 il: Marzo 07, 2019, 10:46:17 am »

Riguardo alle serretas per quel che mi riguarda no comment... Fanno parte del museo degli orrori equestri, insieme ai morsi sardi, agli speroni a millemila punte dei gauchos e a tante altre schifezze
Connesso

Miky Estancia

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Femmina
  • Post: 2610
Re:Stivali per livello amatoriale
« Risposta #22 il: Marzo 07, 2019, 05:10:28 pm »

Incuriosito dagli stivali spagnoli e dalla possibilità di applicare gli speroni senza cinturini (ma questa curiosità mi è rimasta: non l'ho capito...)


Le immagini valgono più di mille parole...ecco la mia attrezzatura...





Comodissimi da mettere e togliere, non si muovono.

« Ultima modifica: Marzo 07, 2019, 05:12:13 pm da Miky Estancia »
Connesso
La cosa che tollero meno al mondo, anche meno dell'ignoranza, è la maleducazione. Perché se avere il cervello piccolo è una disgrazia, essere cafoni è una scelta. A.P.