Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?

Nome utente: Password:

Autore Topic: Ramener  (Letto 16113 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

max

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 1927
Ramener
« il: Luglio 27, 2012, 03:10:23 pm »

Domanda forse per Alex:
"Ramener" è il piego diretto, ed è francese, sta per "ricondurre", ma qualcuno sa come lo chiamavano prima, gli italiani (Grisone/Fiaschi/Mazzuchelli e compagnia) il piego diretto?
Connesso
Quel pochissimo che sapete vi impedisce di capire quel moltissimo che non conoscete.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8377
Re:Ramener
« Risposta #1 il: Luglio 27, 2012, 04:31:01 pm »

Non ho idea; visti i morsi del tempo, penso che agissero discretamente solo se il cavallo teneva il collo dritto e la testa verticale; Corte nomina il termine "incappucciato", ma nell'indice non trovo nessun capitolo che mi ispiri sul ramener. Io penso che la cosa venisse data per scontata.

Sul fatto del collo dritto una nota curiosa (come cambiano le cose nel tempo!!): a quell'epoca, avere il collo flessibile era un grave difetto, che veniva evitato in tutti i modi, perfino tenendo il cavallo "inchiodato" nella posta legandolo sempre ai due venti.
Connesso
Il cavallo è così intelligente che capisce presto che gli conviene sembrare stupido.

max

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 1927
Re:Ramener
« Risposta #2 il: Luglio 27, 2012, 04:47:08 pm »

cioè non nominano in alcun modo particolare il piazzamento della testa? nemmeno quando parlano dei morsi e della loro azione (se ne parlano)?

sulla flessibilità non posso non dargli torto, ogni deviazione del collo e della testa dal ramener ideale è una gran seccatura in termini di equilibrio e di messa in mano

purtroppo però non la si può fissare meccanicamente e impunemente senza andare incontro a dei problemi, per questo qualcuno, oggi, professa le flessioni di baucheristica memoria che dovrebbero portare alla fissità per gradi, solo che quasi tutti si dimenticano il fine ultimo, e ti vedi gente che cerca di fare gli esercizi coi cavalli messi tutti storti
Connesso
Quel pochissimo che sapete vi impedisce di capire quel moltissimo che non conoscete.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8377
Re:Ramener
« Risposta #3 il: Luglio 27, 2012, 04:54:20 pm »

Forse c'è un equivoco.

Io mica ho trascritto Corte e Fiaschi (Grisone non ancora...) per leggerli, men che meno per studiarli. Certo: è impossibile trascrivere un  testo senza leggerlo, anzi.... ma non li ho studiati, mi è rimasto qualcosa appiccicato, ma niente più; qualche aneddoto, qualche osservazione, qualche particolare.

Io li ho trascritti per renderli disponibili a chi avesse un forte interesse a leggerli, copiarne il testo per comode citazioni, studiarli.

Ti vedo fortemente interessato alla questione ramener, della quale a me non può fregar di meno.
A buon intenditor....  :icon_rolleyes:

Poi raccontaci, eh!  :horse-wink:
« Ultima modifica: Luglio 27, 2012, 04:56:26 pm da alex »
Connesso
Il cavallo è così intelligente che capisce presto che gli conviene sembrare stupido.

max

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 1927
Re:Ramener
« Risposta #4 il: Luglio 27, 2012, 08:32:35 pm »

sto traducendo un articolo dal francese che cita a sua volta autori del rinascimento, volevo evitare di tradurre con delle minkiate

grazie lo stesso
Connesso
Quel pochissimo che sapete vi impedisce di capire quel moltissimo che non conoscete.

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8377
Re:Ramener
« Risposta #5 il: Luglio 27, 2012, 09:29:13 pm »

Piciopacio detesta Corte ma conosce bene Grisone; vediamo cosa dice lui.
Connesso
Il cavallo è così intelligente che capisce presto che gli conviene sembrare stupido.

PokerFace

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 2566
  • Sdomo
Re:Ramener
« Risposta #6 il: Luglio 30, 2012, 03:46:35 pm »

posso fare una domanda (va beh la faccio)?

ma a cosa serve il ramener?
un cavallo addestrato a lavorare in ramener o che comunque sta in quella posizione, può fare di piu e meglio di uno che sta in posizione sua naturale, qualunque essa sia?
Connesso

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8377
Re:Ramener
« Risposta #7 il: Luglio 30, 2012, 03:49:13 pm »

Bella domanda. Mi incuriosisce moltissimo la risposta. Ce ne sono diverse, alcune sono delle arrampicate sugli specchi, altre leggende, altre invece vere ma un pochino imbarazzanti. Stiamo a sentire (con Rosselmini e Caprilli in bella evidenza...)
Connesso
Il cavallo è così intelligente che capisce presto che gli conviene sembrare stupido.

max

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 1927
Re:Ramener
« Risposta #8 il: Luglio 30, 2012, 03:57:25 pm »

il ramener serve ad annullare l'ingombro di collo e testa, a riportare il peso di queste due parti esattamente sopra gli anteriori, come ogni cosa nel mondo ha vantaggi e svantaggi a seconda di come ci si arriva, come lo si usa e per quanto tempo, etc... abbinato a sessioni di lavoro in allungamento che mettano al riparo dagli svantaggi e alla flessione delle reni permette una riunione più completa e una maggiore mobilità in tutti i sensi

<a href="http://www.youtube.com/watch?v=H9Y1F_f87F0" target="_blank">http://www.youtube.com/watch?v=H9Y1F_f87F0</a>
Connesso
Quel pochissimo che sapete vi impedisce di capire quel moltissimo che non conoscete.

PokerFace

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 2566
  • Sdomo
Re:Ramener
« Risposta #9 il: Luglio 30, 2012, 04:00:04 pm »

bene, ma io ho visto tante volte i quarter che lavorano coi vitelli.
hanno il naso basso, lungo e lontano, la groppa in su.
eppure sono dei veri gatti, leggerissimi nei movimenti, fulimei, rapidi davanti....
fanno quello che fa la doma vaquera, solo che la posizione del cavallo è diversissima e anche il cavallo come morfologia.
Connesso

alex

  • Gran trascrittore d'opere d'altri tempi
  • Coordinatore di Progetto
  • Hero Member
  • **
  • Offline Offline
  • Post: 8377
Re:Ramener
« Risposta #10 il: Luglio 30, 2012, 04:01:47 pm »

il ramener serve ad annullare l'ingombro di collo e testa, a riportare il peso di queste due parti esattamente sopra gli anteriori...[...]
Sì, sì; ma il tutto, il riequilibrio dei pesi e la maggiore mobilità e tutte queste belle cose: a che servono? Non dirmi che la mobilità naturale del cavallo è difettosa e noi abbiamo il dovere di sistemarla.... sarebbe come dire che la forma naturale degli alberi è difettosa e noi dobbiamo correggerla potandoli ossia: sarebbe una immane sciocchezza (IMHO).
Connesso
Il cavallo è così intelligente che capisce presto che gli conviene sembrare stupido.

PokerFace

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Post: 2566
  • Sdomo
Re:Ramener
« Risposta #11 il: Luglio 30, 2012, 04:02:53 pm »

ma quindi?
boh, io piu ragiono piu mi incasino....
 :icon_neutral:
Connesso

Nicola

  • Sposo stagionato
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 756
Re:Ramener
« Risposta #12 il: Luglio 30, 2012, 04:11:20 pm »

bene, ma io ho visto tante volte i quarter che lavorano coi vitelli.
hanno il naso basso, lungo e lontano, la groppa in su.
eppure sono dei veri gatti, leggerissimi nei movimenti, fulimei, rapidi davanti....
fanno quello che fa la doma vaquera, solo che la posizione del cavallo è diversissima e anche il cavallo come morfologia.

Da praticante di monta western temo di doverti smentire. Ti smentisco mostrandoti due video:

1 - la tauromachia ai suoi massimi (cavallo in ramener)

<a href="http://www.youtube.com/watch?v=rlgLq8xx6GI" target="_blank">http://www.youtube.com/watch?v=rlgLq8xx6GI</a>

2 - cutting di alto livello

<a href="http://www.youtube.com/watch?v=QLDbecw8DFc" target="_blank">http://www.youtube.com/watch?v=QLDbecw8DFc</a>

Noterai che anche il cavallo da cutting, per disimpegnare le spalle, deve necessariamente alzare la testa in maniera piuttosto violenta.

Connesso
Tu sarai pure Bob Loomis ma io non sono nato ieri

Falsum saepe vero suavius est

max

  • Hero Member
  • ****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 1927
Re:Ramener
« Risposta #13 il: Luglio 30, 2012, 04:19:26 pm »

Nicola ha completato molto bene l'argomento,
comunque sia, la postura della mw è forzosa tanto quanto quella della monta vaquera: l'equilibrio instabile è creato in una puntando sul rilevamento esagerato dell'incollatura e nell'altra abbassando esageratamente la groppa, nel senso che da qualche parte l'instabilità la devi creare, o davanti o dietro

io dico però che sia una che l'altra postura, ammesso ci si sia arrivati con mezzi cristianamenti accettabili (e non con redini fisse a puledri di 2 anni per la vaquera o con speronate a sangue a puledri di 2 anni per la mw) DOVREBBERO essere alternate di frequente con una postura opposta: troppo tempo al ramener completo o troppo tempo con le anche ruotate crea contratture nè più ne meno che troppo tempo seduti in macchina, eppure stare seduti è la cosa più comoda che ci sia, figuriamoci ore e anni di lavoro come nel video
Connesso
Quel pochissimo che sapete vi impedisce di capire quel moltissimo che non conoscete.

Nicola

  • Sposo stagionato
  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschio
  • Post: 756
Re:Ramener
« Risposta #14 il: Luglio 30, 2012, 04:42:39 pm »

Nicola ha completato molto bene l'argomento

Colpa tua caro. Anni fa mi inaxxai come un diavolo della Tasmania quando sostenesti che un cavallo che spinna tende, spesso, a non essere riunito.

Detto ciò mi sobbarcai tonnellate di analisi video e di osservazioni da sella e da terra.

Il tema è sostanzialmente relativo al come ottenere di caricare il posteriore del cavallo, per consentirgli la riunione.

Da considerare che l'allevamento del cavallo western (quarter in particolare) ha estremizzato certe caratteristiche fisiche che consentono di lavorare anche con l'incollatura molto bassa.

Provate a guardare come lavoravano i cavalli da reining 25-30 anni fa

<a href="http://www.youtube.com/watch?v=WYcw2u4AwkA" target="_blank">http://www.youtube.com/watch?v=WYcw2u4AwkA</a>
Connesso
Tu sarai pure Bob Loomis ma io non sono nato ieri

Falsum saepe vero suavius est